trucioli

Il ‘torero’ della sanità ligure infilza l’ex presidente Burlando, Montaldo e Sacco

Marco Melgrati 'abbonato' ai processi e alle assoluzioni

Comunicato stampa dell’arch. Marco Melgrati, vice segretario regionale di Forza Italia: ” Ecco la prima delle mie denunce per la malasanità in Liguria sotto l’amministrazione di sinistra Burlando. Una volta completato consegnerò questo dossier alla Procura della Repubblica presso la Corte dei Conti. Chissà se qualcuno rileverà risvolti penali-amministrativi, oltre che a una apparente disorganizzazione e a una gestione “allegra” e disinibita della Cosa Pubblica, con danno ai cittadini! ” Leggi il curriculum del dr. Giorgio Sacco…. direttore del Centro Regionale degli Acquisti. Continua…

Moglie presidente, maestro il marito. Ecco la banda musicale di Alassio. E al Diana hotel apericena Iuve Club per il piccolo Mario

Renata Vallò 2015

Due avvenimenti distinti, da far conoscere. Alassio pare sia l’unico caso, nel Bel Paese, dove la banca musicale cittadina può fregiarsi di una moglie (Renata Vallò) presidente, con un marito maestro e direttore dello stesso complesso musicale (Giovanni Puerari). Coniugi impegnati nel sociale e nella promozione dei valori, senza secondi fini. Una sola grande passione, la banda come creatura prediletta. Sono stati gratificati con l’Alassino dOro. In questo caso meritatissimo. Doverosa una citazione per il soprano alassino Melissa Briozzo. Infine Silvio Fasano non poteva privarci di un’altra iniziativa meritevole, la serata del locale Juventus Club, con la presenza di Mariella Scirea, nei locali del G. H. Diana, per continuare la catena della solidarietà a favore del piccolo Mario di cui trucioli.it ha già pubblicato tre servizi. Grazie a tutti e al buon cuore di benefattori. Ultima ora: Alassino d’oro all’ambasciatore Nunzio Alfredo d’Angeri che tifa Alassio: “E’ la Saint Tropez italiana” Continua…

Se ti riconosci nel carnevale di Andora

Monica Napoletano

Estate tempo di carnevale ? Non scherziamo, ma un’edizione estiva possiamo permettercela. Con tutto il gran caldo e il ‘colpi di sole’, un ‘colpo carnevalesco’ merita di essere passato in rassegna per imbalsamare la maschera o il gruppo più originali e che hanno divertito di più. I turisti che vanno in giuggiole, mamme, papà, figli, figlie, fidanzati, fidanzate. Scatto dietro scatto da mostrare a ricordo dei tempi. Buon fine estate e complimenti ai volontari organizzatori. Brillava la dr.sa Monica Napoletano, responsabile Ufficio stampa del Comune di Andora.    Continua…

Tutto esaurito ad Albisola con l’Ars visibilis di Valter Mellano

Anonio-Rossello

Albisola Superiore. Appena passato Ferragosto, sotto l’ombrellone, in spiaggia, sono ancora esposti i cartelli del “Tutto esaurito”? Facciamo il punto a proposito di Albisola? Fare un’istantanea fotografica non è molto difficile: almeno un dato è certo. E’ “Tutto esaurito” all’interno della sala espositiva del Teatro don Natale Leone, sulla passeggiata Eugenio Montale. Il contesto nel quale, come di consueto da alcuni anni, è in corso una mostra personale pittorica di Valter Mellano.    Continua…

Bastia d’Albenga, la sagra dei sapori. C’è fame di qualità con veri piatti nostrani e per favore basta gare sui record di mangiatori

Sagra du Burgu Bastia 2015

Solo sagre per valorizzare i prodotti del territorio ? La terra dei nostri avi dove il piacere del cibo non era business commerciale. Per carità esistono gli intenditori del sano e genuino mangiare, ma sono mosche bianche. Così pullulano a migliaia le feste enogastronomiche dove si offre ‘cucina mercanzia’. I volontari che si fanno in quattro ma davvero in pochi si contendono la qualità e il km zero, si fa per dire. Più folla, più successo? Trucioli.it, umile testimone dei tempi, plaude e tifa per quanti perseverano nella cultura della genuinità a tavola anche per rilanciare la nostra agricoltura benedetta dal clima, maledetta dai diavoli, insidiata dal consumismo che impoverisce tradizioni e valori culinari. Basta gioire sull’altare effimero del numero dei visitatori. Ben venga l’eccellenza promessa e decantata a Bastia d’Albenga. Da decenni leggiamo sui giornali e web che ‘occorre regolamentare le sagre‘, prima che vadano in malora come è successo per le primizie della piana, per il turismo di qualità, per gli antichi mestieri, per l’etica pubblica.  Intanto leggiamo la guida completa ai menù, con i sei giurati esperti con tre giornalisti tuttologi in agricoltura e gastronomia ligure, in particolare piatti albenganesi, pesci e carni nastrane: Federico Casabella, Beatrice Manueli Lombardo e Gilberto Volpara. Ultima ora: Le prime foto di Silvio Fasano Continua…

Finalmarina e lo smemorato-a di Ambaradan. L’Anpi: divertiamoci senza dimenticare la storia

Finale Ligure   copertina ANPI

La manifestazione di Finalmarina (28 agosto, dalle ore 21,15) è inserita nel calendario degli eventi (in italiano e inglese) del sito del Comune. Trucioli.it, blog di volontari, privo di pubblicità e donazioni onlus, da anni pone il ‘disvalore’ dei senza memoria tra i malanni morali, sociali, etici, politici, religiosi persino. Dimenticare non tanto il passato, quanto le fondamenta di valori, fatti e misfatti storici. Non serve la minestra della polemica come pratica quotidiana. Ci sono limiti oltre i quali occorre avere il coraggio, il senso civico di dissociarsi e farlo sapere. Non è neppure necessario fare nome e cognome degli ‘smemorati di turno’, sapere se sono imbarazzati o magari giocherelloni carnevaleschi. Ben vengano i richiami alla ‘memoria’ del presidente Anpi di Finale Mirco (Mino) Bruzzi e Stefania Bonora. Per un salutare ‘non dimenticare’ le fondamenta della democrazia, della giustizia, della legalità, del buon senso. Senza eccessi e senza estremismi, con fermezza e moderazione. Il silenzio non paga.

Continua…

Torna ‘La Bella Età’ della dolcevita di Alassio: Fasano, Tortelli, Vero e Balzola, Caffè Roma e Des Etrangères di Sanremo

Franco Fasano

Una rimpatriata, dopo 40 anni, a Moglio sulla collina di Alassio. Le nuove generazioni si sono perse gli anni migliori della ‘dolcevita alassina’. Serate indimenticabili per latin lover e migliaia di turisti (e non solo) che affollavano la ‘regina delle vacanze’ della Liguria. In tre, allora giovanissimi (Franco Fasano pseudonimo di Gianfranco Tommaso, 54 anni, cantautore e compositore del Bel Paese, Morgan Tortelli e Mauro Vero), si sono ritrovati per una serata del cuore, dei ricordi, del buon umore che allunga la vita. Alassio era la ‘capitale’, con il Caffè concerto Balzola, il Roof Garden del caffè Roma (i Berrino), il night Tabù di Mario Marchesini. A sedurre la vita mondana c’era anche l’hotel Des Etrangèers di Sanremo. Che nostalgia per chi ha vissuto quell’epoca, pella d’oca ad ascoltare le note di ” Vorrei tornare indietro per un momento, ma il tempo non si ferma…”. Continua…

Sagralea dei record, il presidente brinda

Flavio Maurizio presidente Sagralea

Per il fotoreporter storico, Silvio Fasano, Sagralea è ‘la madre di tutte le sagre’ del ponente ligure. L’edizione 2015, con il bel tempo, la Riviera affollata, la nomea dei piatti (speriamo siano tutti nostrani e promozione non effimera del territorio, dei professionisti della ristorazione genuina) hanno creato un mix di strepitoso successo. Tutti in coda alle ‘casse’, allegria e buon umore, elogi agli organizzatori, ai volontari, agli espositori. Non riesce a stare nella pelle il presidentissimo e benemerito Flavio Maurizio al quale va il grazie della comunità ingauna e l’auspicio dell’onorificienza al cavalierato. Non sono stati da meno, pur nel limite di pubblico, il prof. Guaglieni, in collaborazione con il presidente rosa del Dopolavoro ferroviario ingauno, Vittoria Baroero, nella presentazione del libro storico ‘Donne nella Prima Guerra Mondiale’ scritto da Bruno Bertolo. Presente il vice presidente della Regione Piemonte, Nino Boeti.   Continua…

Balestrino, si è dimesso il vice sindaco (geometra) sostituito da Saturno (operaio)

Gabriella Ismarro sindaco

Agosto di dimissioni e surroghe nel ‘silenzio stampa’ che caratterizza Balestrino e l’amministrazione del sindaco Gabriella Ismarro eletta con 269 voti nel maggio 2011. Ha lasciato il geom. Giorgio Pavan che oltre ad essere assessore ai Lavori pubblici, ai Servizi tecnici /Suap, Commercio, Verde Pubblico, Territorio, Ambiente, Nettezza Urbana e Cimitero, ricopriva il ruolo di vice sindaco. Ecco il decreto sindacale…..Lo sostituisce Stefano Saturno, il più votato della lista ‘Un futuro per Balestrino’. Inoltre all’antivigilia di Ferragosto consiglio comunale di penitenza per 12 interpellanze della minoranza ( Vivere Balestrino) vedi….. Si è parlato pure di Puc, da 4 anni nel cassetto, varato dalla giunta precedente, ma anche della tassazione (Imu, Tasi, Tari) del Castello del Carretto, giudicata irrisoria, tenuto conto che l’immobile è privato, non visitabile e solo durante l’era del sindaco Ismarro (padre) si  poteva utilizzare il cortile per i concerti. Continua…

Andora ha festeggiato ‘Bagnino per una notte’ tra 11 concorrenti e belle ragazze

Chicu presentatore ad Andora

Ad Andora si infrange il tabù di Ferragosto solo per elezioni di miss, bikini e gambe ‘lunghe’. Questa volta l’economia cittadina (negozianti di via Roma  e Mina Formisano) ha puntato sui fusti abbronzatissimi che tengono a bada gli stabilimenti balneari. ‘ Tema: Bagnino per una notte. Ben 11 concorrenti si sono dati battaglia, pure a suon di baci, per strapparsi la corona del ‘rubacuori salvatore da spiaggia’. Lo scettro a Fabrizio Gariboldi, 60 anni, dei Bagni Galleano, occhio vispo e spasimante vero, Viagra esente. Ex equo Youri Rambaldi, brillante ‘Bademaister’ dei Bagni Franco. Le vallette hanno svolto il compito tra gli applausi. Ha presentato Chicu e grazie al fotografo d’altri tempi, Silvio Fasano, ecco l’album da tenere vicino al tavolino dei ricordi e dei sogni di una vita, per una notte. Continua…

Le stelle ‘intelligenti’ che brillano ad Alassio cenano a La Prua. E La Corte sale a Upega

Silvio Fasano aprile 2015

Due avvenimenti distanti nelle date e nei chilometri che separa due località. Nella blasonata Alassio serata di big prima in piazza del Comune, poi ai tavoli del ristorante La Prua sul fronte mare. L’occasione, la consegna dei premi del Centro Culturale Pannunzio ad Arrigo Cipriani (personaggio e pioniere benemerito di Venezia, noto in mezzo pianeta) e a due alassini doc, Alberto Beniscelli e Luisella Berrino. Tra gli ospiti la brillante giornalista Rai, albenganese, Eugenia Nante. Onori di casa affidati al prof. Quaglieni.  Un altro giornalista ‘ nostrano’ Daniele La Corte ha invece raggiunto Upega, accompagnato dal fotoreporter Silvio Fasano, per una delle tappe del libro la Casa di Geppe. Ad intervistarlo il cittadino onorario upeghese, Domenico Gaia. Continua…

Alassio Ferragosto di ‘risate yoga’ e proteste. Lettera aperta che non fa onore, né onora. Per la Gesco srl 600 mila € di contributi ?

Domenico Giraldi amministratore Gesco Spa Alassio

Alassio: Turisti ? Tanti, da vendere. Parcheggi, la caccia anche a pagamento, inizia alle 8 del mattino. Ha senso organizzare una protesta quando quasi tutti si ‘divertono’? (poveri e malati esclusi). E forse bisogna includere chi lavora sodo e suda sette camice. Ma ad Alassio si dimenticano le tempeste con la velocità della luce. Sarà così anche l’ultima denuncia pubblica su presunte ‘catene di favori’ agli amici degli amici, pare documentate, da un cittadino senza peli sulla lingua, Andrea Rapa, cultore di ‘yoga’, che ha scritto disonorevoli ‘verità’ (?), con poco onorevoli asseriti ‘favoritismi’ nella gestione del denaro pubblico. Debiti e crediti, contributi. C’è il diritto di replica e di tutela dell’onorabilità. Non si campi la scusa che’non l’avevamo letto’. Chi è chiamato in causa con nome e cognome…. non può fare il ‘pagliaccio di turno’. A meno che… Leggi anche l’ultima ora con il comunicato ( n. 3) e la protesta in piazza. Continua…

Artigianarte a Pieve di Teco dove la qualità ha preso il posto della cianfrusaglia

Nello Scarato scrittore

Ospitiamo un affresco di cronaca e giudizi di Nello Scarato, scrittore ed artista di Pornassio. Descrive l’esperimento che vede Pieve di Teco impegnata in un ‘progetto strategico’ nell’innovare l’offerta del suo caratteristico borgo. L’iniziativa è Artigianarte mercatino dell’artigianato e della creatività’, con l’aggiunta di ‘street fod’ da parte degli esercenti e commercianti dei portici. Senza clamori mediatici è alla seconda prova e si tiene ogni mese. Forse pochi sanno che gran parte di appuntamenti ed attrazioni dell’estate, nelle nostre valli, possono contare sulla promozione di tv locali a mille euro il giorno, 400 € per un’intervista ad espositore. Poi c’è chi (giornali, on line, blog, web) riceve il comunicato stampa e lo ‘passa’ all’ufficio pubblicità che si occupa di contattare gli organizzatori. Insomma un ‘do ut des’ che solo l’etica giornalistica vieta. E il buon senso? Si incoraggia, si premia qualità, capacità, meritocrazia ? Anche su fronte fronte i volontari di ‘Artigianarte’ vanno controcorrente e non è un disonore. Continua…

Ultima ora – ‘Omidicio politico della volontà popolare’. Lutto cittadino a Casteldelfino per il Parco Monviso. E concerto di Ferragosto con i danni morali pagati da due cronisti

mauro arneodo

Gent mo trucioli.it. “Sono venuto a conoscenza della ordinanza di proclamazione di lutto cittadino da parte del Comune di Casteldelfino nella giornata del 16 agosto per protestare contro l’istituzione del Parco del Monviso, pur a fronte di una chiara opposizione della popolazione residente e di molte altre persone firmatarie della petizione: 1026 firme, oltre ad altre 1557 del Comprensorio Alpino CN 1 in Valle Po. Leggi la delibera del Consiglio comunale …..;“. Con delibera di giunta è stata ritirata la costituzione di parte civile e la conseguente remissione di querela per diffamazione aggravata nei confronti di due giornalisti cunnesi (B.G: e B.M.) col risarcimento del danno morale (2 mila €) destinati al Concerto di Ferragosto 2015 …Leggi delibera di giunta…... Devono pagare inoltre 3 mila € di spese legali. Diffamazione ai danni del sindaco, pubblico ufficiale e nell’esercizio delle sue funzioni. Continua…

Villa Laura di Andora nella lotteria ‘gratta e vinci’ del maestro venerabile

Andora Franco Bruno

Dopo Villa Mariani di Bordighera (trucioli.it tre anni fa fece ottime avances, ora smascherate dal segugio Marco Preve e diventate scoop generaliste)…. Dopo tante cause legali (non conosciamo nomi, né onorari relativi) Villa Laura non risulta ancora provvista di atto di proprietà del Comune. Tanto da provocare sacrosante proteste ed ironie del gruppo consiliare ViviAndora, mentre fonti esoteriche fanno sapere che ci sarebbe una proposta di acquisto da parte della confraternita ‘Gratta & Vinci’ presieduta da un noto maestro venerabile ‘costazurrino’. Sarà per caso, solo un caso di ‘scherzi a parte’ ? Proviamo  a indovinare chi sarebbe il benemerito autore. Continua…

L’autostrada dei ‘becchini’ disoccupati: ha 47 anni, il cda di 9 membri, un dipendente. Ecco la super Albenga-Garessio-Ceva Spa

Luigi Sappa

Ferragosto 2015: esemplare storia titolata ” E…l’Italia va “. Vietato ridere, divieto di piangere, gradito un ceppo ricordo. Vietato l’accesso ai giornalisti dotati di archivio stampa e allergici al silenzio. Porte aperte agli smemorati.  trucioli.it coglie l’occasione di una lettera inviata dal mite combattente Pier Franco Quaglieni, direttore del Centro Pannunzio, per tracciare l’ultimo affresco, in ordine di tempo, dell’imperituro parto dell’Autostrada Albenga-Garessio-Ceva Srl. Quote al 31 dicembre 1999. Enti pubblici: 70,86%, privati 29,14%. 46 soci, 4 province (Torino,Cuneo, Savona, Imperia),  Comuni cuneese, imperiesi, savonesi. 3 Camere di Commercio, 3 casse di risparmio, 2 comunità montane. Continua…

Tutti in gita alla Madonna della Neve, l’enclave imperiese a Cuneo

Madonna della Neve di Montegrosso Pian Latte a Upega

Un paese, Montegrosso Pian Latte, 140 abitanti, un territorio di 410 kmq, si trasferisce per un giorno in un’ enclave di sua proprietà, in provincia di Cuneo, nel Comune di Briga Alta, dopo aver attraversato i confini di Mendatica.  E’ la festa della Madonna della Neve, meta estiva dei pastori transumanti montegrossini fino al secolo scorso. L’appuntamento domenica, 9 agosto. Messa solenne e stand gastronomici.

Continua…

Un’enciclica del Papa e due vescovi. Albenga in piazza per l’ecologia umana e ambientale

Eraldo Ciangherotti consigliere provinciale di Forza Italia

Il ‘mattatore buono’ resta lui, il dr. Eraldo Ciangherotti, che ha saputo organizzare un affollato ‘incontro pubblico’, in una afosa serata d’agosto, per dibattere dell’enciclica dell’amatissimo papa Francesco. Il pontefice che rappresenta una profondissima rottura col passato. Al dibattito, oltre all’esponente politico del Comune e del centro destra, i vescovi Guglielmo Borghetti e Luigi Negri che regge la diocesi di Ferrara e Comacchio, studioso insigne. Nell’anteprima della serata un’interessante e breve intervista (vedi…) del giornalista Daniele La Corte, per Imperia Tv ai due prelati. In precedenza (maggio) lo stesso Borghetti aveva risposto, con piglio e circospezione, alle domande di La Corte sui argomenti di attualità della diocesi di Albenga – Imperia (vedi…).    Continua…

Alassio premio alla meritocrazia di Alberto Beniscelli, Arrigo Cipriani e Luisella Berrino

Silvio Fasano fotoreporter

Lunedì 10 agosto, alle ore 21,30, nei giardini del Comune di Alassio, piazza della Libertà, il prof. Pier Franco Quaglieni, presidente fondatore del Centro “Pannunzio”, consegna ad Alberto Beniscelli (il papà Giannetto fu presidente dell’Azienda di Soggiorno e firma impeccabile del giornalismo locale), ordinario di Letteratura italiana all’Università di Genova, il Premio “Pannunzio Alassio 2013 “; ad Arrigo Cipriani ,”oste veneziano” demiurgo dell’Harry’s Bar di Venezia, il Premio “Mario Soldati”; a Luisella Berrino, giornalista e voce storica di Radio Montecarlo, il premio di giornalismo “Ennio Flaiano”. Continua…

Signor sindaco Canepa, dopo la santa Comunione ha il dovere di rispondere a Lucchini. Cooperativa (‘sola’) da 130 mila €

Enzo Canepa agosto 2015

Agosto afoso, da record storico. Agosto amaro per la squadra (antidecoro) del sindaco – imprenditore Enzo Canepa, Zioni e C.  L’incendiario Fabio Lucchini ha lasciato il ruolo di politico funambolico. Macchina fotografica in mano ha immortalato alcune chicche di Alassio – vergognatevi. Ha tirato in ballo una cooperativa di cui trucioli.it aveva scritto invano nel 2014, coinvolgendo due vigili urbani  savonesi ‘solidali’ nel dare lavoro. Non abbiamo altro da aggiungere, se non richiamarci ad un briciolo di dignità e diritto di replica. In attesa, leggiamo ed osserviamo le immagini,  per la gioia dei tenaci operatori turistici, dei ‘mitici’ Bagni Marini, dei massa-santissima che tengono il ‘sacco’.  Continua…

I miasmi e nausea a Savona, aspettando da un anno la Procura della Repubblica

Alessandro Venturelli

Da due anni la zona di Via N.S. Angeli, Via Privata Angeli e Via Vittime di Brescia è invasa da forti miasmi ed esalazioni chimiche provenienti, stando a quanto detto dalle autorità competenti interpellate, dal depuratore del capannone di lavaggio treni, sito a poche decine di metri dall’area abitativa. Continua…

Il turismo giovane e culturale: Bremen (Altes Gymnasium) e il Boselli – Alberti

Savona Carmelo Prestipino presidente Storia Patria

La Riviera delle Palme, tra gli anni ’60 e ’80, era ‘culla’  del turismo d’Oltralpe in Liguria: famiglie, pensionati, tanti giovani. Anni mitici dei latin lover, degli alberghi con una stagione di lavoro di 7-8 mesi (oltre a due mesi invernali con italiani e anziani), di dehors con musica, orchestrine, caffè concerto affollati, la gallina dalle uovo d’oro che covava sulle spiagge ‘private’ (bagni marini). E’ rimasto poco o nulla di quell’industria delle vacanze. I pochi gufi, solitari ed isolati, erano derisi come uccelli di malaugurio, pessimismo, disfattismo. Ora che i tedeschi sono quasi ‘scomparsi’, attratti da altri lidi in Sud Europa e isole spagnole, rimane lo scambio didattico tra scuole, mentre i gemellaggi sono ormai sfioriti. Continua…

Il linciaggio secondo Melgrati, 23 processi e 23 assoluzioni. Spese pazze, neppure interrogato, ma chi è la segretaria Telepass ?

Marco Melgrati agosto 2015

Un comunicato stampa ironico e sferzante, in stile melgratiano. L’ex sindaco di Alassio, poi capogruppo forzitaliota in Regione, non le manda a dire, scrive e firma. Destinatari anche i midia liguri rimproverati e ‘bastonti’ per praticare linciaggio nella vicenda poco edificante delle ormai note ‘spese pazze’ ad opera di infaticabili consiglieri regionali di Liguria, eletti dai concittadini. In compenso tutti in coro (giornali e web) hanno dimenticato di citare nome e carica ricoperta – sindaco di Stellanello –  dell’assistente (ora ex) di Melgrati. Lei ha fatto spese per soli 1533 €, documentate dal Telepass. Viaggi da Pietra Ligure ad Alassio, uscita al casello di Albenga. Altri 2 comunicati di Melgrati sulla sanità in provincia di Savona con le ultime novità per un decreto legge sugli standard ospedalieri: Santa Corona, Savona, Albenga e Cairo Montenotte. Continua…

Con Teresa De Sio, in ricordo di don Gallo. Libero di cercare tra le terribili stagioni

Anonio-Rossello

Divagazioni estive scaturite dalla serata albissolese in ricordo di Don Gallo con la partecipazione di Teresa De Sio. Continua…

Ferragosto a Garessio con le note dell’antico organo e omaggio floreale alle ladies

Garessio i borghi più belli d'Italia

La festa patronale, tra le ricorrenze che non crollano sotto l’avanzare della modernità consumistica, il denaro come corsa al materialismo. Garessio, la regina che ha perso molto del suo antico splendore economico, propone il Ferragosto ‘pagano’, senza dimenticare quello religioso. La solennità dell’Assunta con il concerto d’organo del maestro Marco Gallo.  Continua…

Acqua San Bernardo benedetta. A luglio miracolo storico: oltre 20 milioni di bottiglie. Campane a festa a Garessio e Ormea

Garessio Antonio Biella

Saranno gli annali storici di Garessio e Ormea a conservare e testimoniare le ultime pagine (questa volta gloriose e positive) della Fonte San Bernardo story, luglio 2015. Vendute 20 milioni 257 mila bottiglie, record senza precedenti dal 1926. Nello stesso periodo dello scorso anno furono 14 milioni. La nuova proprietà tutta italiana, la ‘cura Montecristo’ pare stia dando i primi frutti veri e vedremo il futuro. Per anni la multinazionale svizzera Nestlè- Sanpellegrino aveva innestato la retromarcia, nonostante – come documentato da trucioli.it in esclusiva – il Comune di Ormea fosse stato molto comprensivo nel vendere aree  e ‘diritti’ a prezzi imbattibili. La fonte primaria dell’occupazione si era andata via via prosciugando, mentre il baget pubblicitario aveva tenuto ‘buoni’ i mass media che contano. A discapito di diritto di essere informati senza condizionamenti. A discapito dei giovani e dei posti di lavoro in alta Val Tanaro, nel cebano. Continua…

Tramonto rosso e un futuro verde per Savona nera di bitume

Giovanni Maina architetto e candidato sindaco di Noli

Da oltre quattro decenni, Savona con il comprensorio territoriale adiacente, sta compiendo un ampio e profondo processo di trasformazione non senza contraddizioni, da polo industriale a sistema turistico culturale, con rilevanti risvolti ambientali, strutturali e socio economici. Continua…

La trama infinita e non è un film. Decapitato un altro carabiniere della ‘ mitica squadra ‘

Savona il generale Michele Riccio testimomne a Palermo

In Val Bormida si è letto poco, ma sarebbe l’argomento dell’estate. Dopo il maresciallo Marco Chiarlone, anche Alberto Spitaleri è finito ko al termine di un’inchiesta della Procura della Repubblica. Se il sottufficiale è in attesa di giudizio e trasferito a Imperia, il collega ha gettato la spugna a gennaio e le ultime di notizie (condanna in primo grado) sono recenti. Entrambi protagonisti della prima indagine sui rifiuti tossici e la ‘famigerata’ vecchia discarica di Magliolo. Spitaleri ha fatto parte della squadra di polizia giudiziaria ai tempi del procuratore capo Renato Acquarone. Poi 4 anni nel Raggruppamento Difesa Reparto Informazioni e Sicurezza nella ex Jugoslavia. Agente sotto copertura. E’ stato in servizio a Millesimo, Cairo, ha seguito omicidi di prostitute ad Albenga. Erano rimasti i militari di una lunga stagione che da fine anni ’90 era iniziata con il giovane brillante capitano Michele Riccio. Continua…

Io Pietro Fotia perseguitato per mafia e ‘pericoloso’

L'imprenditore Pietro Fotia intervistato dal Tg3 Regione

“Buon giorno Luciano Corrado, dopo sei anni di persecuzione confermo a lei – e lei me ne deve dare atto – l’intervista che le avevo rilasciato sei anni fa. Non cambio una parola di quanto detto ritenendo questo sia importante in quanto gli inquirenti hanno cambiato metodi, indagini e versioni. Io mantengo sempre la stessa, cioè ingiustamente sono stato privato del lavoro e violati gli articoli della nostra cara costituzione, soprattutto l’articolo 3.”.
Continua…

Cairo M. ucciso bambi, ma poteva essere una tragedia stradale. Foto choc del dramma

Cairo Montenotte 4

Il capriolo senza vita sull’asfalto. Investito da un motociclista e morto sul colpo. Un uomo ferito, inginocchiato oltre l’asfalto, ai bordi del bosco scosceso, sofferente, soccorre la moglie prona, priva di sensi che indossa il casco. Si ode qualche labile lamento. Il primo soccorritore, un automobilista in transito cerca di telefonare al 118, ma non riesce. Poi, finalmente, il secondo soccorritore può dare l’allarme. Risponde una dottoressa preparata e decisa. Vuole sapere dove è accaduto (sulla provinciale, a poca distanza da Montenotte Superiore), se la ferita risponde, se muove il capo, se respira….Una mezzora di attesa, momenti di ansia, spasmodici, tra una telefonata e l’altra. Un marito tremante e coraggioso, automobilisti in transito, giovani soprattutto, che rallentano, ma tirano dritti. Indifferenti. Continua…

Clara, 22 anni, universitaria ai Beni culturali. L’8 agosto inaugura Cascina Miera nel parco dell’Adelasia, un menù stellato nel verde

Cairo Montenotte Clara Romero 2 primo piano

Clara, 22 anni, vuole laurearsi alla Facoltà dei Beni Culturali, a Genova. Vive con i genitori a Ferrania. Il papà ed un amico di Rocchetta di Cairo, si sono aggiudicati l’appalto per gestire il rifugio della Cascina Miera, nell’affascinante Riserva Naturalistica dell’Adelasia. Un’area ricca di bellezze del Creato, unica nel savonese per i suoi percorsi pedonali. La ’3 M Italia’, già Ferrania, ha venduto il parco alla Regione. La giunta Burlando ha ristrutturato l’edificio, attrezzandolo da punto ristoro e bar, centro didattico per scuole. Sabato 8 agosto inaugurazione con buffet per tutti e piatti tipici locali.   Continua…

Pontinvrea stasera cucina il sindaco e vai a tutta velocità

Matteo Comiciottoli

Stasera cucina il sindaco del Comune più ‘ribelle’ della provincia di Savona. Se un predecessore salì alla ribalta per motivi giudiziari e asseriti ammanchi, Matteo Cominciottoli, eletto col 97% dei suffragi, ristoratore a Pegli, è un imbattibile promoter e contestatore, alla ribalta pure per la populista rivolta fiscale contro Roma. E ora organizzatore di cene (Profumo di mare nell’entroterra e Serata spagnola, 20 €. tutto compreso). Inclusa la folle velocità tollerata sulla via del Giovo. Trucioli.it, raccogliendo l’invito di un navigatere, può raccontare e testimoniare che i bolidi (auto, moto) mettono tutti a repentaglio.   Continua…

Bajardo scopre i ‘ladri’ del suo declino. Un tour scioccante nel borgo antico. Aiuto !

Bajardo Jose Littardi sindaco

Colpa nostra. Una troupe (organizzata) di giornalisti aveva fatto tappa a Bajardo il 5 luglio 2014.  Un anno fa. Abbiamo rinviato la pubblicazione delle foto vergogna (?) del borgo antico per una promessa. Documentavano il biglietto da visita e l’intelligente (?) accoglienza. Eppure, tutti zitti come testimoniavano le cronache locali. Accompagnando colleghi in diverse zone dell’entroterra, a Bajardo emerse lo spettacolo indecoroso del paese affascinato pure da gatti in libera uscita, ne contammo 74. Allora, come oggi,  Jose Littardi, sindaco al secondo mandato per ‘Viva Bajardo, ristoratore dell’Osteria Ra Culeta e con interessi a Montecarlo. Perchè si taceva per tanto degrado? Dove erano i cronisti, i leghisti, i contestatori, gli analisti? Ci sono voluti i ‘disperati, gli emarginati’ della Terra a scatenare il putiferio ? Condannati in prima pagina. Colpevoli 26 bengalesi e 3 nigeriani. Processati di far ‘scappare’ i turisti, minare il turismo, avvicinare le ragazze. I ‘poveri’ proprietari di seconde case infuriati . Almeno il parroco prega e ricorda i doveri cristiani.  Continua…

Claudio con 11 assoluzione torna in politica. Roberta restituisce 90 mila € alla Liguria. Scajola junior e Anna sposi,storia d’amore

Roberta avv. Gasco - Consigliere Regione Liguria

E’ cattivo giornalismo, reticente e sfuggente, quello che non da in giusto risalto anche le belle notizie che dovrebbero fare notizia. Luglio 2015 ci lascia riservandoci tre titoloni tra politica, giudiziaria, un sogno d’amore che si è avverato e lungo 12 anni. Primo fatto. Papà Claudio Scajola, sciaboletta per i ‘pungitopo’, ‘u minustru’ per fans, amici, popolino, ha annunciato il ritorno alla politica attiva il prossimo settembre. Soprattutto, dopo tanti veleni, processi mediatici, tonnellate di inchiostro e fango, tanto che neppure Nerone o Napoleone sarebbero riusciti a sopravvivere, è arrivato alla sua undicesima assoluzione ‘in nome del popolo italiano’. Mentre una sua fedelissima, Roberta Gasco, loanese purosangue, coniugata Mastella, può d’ora in poi essere immortalata con la palma dell’unica ex del parlamentino della Liguria ad avere restituito 91 mila € nell’ambito dell’inchiesta ‘spese pazze in regione’. Infine le cronache maliziose sul primogenito Piermarco Scajola, 35 anni, imprenditore alberghiero e Anna Semeria, 2 anni più giovane, industria farmaceutica. Continua…

S. Corona riapre Emodinamica (3 agosto). Melgrati: con Ingrid ho vinto la battaglia

Marco Melgrati

Il 3 di Agosto finalmente riapre il reparto di Emodinamica di Santa Corona 24 ore su 24. Una battaglia portata avanti e vinta da me e da Ingrid Petani. Continua…

In 300 per i 60 anni della Madonna del Frontè. 30 immagini dei presenti, ma…

Mendatica targa rinaldo frontè

Il Monte Fronté, la statua della Madonna, il 60° anniversario. Un angolo di cielo, devozione, meditazione, ringraziamento per migliaia di persone. Fedeli e atei. Imperiesi, savonesi, genovesi, cuneesi. Italiani soprattutto, ma anche turisti d’oltralpe. Affascinati dalla maestà che si sprigiona dalla marmorea figura della Vergine sulle Alpi Marittime: 3 m. di altezza, 17 quintali. Nel giorno della ricorrenza si sono ritrovati per pregare oltre 300 ‘pellegrini’, in prevalenza giovani e un piccolo gruppo di mendaighini per rendere omaggio ai compianti  e benemeriti concittadini che contribuirono ad erigere il manufatto intriso di ricordi, richieste di grazia. La cerimonia, dopo la S. Messa, si è conclusa con la posa di una targa ricordo dell’Agesci al grande don Rinaldo Bertonasco e Angela per ‘aver servito l’associazione’. Continua…

Amici di Peagna e la password ? Bufale estive. L’8 agosto ‘mangiata in piazza’

Andrea Carpi giornalista e direttore responsabile di Anthia


Dopo una ‘ prova’ nel 2014 , sboccia la ‘mangiata in piazza fai da te’. Peagna non vuole essere rilegata a comunità litigiosa, divisa, incapace di aggregazione. A dire il vero può vantare, seppure non tutti i giudizi siano esaltanti, la pietra miliare dell’Associazione Amici di Peagna, la sagra della cucina dei nonni. Ma i ‘peagnoli’  nati durante e dopo l’ultima guerra non sempre pare abbiano brillato in ‘spirito di comunità’ come accade ammirevolmente in altre piccole realtà liguri, occitane, meridionali, Vedi Albenga con i siciliani. Per sabato 8 agosto in calendario la seconda tappa della cena in piazza’. Ognuno provvede a preparare il menù che condivide con i paesani presenti. Continua…

A Garlenda decima edizione della Festa dell’Agricoltura

Aldo Alberto presidente Cia

Da giovedì 30 luglio a domenica 2 agosto.: decima edizione. Trenta stand all’insegna dei prodotti tipici realizzati dalle imprese liguri con un filo comune che li lega: la Spesa in Campagna. Continua…

Delegazione cinese di Xining ‘scopre’ le eccellenze della provincia di Savona

Elisabetta Cappelluto

A Loano 2 Village, iniziativa di Marco Polo Group e Unione Industriali. Presenti i rappresentanti dell’eccellenza di imprese della provincia di Savona ed una delegazione di Xining. Continua…

Che fine ha fatto il waterfront di Ceriale

Ceriale Ennio Fazio

Pubblichiamo un interessante articolo, subito dimenticato, del 15 agosto 2013, ripreso dalla rivista Anthia, a firma di Alce Galotta- L’idea di waterfront si lega, culturalmente al concetto di limite fisico: la città e l’acqua. Negli ultimi anni si è consolidato il concetto di waterfront/risorsa, che ha rappresentato un importante salto in avanti nella statica e classica concezione di affaccio sul mare, predomi nante è l’idea di limite, di elementi differenti che interagiscono tra loro. Continua…

Pagina 1 di 212

collabora

collabora

Segnalazioni e consigli

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Archivio Articoli

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

Chiudi