trucioli

Alassio una scommessa ma senza anonimi

Gian Luigi Canavese

L’ingegner Gian Luigi Canavese si è fatto promotore di “OGGI NE ABBIAMO IL TEMPO!” Continua…

Albissole, una scrittrice vicepresidente FIVL

Maria Scarfi Cirone

La FIVL riceve in visita il Generale degli Alpini Marcello Bellacicco ad Albisola. Nell’occasione la scrittrice Maria Scarfì Cirone nominata Vicepresidente della FIVL delle “Albissole”. Continua…

Laigueglia affittasi. La inedita storia del Lido, ristorante-discoteca, già degli armatori Costa e inaugurato da Adriano Celentano militare

Adriano Celentano

Chi avrebbe immaginato che dietro il cartello “Affittasi azienda’ si poteva alzare il sipario sull’inedita storia del Lido, già di proprietà degli armatori Costa di Genova e che nel corso dei decenni ha visto un susseguirsi di trasformazioni, gestioni. Con una chicca. L’inaugurazione curata da Adriano Celentano quando era sotto la naia. Il Lido, negli anni ’3o, era poco più di una capanna sul mare, negli anni ’60 realizzato in muratura. Prese il nome di Onda, di Up. Bar, ristorante, sala da ballo, discoteca, ritrovo di ballerine russe. Alti e bassi, tra i gestori anche il compianto Giorgio Maggiora che rilevò il mitico Caffè Roma di Alassio. Continua…

Il buon esempio contro la povertà. I nostri sindaci che fanno? Brava la barista di Loano

Michele Del Gaudio

Raccogliere le eccedenze alimentari degli esercizi commerciali. Accade a Torre Annunziata dove il sindaco ha subito raccolto la proposta avanzata dall’associazione Libera. A Loano, notizia del Secolo XIX a firma di Federica Pelosi, la titolare del bar ‘Mai dire Bar’ di corso Europa,  Barbara Cervi, dopo la chiusura, lascia un contenitore appeso alla serranda con brioche e focacce incartate. A Pieve di Teco, la panetteria Ferrari (4 generazioni) ha proposto invano al Comune di ritirare ogni sera, dalle 3 panetterie del paese, quanto resta di invenduto e utilizzabile per i ‘bisognosi’. I nostri sindaci – parliamo del ponente ligure e del basso cuneese –  hanno dato il buon esempio ? Leggiamo cosa scrive da Torre Annunciata il dr. Michele Del Gaudio, ex giudice a Savona, ex parlamentare. Continua…

Ceriale fiumana invade Onest, il nuovo market cinese con 30 mila prodotti

Ceriale market onest005

Il titolare è un uomo d’affari cinese con un’attività commerciale a Oneglia. Inaugurazione di Onest market senza pompa magna, nessun invito ufficiale, né autorità. Dopo le polemiche per il mancato insediamento, negli stessi locali, di Mc Donald, è il momento di guardare avanti. Nei 600 mq, occupati da Onest, una scelta di oltre 30 mila articoli,  in piccola parte fa concorrenza alla vicino centro della multinazionale Lidl (tedesca) e Famila (gruppo famigliare piemontese), i due colossi degli alimentari e annessi. Cinque sono i dipendenti, apertura 7 giorni su 7, dalle 9 alle 20,  vasto assortimento pure di ‘made in Italy’, parcheggio e garage. Continua…

I miei nonni alla Margonara, la Madonnetta
e i 5 temi “a Savona il futuro è a ponente”

Paolo Forzano

I miei nonni abitavano nel casello ferroviario di Rio Termine, a pochi passi dalla spiaggia della “Madonnetta”. Mia madre abitava lì, e la spiaggia allora era “il cortile di casa”, in quanto non essendoci l’attuale Aurelia per andare a quella spiaggetta c’erano solo tre alternative: dalla stradina che dipartiva da via Genova, attraverso le gallerie ferroviarie, in barca. Non ci andava praticamente nessuno, quindi un paradiso terrestre riservato a pochi: alla famiglia di mia madre, ed alle altre due famiglie che vivevano lì. Leggi anche la lettera all’assessore regionale Giampedrone.
Continua…

I baci di Millesimo (Millesini) adorati da Remo Fresia

Bruno Chiarlone Denedetti

I baci di Millesimo, Millesini, molto apprezzati da Remo Fresia… Continua…

Alassio – Albenga carabinieri e sindaci in chiesa per la festa. L’associazione dell’Arma ha il nuovo cappellano, don Cesare Donati

don Cesare Donati 2015

La tradizionale, solenne e partecipata festa di Virgo Fidelis, patrona e protettrice dei carabinieri, ha visto la partecipazione anche di sindaci, rappresentanti  di associazioni militari, gonfaloni dei Comuni. Silvio Fasano, fotoreporter, non ha voluto mancare per testimoniare la fede, la preghiera, le immagini dei presenti, le cerimonie, il culto e la devozione. Ad Albenga, in piazza Tortora, festeggiamenti particolari dell’Associazione carabinieri in congedo, con la nomina ufficiale del nuovo cappellano, don Angelo Donati parroco a Bastia d’Albenga, poi a Boissano. Vedi le 36 istantanee con tutti i presenti, partecipanti. Continua…

Alassio qui Comune: atto dirigenziale n. 500

Enzo Canepa sindaco di Alassio 2015

Sette pagine di ‘determina dirigenziale’, 3 di allegati. Porta il n. 500 del 10 novembre scorso. Oggetto: costituzione del Fondo risorse per il finanziamento delle retribuzione di Posizione e di Risultato del personale dirigenziale anno 2013. Conclusione, quantificare in 151.607,08 € evidenziando che l’importo già erogato ammonta a 134.000,00. Una differenza di 17.607 €.  La lettura però è riservata agli esperti, ai cittadini qualunque offre solo spunti e nomi, qualche chicca da Res Pubblica. Continua…

San Michele da salvare a Noli e il treno merci veloce di frutta e verdura Albenga – Milano

Carlo Gambetta

L’assemblea pubblica di sabato 21 sulle problematiche della chiesetta di San Michele ha avuto un esito positivo perchè costruttivo; questo il giudizio finale tra i partecipanti.

Continua…

Piano casa Scajola junior? Tre proposte CIA salva ‘suolo agricolo’ nella Liguria cementiera

Aldo Alberto presidente Cia

Marco Scajola, figlio dell’ex deputato Dc, Alessandro, poi di FI, chiamato alla vice presidenza Carige nell’era Berneschi, vuole rilanciare l’economia ligure con il Piano Casa nella Regione che ex leghisti nazionali della prima ora, in Tv, hanno definito la più martoriata d’Italia dalle ‘seconde case’ e dalla speculazione immobiliare. La ‘cura Scajola – Toti – Lega Nord ultima generazione, non convince neppure la Cia, coscienza critica del mondo agricolo. Ma niente polemiche pretestuose,  servono proposte collaborative, precise. Intanto l’assessore leghista Stefano Mai, ex sindaco di Zuccarello, annuncia il registro alberi monumentali anche per prevenire il dissesto idrogeologico. Da una parte ‘libero cemento’, dall’altra un po’ di utile fumo ?Leggi l’interrogazione al ministro Martina dei parlamentari liguri (Anna Giacobbe prima firmataria) per la mancata erogazione di fondi per l’alluvione 2014 che ha colpito le campagne dell’albenganese e del genovese. Continua…

Lettere /Cataratta in ospedale ad Albenga ‘solo’ 7 mesi di attesa, grazie a chi?

Marco Melgrati

Il Reparto di oculista dell’ospedale di Albenga ? Un’eccellenza della sanità pubblica, ma per un intervento di cataratta bisogna attendere 7 – 8 mesi. Soluzione ? Chi può raggiunge il Piemonte dove invece l’attesa si aggira ad un mese. Altra lettera, ancora a firma dell’arch. Marco Melgrati, ex capogruppo in Regione di Forza Italia, già  votatissimo sindaco di Alassio. Chiama in causa le mappe della Liguria sul vincolo idrogeologico. Da tecnico dell’edilizia, Melgrati ha scoperto che quantomeno nell’albenganese il Geoportale Liguria Vincoli è viziato da errori. Continua…

Albenga a 30 anni dallo scoop: ‘Car di 800 carine in gonnella’. Polo scolastico Turinetto

Albenga  car femminile

30 anni fa Il Secolo XIX pubblicava una ‘voce insistente’: l’arrivo in una delle due caserme (Piave o Turinetto)  di 800 reclute, un Car tutto femminile. Le caserme davano gran risorse all’economia albenganese: ristoranti, pizzerie, bar, negozi di fotografi. Autore dello scoop un ormai un veterano del giornalismo locale, Stefano Pezzini, oggi alla redazione centrale di Torino della Stampa diventata editrice del Secolo XIX. Tra le prime reazioni, quella dell’allora assessore al Commercio Giancarlo Salomone, avvocato, altra figura popolare. Si diceva titubante,parlava di possibili illazioni, aspetti positivi e negativi. Intanto il mitico compianto Origone, vignettista, offriva una splendida vignetta. Guardiamola. Continua…

Loano porto novità: inaugurato La Plancha, ha chiuso Revolution 2.0. Il nodo caro affitti

Loano porto Revolution

La cittadella portuale di Loano non si sottrae alla sorte ‘apri e chiudi’ o cambi di gestione, frequenti nelle località dove il turismo di massa resta la maggiore risorsa. Il ‘mega – porto, già della famiglia Ligresti, ora del colosso bancario assicurativo UnipolSai, ha vissuto in costante fermento commerciale dall’inaugurazione. Con un periodo alle stelle quando la famiglia Zeffirino di Genova feceva faville con tre locali. E’ seguita la discesa, l’incendio della discoteca (verso Pietra L.), i tempi di crisi. Zeffirino indicato da TripAdvisor come eccellenza nel  YCML. Resiste il veterano della prima ora Se Stante. Ha chiuso, dopo un primo trasloco, Rivolution 2.0. Trasloco e nuova sede per La Plancha, accompagnato da ottimi giudizi dei clienti. Continua…

Nostradamus, la terza guerra mondiale,
i massoni e la potentissima Ur-Lodges

Gianni Gigliotti 2013

C’è chi lo descrive massone contro iniziato Abu Bakar al-Baghdadi, l’uomo forte del Califfato, colui che ne stabilisce le strategie. Il giorno del suo insediamento quale capo assoluto, il 5 luglio del 2014, ad acclamarlo migliaia di bandiere con il simbolo ‘dell’occhio triangolare’ della Massoneria Universale. CHe c’è di vero o verosimile ?
Continua…

Comune di Andora: ecco i 19 piccoli consiglieri. All’asilo nido calano gli iscritti

Patrizia Lanfredi assessore al Comune di Andora 2015

Il sindaco Mauro Demichelis ha nominato i 19 neo consiglieri con delega a Sport, Cultura, Ambiente. Hanno 10 anni e sono alunni delle elementari Cappa di Molino Nuovo. Continua…

Appuntamenti / a Savona, Vado, Garessio, a Ormea Buon Natale e… speciale bambini

Appuntamento

Appuntamenti utili, dalla Riviera all’entroterra. Nel ponente ligure e nel basso cuneese. In Evidenza le manifestazioni  e esposizioni (una dell’Associazione Culturale Savonese LiberArti, con 28 pittrici e pittori) a Savona e Vado Ligure, domenica 29 novembre. A Ormea domenica 6 dicembre. a Garessio marted8 8 dicembre Festa dell’ Immacolata. Continua…

Albenga con i musulmani in piazza. Il teatro dialettale a San Giorgio col tesoro di Bertomè

Silvio Fasano fotoreporter

Ampia eco, tv e media, per la manifestazione anti Isis dei musulmani della piana ingauna. Terra di migranti negli anni ’50 dal Sud Italia, ora alla quarta generazione. Dagli anni ’70 , Albenga capitale di immigrati extra comunitari. Molti lavorano in agricoltura, edilizia, terziario (strutture ricettive, campeggi, esercizi pubblici), badanti. Una piccola minoranza si dedica alla spaccio di droga e micro criminalità.  Gli stranieri residenti sono 2587, di 64 nazionalità diverse. Spiccano i marocchini (in calo) 778, albanesi in aumento 510, come i romeni 328, seguiti dal Bagladesh. Alla manifestazione, presente il vescovo coadiutore Borghetti, soprattutto giovani islamici. Su altro fronte, nella vicina San Giorgio, nuova tappa del teatro dialettale. Applausi e tutto esaurito.  Continua…

Artesina, si scia anche nel Bosco delle Fate e campo scuola. C’è l’offerta pranzo

Sergio Ferrando

La recente imbiancata con 15 centimetri di neve fresca e la continua operazione di innevamento, attraverso “cannoni” sempre in piena attività, permette alla località di Artesina di aprire i battenti in anticipo. Quello di sabato prossimo 28 novembre e di domenica 29 novembre, sarà il primo week end a disposizione degli amanti della montagna e dello sci, con apertura delle piste Colletto e Gaviot assieme all’inaugurazione del nuovo Campo Scuola Costabella. Continua…

Valle Arroscia, bus semivuoti, proteste a Rezzo, sorpresa ad Armo.Balletti al verde

Ennio Semeria sindaco di Rezzo

Torna d’attualità, leggendo i giornali, la protesta dell’entroterra contro RT, accusata persino di pretendere 100 € al mese da una famiglia per mandare i figli a scuola a Imperia. Lo denuncia il sindaco di Rezzo che al Secolo XIX ha dichiarato: “Il costo di 42 € per pullman di Rt Imperia, aggiunto ai 63 di RT Piemonte, è un peso insostenibile ai bilanci famigliari”. Le cose stanno proprio così ? Cosa accade o non viene detto nei rapporti tra RT, comuni, cittadini utenti ? Come non condividere la critica che “gli imperiesi snobbano il trasporto pubblico” ! Con bus semivuoti e affollatissimi quelli più piccoli. Ma chi conosce gli effetti perversi della legge Burlando – allora ministro – del 1997 ?

Continua…

A Pieve di Teco figurina o figuraccia in Tv ? Come è poi finita tra Provincia e Comune

Giuliano Maglio 2015 sindaco Montegrosso Pian Latte

Il tema rifiuti urbani e discariche non ha mai fatto ‘bottino’ o presa elettorale. Anche se è di drammatica attualità per via dei costi che i cittadini devono pagare causa incapacità e mancate scelte della politica, di chi è stato chiamato, attraverso le urne, ad amministrare la cosa pubblica. Il Secolo XIX – Imperia ha aperto un ‘filo diretto’ per segnalare gli abusi, le discariche abusive. Il mancato rispetto del decoro urbano. Un tasto su cui trucioli.it si è sempre battuto, tenendo conto del turismo, del biglietto da visita. A Pieve di Teco si sono susseguiti diversi episodi, anche eclatanti, di rifiuti abbandonati. L’ultimo, nel marzo 2015, aveva mobilitato le Tv liguri. Caccia ai responsabili, pubblico ludibrio. Come è andata a finire ? Continua…

Vite violate. Mostra dell’Associazione Mogli Medici sezione di Savona

Silvia Bottaro

Fino al 2 dicembre mostra “Vite Violate” che l’AMMI di Savona, con l’Associazione “R.Aiolfi” no profit ed il patrocinio della Consulta Provinciale Femminile di Savona, ha organizzato per ricordare la data del 25 novembre quale ricorrenza contro la violenza. Continua…

Un savonese finalista al Premio Letterario Pannunzio

Antonio Rossello

Il Savonese Antonio Rossello, finalista al Premio Letterario Pannunzio con “La fiamma che arde nel cuore”. Continua…

Ultima ora/ Vaccarezza + Demichelis, coppia perfetta. Un buco tira l’altro e che toppa !

Mauro Demichelis

Comunicato stampa del gruppo consiliare di opposizione ViviAndora- “Unione dei Comuni quando la toppa è peggio del buco !” Vedi anche la registrazione di Imperia TV: ecco tutti i protagonisti dalla loro viva voce…. Continua…

Savona si confronta con la sua identità perduta

Librone-2015_Anteprima

Trent’anni di storia savonese, dal 1960 al 1990, nel libro a tre voci di Luciano Angelini, Franco Astengo e Giovanni Burzio con la prefazione di Francantonio Granero. Presentazione venerdì 27 novembre, ore 18, nella Sala Rossa del Comune. Interverranno, oltre agli autori, Giunio Luzzatto, Bruno Manghi e Luciano Pasquale.  Continua…

Savona Smart City e contraddizioni

Giovanni Maina architetto e candidato sindaco di Noli

Il sindaco  Federico Berruti sostiene ufficialmente il progetto che mira a fare di SAVONA una “città’ intelligente e vivibile” e questo intendimento incontra ovviamente il sostegno incondizionato di tutti i savonesi. In realtà però, mentre alcune trasformazioni positive sono già visibilili ( porto turistico e sistema museale in particolare), la maggior parte dei problemi inerenti sono ancora da risolvere, soprattutto rispetto allo stato dell’inquinamento ambientale in relazione alla qualità della mobilità e della raccolta rifiuti. Continua…

Di Tullio a Savona ? Lui non c’era

Paolo Forzano

Facebook: dai pensierini di Livio Di Tullio e da un rapido scambio di messaggi mi è venuta in mente questa riflessione: Di Tullio l’uomo che era da un’altra parte! LUI non c’era! Leggi anche : Lettera al sindaco e ai consiglieri comunali sul sottopasso della Torretta. Continua…

Don Zappella ai parrocchiani: lascio da innocente e ammalato. Due visite del vescovo

don Francesco Zappella

Prima che dai media locali fosse reso pubblico il comunicato della Curia Vescovile, don Francesco Zappella, nella mattinata di domenica 15 novembre, ha celebrato l’ultima messa nella chiesa parrocchiale di Sant’Antonio da Padova a Borghetto S. Spirito che i cronisti più anziani ricordano per la presenza, alla sua istituzione, di due fratelli sacerdoti. “Sento di aver la coscienza apposto, ma di fronte alla gogna mediatica e al mio precario stato di salute, rassegno le dimissioni. Ho ricevuto due visite del vescovo….lascio col magone in gola dopo sei anni di proficuo lavoro insieme a tutti voi…”. E’ seguito un lungo, caloroso applauso.   Continua…

Storie ‘segrete’ di pastori. Che sorpresa La Stalla di Giuseppe, imperiese! Il ‘processo’ Slow Food ad Aldo, il savonese. OliOliva?

Aldo Manto 2015

I fari e gli applausi per la 15° edizione OliOliva Imperia. Record di visitatori, incassi, vendita di prodotti, tanti turisti, stand e locali assediati dalla folla. E quante storie, ignote ai più, tra i banchi di contadini, commercianti, pastori  iscritti a Coldiretti e altri (pastori?) iscritti a Confartigianato. Una novità ? Si vende e omaggiano formaggi nostrani  ’La Stalla’, pare squisiti stando alla calca. ‘Stalla’ senza animali propri da latte ? La fonte ufficiosa dice: “Ai nostri uffici non risulta azienda agricola, bensì  artigiana”. E al cronista, in veste di turista ? Giuseppe Campanella diceva: “Ad Arma ho una trentina di mucche e tante pecore, capre; vendo sui mercati e fiere, il mio socio si occupa del pascolo”. Meno fortunato, si direbbe, Aldo Lo Manto, siculo – albenganese, pastore dalla testa ai piedi, da mezzo secolo e senza ‘aquila di diamante’. E’ stato appena ‘assolto’ dai vertici Slow Food per una lettera – denuncia di una coppia di rivieraschi. L’accusa ? Uno dei suoi 7 mandriani romeni morsicato da un cane, trovato vestito di stracci e denutrito. Che padrone ? ! Continua…

Al Comune di Sanremo si parla loanese

Loano Danilo Burastero

Nella frazione Verzi di Loano è presidente del Consorzio Miglioramento Fondiario (un centinaio di soci), ma l’ing. Danilo Burastero è considerato dai suoi concittadini un tecnico pubblico valente, che pensa e decide con la sua testa, insofferente alle ‘protezioni’ del politico di turno. A loro dire l’ha dimostrato quando era in servizio al Comune di Finale Ligure, poi ad Albenga, in particolare durante la giunta leghista di Rosy Guarnieri. Neanche l’arrivo del centro sinistra, con i suoi assessori, pare l’abbia vissuto con entusiasmo. Lui firma ciò che lo convince. Ora ha scelto di trasferirsi a Sanremo tra i nuovi dirigenti di Palazzo Bellevue, ancora scosso dalla bufera giudiziaria. Tra le persone coinvolte un’altra cittadina di Loano, Patrizia Lanzoni,  coordinatrice pedagogica degli asili nido. Continua…

Pieve di Teco, se 7 anni di attesa vi sembrano pochi

Alessandro Alessandri 2015

Il centro per la raccolta differenziata, al servizio della Valle Arroscia, da realizzare a Pieve di Teco, era già finanziato quando nel 2008 Renzo Brunengo ha lasciato la Comunità Montana. L’ex sindaco, attuale consigliere di opposizione, allarga le braccia: “Una disgrazia che la comunità della valle non merita”. Sbaglia ! Chi amministra Pieve di Teco è stato scelto ed eletto dalla maggioranza dei cittadini. E che dire, allora, della mancata richiesta di finanziamenti per il dissesto idrogeologico ? Vogliamo ‘scherzare’ sulla pelle della gente? Continua…

Il tesoro (s)conosciuto di Ormea ? L’acqua Splendida di sorgente che fa il giro d’Italia

Ormea acqua Splendida

Un’acqua di sorgente che fa il giro d’Italia e promuove il richiamo di Ormea. I contenitori sono generalmente mega bottiglie installate in cliniche private, anche prestigiose, come la Montallegro di Genova, istituti medici, laboratori, mense aziendali, uffici. Una scoperta finora passata inosservata ai mass media e che forse neppure il produttore (Acqua San Bernardo) pare abbia messo in evidenza. Invece l’acqua di Ormea, sul cui territorio esistono diverse fonti, la più importante e frequentata a Cantarana e di cui trucioli.it ha scritto, può confrontarsi con la ‘sorella acqua di Garessio’. Continua…

Invito a ‘Cena con delitto’. Tutto esaurito nel Salone dei Fiori a Villanova d’Albenga

Silvio Fasano fotoreporter

L’invito era vero, la cena a 30 € menù golosone pure. Per fortuna che il giallo era un coinvolgente gioco di cui si doveva trovare la soluzione per aggiudicarsi un ricco premio di prodotti nostrani. Hanno vinto 7 ragazze e 1 ragazzo di Ceriale, Villanova, Albenga. Una serata conviviale, culinaria, risate, spunti intuitivi. E la discesa in campo del principe dei fotografi Silvio Fasano, a lui il compito di ‘immortalare’ i momenti da cartolina, da mostrare agli amici, da album per le future generazioni. Ecco lo vedi papa, mamma, nonno ! A Villanova la Pro Loco è un vulcano di iniziative originali e di successo. Anche i frutti raccolti non vengono sprecati. Auguri. Continua…

Ceriale la farmacia comunale a Richeri di Finale e l’aeroporto di Villanova all’ex pilota

Thomas Bleiner

Una storica famiglia di farmacisti di Finale Ligure (Richeri, con dinastia da marchesato Vivaldi Val Di Pasqua) può aggiudicarsi la proprietà della farmacia comunale di Ceriale. Il dr. Franco Richeri che con la moglie farmacista e a sua volta nobile di Pavia, gestisce l’omonima farmacia alla terza / quarta generazione, è l’unico ad aver presentato l’offerta all’ennesimo tentativo di vendita all’asta. Si era partiti da 2 milioni di € per scendere, con i ribassi, a 1,3.  L’offerta si aggira su 1,5 e trascorsi i 30 giorni durante i quali i 4 dipendenti hanno diritto di prelazione, si procede all’assegnazione definitiva. Altra asta quella dell’aeroporto Panero di Villanova. Unico partecipante: un ex pilota austriaco, ma in questo caso il personaggio si presta a possibili interrogativi.  (Leggi l’articolo de La Stampa….). Continua…

Borghetto S. Spirito ovvero l’isola felice

Silvestro-Pampolini

Le parole non costano. Tutti sappiamo che per produrle non spendiamo niente, pensando forse che un bene gratuito sia privo di valore. Sarà per questo che a volte abusiamo nello scrivere o nel parlare, scrivendo e dicendo cose prive di senso. Continua…

I tre cittadini di Noli e le ferie di bomber Repetto

Carlo Gambetta ottobre 2015

Sabato 14 alle ore 9 i rintocchi della storica campanella della torre municipale annunciavano la seduta del Consiglio Comunale. A questa chiamata partecipavano solo tre cittadini, in seguito saliti a cinque; mancavano i sostenitori più direttamente interessati della maggioranza precedente di “Noli che cambia”. Con l’assenza dell’ex Sindaco Repetto perchè fuori Noli in ferie, finalmente, e con un dignitoso, corretto comportamento dei due membri della minoranza, si è potuto svolgere un sereno quanto costruttivo dibattito nel portare a termine ciascun dei nove argomenti in discussione all’ordine del giorno. Continua…

Vi racconto perché ero tra i primi partigiani in Valbormida

Bruno Chiarlone Denedetti

La scelta partigiana di Oreste Arnello, 89 anni compiuti e con gli auguri di una torta per i 60 anni di matrimonio felice con Liliana. Continua…

A Savona come imbrogliare la morte

Gianni Gigliotti 2013

Da Savona ultimi aggiornamenti per il trapasso all’altro mondo. Come imbrogliare la morte. A proposito delle recenti polemiche a Savona, riferite al progetto per un nuovo impianto di cremazione, giudicato sovradimensionato oltre che eccessivamente costoso, 2.587.000 euro, riportiamo con un pizzico di humour, quanto accade nel mondo. Continua…

Lettere / Alassio, Galtieri e Parascosso invocano il prefetto. Pietra Ligure allarme dr.Cataldi del Pronto Soccorso

avv-giovanni-parascosso-1433

Lettera aperta alla prefettura di Savona dai Consiglieri Comunali del gruppo Insieme X del Comune di Alassio.  Lettera del Centro Pannunzio dopo le dichiarazione del dr. Cataldi in merito alla grave situazione del Pronto Soccorso del Santa Corona e il depotenziamento di Albenga. Continua…

Buon Natale Alassio Parking ! Firmato, 100 acquirenti ?

Alassio slogan io sto con basta poco

Cari alassini, residenti o proprietari di seconde case. Perchè non si fa un’indagine, non persecutoria, non gridita, senza titoloni, né capri espiatori, ma con nomi e cognomi dei corresponsabili dei prezzi iniqui, ingiusti e quanto altro, stabiliti dalla convenzione tra un’impresa privata ed il Comune di Alassio per la concessione in uso delle autorimesse ex stadio Ferrando? Chi ha la coscienza pulita può camminare a testa alta, essere orgoglioso in famiglia, con i figli, le figlie. I cittadini potranno ammirare pubblici amministratori con la schiena dritta. La lotta all’illegalità è un dovere di tutti. Continua…

Pagina 1 di 3123

collabora

collabora

Segnalazioni e consigli

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Archivio Articoli

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

Chiudi