trucioli

La lettera (1) / Savona corruzione in sala parto & corporazioni. E…60 mila € della Fondazione De Mari al Festival

Silenzio necrofilo dei consiglieri comunali sui casi di corruzione a Savona; e questo riguarda anche i grillini locali che quando hanno finito di strepitare sui partiti, per Costituzione le uniche e necessitate associazioni possibili, compresi loro, rimangono a corto di argomenti. Perché? Perché parlare delle corporazioni dei medici, dei magistrati, dei provveditori della scuola? La litania è sempre la stessa: si rischia di perdere voti…, e infatti li perderanno, pedestri e opportunisti come tutti gli altri. Solo più arroganti e presuntuosi. Continua…

Andora, parola di sindaco: “Ora tremeranno le cricche”

Franco Floris

A chi non l’ha letto consigliamo di procurarsi la copia. La Stampa, martedi 21 gennaio, pagina 8 cronaca nazionale: “L’Italia tra fango e cemento” titola il dossier con “La terrazza è crollata sul treno per risparmiare 30 mila euro. Indagato il progettista. Nelle carte del Comune di Andora manca l’autorizzazione a costruire”. Il sindaco Franco Floris, re delle presenze a Imperia Tv, non si tira indietro con l’inviat0 speciale del giornale: “ Finalmente la Procura alzerà il velo su una trentina di persone, tra costruttori, progettisti e funzionari pubblici che facevano di tutto e senza regole…ora guarderanno le vecchie lottizzazioni e tremeranno le cricche”. Micidiale, da sottoscrivere?

Continua…

La suorina ha vinto il premio Scajola 2014

Claudio Scajola

Chissà come avrebbe commentato “A  Sua insaputa” lo storico Bellamigo di Loano. Certo è che un ‘premio’ all’humor bisogna assegnarlo all’ottimo Gramellini. Sulla prima pagina de La Stampa, di sabato 18 gennaio, ha regalato ai lettori un ‘fuor’ di metafora. Infatti ha fatto il giro di tutti i canali televisivi italiani e non, giornali e web, la notizia della suorina di Rieti che in monastero ha scoperto essere al nono mese di gravidanza.  La Madre superiore:  ”Proprio non capisco tutto questo interesse…”. Il vice direttore del prestigioso quotidiano di ‘casa Agnelli’ ha così attribuito ‘motu proprio’ il premio Scajola 2014 alla giovane religiosa. In effetti un evento raro in convento. Nel savonese non c’è traccia di fatti analoghi negli ultimi decenni. Semmai qualche storia d’amore come accadde ad Albenga ad una suora dell’asilo al centro di un amore proibito con un benestante albenganese. Dovette lasciare l’asilo e l’Ordine, vive dimenticata in città.  Continua…

Noli mala gestione o preveggenti ? Mentre ad Andora il Procuratore…

Carlo-Gambetta

La Del. di Giunta N. 157 del 06/11/2013 (nove giorni prima???) affida un ulteriore incarico all’Avv. Mauro Vallerga…(e giù con denari del nostro bilancio… oltre 50 mila euro erogati al professionista nel 2013) per proporre appello contro la sentenza n. 1042/2012 del Tribunale di Savona, esecutiva il 23/02/2013, con tanto di atto di precetto inviato dall’Avv. Luca Battaglieri (controparte) in data 15/11/2013, prot.13413. Preveggenza oppure errori di datazione?.

Continua…

Ceriale, la maledizione di San Rocco. Quei 4 sequestri di ville agricole e terreni

Ennio-Fazio

La ‘signora’ Rai Liguria non aveva spazio e tempo da ‘esibire’ i danni del Rio San Rocco, intervistare il direttore dell’Ufficio Postale, i titolari di bar, negozi, pasticceria, garage. Mamma Rai del resto era assente anche alla tradizionale festa di San Rocco (16 agosto), con migliaia di persone, la spettacolare processione, sfilata di artistici crocifissi. Le bancarelle e quest’anno il record di presenze di ‘ambulanti abusivi’ (34, alcuni offrivano, pare, polverina particolare e ‘Rolex’). All’ingresso della chiesa pure due ‘mendicanti’ professionisti di un clan. Trucioli.it, continua a rinviare il reportage fotografico (ci scusiamo), spiegheremo i motivi. Intanto l’ultima ‘vendetta’ di Rio S. Rocco. L’uomo dimentica, la natura no. Danni pure allo stadio cittadino, partite fuori casa.

Continua…

Ceriale, il collezionista di coltelli tascabili

Andrea Calcagno

E’ un giovane esercente di Ceriale, Andrea Calcagno, il più giovane collezionista di coltelli tascabili multiuso della Liguria. Diciamo subito che è un giovane pacifico e senza grilli in testa. Coadiuva col papà nella gestione del bar, pasticceria, gelateria Bacicin, in centro città. Un nome che riporta alla memoria  personaggi popolari. Ceriale per secoli paese agricolo, di pescatori immigrati e pastori della transumanza invernale. Oggi alla ricerca di visibilità e turismo.    Continua…

Finalborgo in tivù, questa si che è promozione

Giacomo-Mamberto

Sabato 18 gennaio 2014, alle 18, Rai 2, nel programma ‘Liguria Racconta’, ha mandato in onda un reportage su Finalborgo e più in breve sulle Grotte Valdemino di Borgio [Vedi la puntata ]  . Un servizio montato in studio, è vero, privo del pathos della ‘diretta’, ma assai efficace e di grande impatto promozionale per il pubblico al quale era rivolto. Si calcola 800 mila persone. Uno spot impagabile. Nulla a che vedere con la macchina ‘mangiasoldi’ (oltre 80 mila €) spesi dalla Provincia di Savona per organizzare la ‘passerella’  al ‘Matching’ di Finalborgo, fermatosi alla terza edizione 2011. Dove ci raccontavano che nel savonese l’anello debole della catena per il 43% dei presenti in sala era la promozione. A proposito quali sono stati i risultati delle spese sostenute per promuovere e commercializzare l’offerta turistica del territorio? Si legge che l’industria alberghiera continua ad andare indietro (presenze, arrivi, aperture, chiuse) come i gamberi. Continua…

Forza Claudio ! Viaggio shock e vip ad Alassio

Belfagor

“Sono vittima del fuoco amico, colpito alle spalle da chi prima mi blandiva“. L’ex ministro Claudio Scajola si sfoga dopo la richiesta del Pm a tre anni di reclusione per la casa con vista Colosseo. Tra il 27 e 31 gennaio la sentenza. E a Imperia lo attendono altri appuntamenti giudiziari:  riciclaggio, lavori a Villa Giannina, ricettazione, finanziamento illecito ai partiti, abuso edilizio.  A Savona, invece, la Procura indaga per la storia dell’anfora romana. Ma anche prosciolto in istruttoria per lo scandalo del maxi porto imperiese. Almeno ad Alassio può contare su sostenitori fedeli, pur tra qualche distinguo della serie shock  e vip.

Continua…

Ecco *notizie da Monesi* ma mancano l’unico nato ancora in vita e i due residenti

Vittorio Pastorelli  nel 2010

La promozione e l’informazione hanno ‘messo casa’ nel Parco Alpi Liguri, a Monesi divisa in due frazioni (una di Triora, l’altra di Mendatica). In dolce attesa, da qualche decennio, di robusti investimenti pubblici e privati. Monesi ha indossato l’abito della ‘vecchia signora’. Un gruppo di ammiratori stanno cercando con la materia prima di cui dispongono, dalla buona volontà e dall’estro, di farla apprezzare e rivivere con tutti i suoi pregi e qualche carenza. Diciamo subito che ci sono molte inedite sorprese che in altre realtà del Bel Paese farebbero notizia da prima pagina o quasi. Un solo residente, il secondo avvolto nel mistero. C’è un nato, venuto alla luce in un ‘teccio’ nel lontano 1927: unico monesino  doc degli ultimi due secoli.  Non è forse un guinnes ?  Continua…

Mendatica: chi ha rubato la paura ?

Nello Scarato scrittore

Per ben quindici giorni non sono potuto andare a visitare la casa di mia figlia, a Mendatica, casa compresa nella ormai ben nota zona franosa che interessa quasi l’intero paese ed il fatto mi ha causato notevole apprensione. Infatti in questo periodo , ha cominciato a piovere con insistenza  ininterrottamente,  per giorni, rovesciando  una enorme quantità di acqua, sul terreno  già paurosamente compromesso nel mese di aprile, quando sono stati provocati danni che, di solito, sono causati solo  da scosse di terremoto di notevole  entità. Continua…

Santuario (Savona) e Sansobbia (Albisola): senza essere geologi…

Riscio idrogeologico

PIOGGE MODERATE E INCURIA DELL’UOMO. Tra le oltre cento frane avvenute in Liguria con precipitazioni moderate e persistenti durate tre giorni, quella di Andora, probabilmente sollecitata dalla costruzione di una palazzina a mezza costa, poteva creare un disastro di proporzioni enormi, sviando a mare un treno con 200 persone a bordo. Continua…

Caffeina per restare svegli / Renzianina

Tazzina

Renzi batte Berlusconi. Figli illegittimi della stessa madre (padre sconosciuto). Palmiro Togliatti meglio del mago Otelma. Tra le dita. La Renzianina. Quella birba di Brunetta. Il nuovo che avanza.

Continua…

La lettera (2) Ho proposto la Metropolitana Ligure. Risponde l’ingegner Bonfiglietti

Loano, l'ing. Filippo Bonfiglietti

La ‘Metropolitana Ligure’ a 4 binari ? Ci sono i fondi europei Horizon 2020. Proposta per la Regione Marche, ma in Liguria è fattibile?  Non ha dubbi una esperto e memoria storica della ferrovia, in particolare, nel Ponente: l’ingegner Filippo Bonfiglietti, scrittore e da anni portatore di proposte.  Continua…

Alassio ‘giallo Berrino’, dopo 40 anni ecco l’ultima sentenza. I Mombelli innocenti, ma calunniati senza dolo dal pittore sotto choc

Mario Berrino in occasione della firma di Giuliano Gemma sul Muretto

Il ‘giallo Berrino’ 40 anni dopo. I fratelli Vincenzo ed Ezio Mombelli che avevano chiesto a Mario e Giorgio Berrino un miliardo e mezzo di danni, sono stati condannati (15 gennaio scorso) a rifondere le spese di lite (5.370,00€) a Marina Berrino e Karin Zajewski.  Spese compensate, invece, sempre per i Mombelli, nei confronti di Rosalba Benvenuto, Luisella Berrino, Angela Berrino. La sentenza è della Corte d’Appello di Genova ‘investita’ dalla Corte di Cassazione. La controversia civile era iniziata il 10 luglio 1984 con atto di citazione  dell’avv. Isidoro Bellando (poi deceduto) al tribunale di Savona per conto dei due fratelli che, in sede penale, furono scagionati dall’accusa di Mario Berrino di aver fatto parte dei sequestratori e liberato dopo un ‘riscatto’ di 300 milioni di lire. Lo stesso Berrino (non più in vita) si era costituito parte civile chiedendo ai Mombelli il rimborso, i danni morali e le spese. FOTOSERVIZIO SILVIO FASANO Continua…

Racconto breve / Certe sere di luglio

Silvestro-Pampolini

Certe sere di luglio non ce la fai a stare in casa. Dopo cena è come se ti prendesse una specie di smania e devi uscire, subito. Scendi in strada senza una meta precisa non sai dove andrai a finire al bar è troppo presto. Continua…

Celle Ligure: ‘Libera Repubblica’ racconta

Futuro-Oggi

UNA STORIA DA RACCONTARE. UN RACCONTO DA ASCOLTARE. CAPITOLO II. LA LIBERA REPUBBLICA DI CELLE. Per proteggere la spiaggia dei Piani di Celle, l’Amministrazione comunale ha deliberato l’esecuzione di un pennello a mare (molo di massi, perpendicolare alla costa) in località Buffou. Alla gara d’appalto hanno partecipato 12 imprese, fra le quali la CO.FO.R di Reggio Calabria. Continua…

Albenga ‘Incontri con l’autore’: 27 e 31 gennaio

Eraldo Ciangherotti

Albenga, prende il via “Incontro con l’autore”, rassegna letteraria a cura del Centro Aiuto Vita – Ingauno e di Eraldo Ciangherotti, con il patrocinio dell’Uni Tre Albenga, dedicata a temi di attualità, cultura, politica. A darne l’annuncio è lo stesso Eraldo Ciangherotti, già Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Albenga, promotore dell’iniziativa con il giornalista Cristiano Bosco. In collaborazione con la libreria Le Torri di Albenga.

Continua…

Savona la lista civica di Nat Russo. Dagli Ostinati, a Forza Italia, ai 5 Stelle ?

Nat Russo

Dal dopoguerra ad oggi, a Savona, la sinistra ha governato 64 anni tondi. La destra dal 1994 al ’98, con Francesco Gervasio, sindaco massone galantuomo nella città delle ‘logge’. Per un anno, dal 2005 al 2006, è stato ‘reggente’ Francesco Lirosi,  già sindacalista Carisa. A quattro mesi dal rinnovo del ‘parlamentino locale’ c’è chi ‘sogna’ una grande coalizione civica di centro destra e coinvolgere  il Movimento 5 stelle. Abbiamo contattato sei ‘politologi’, di diversa estrazione sociale e culturale. Tutti, concordi, hanno escluso questa eventualità.  Da un mese è sceso in campo con grande impegno ‘civicness’ che fa capo a Nat Russo (nulla a che fare con la famiglia di politici ed avvocati) attraverso l’omonimo blog informativo. L’obiettivo che si sussurra è creare un’alternanza alla sinistra con tutte le opposizioni. “Dall’esperienza degli Ostinati – annuncia Russo – nasce un nuovo movimento politico, aderisci alla lista civica”. Continua…

Volare, grazie a Sergio e Andrea dall’aero club

Sergio-Barlocchetti

Un salone d’onore gremito ha fatto da cornice all’odierna conferenza dell’ Ing. Sergio Barlocchetti.  Dopo alcuni cenni sulla filosofia del volo tratto dal suo libro “Scritto nel cielo”  ha coinvolto tutti i presenti sul tema dell’avionica digitale, descrivendo , come simpaticamente ama definire “ ciò che non è scritto sui manuali” in materia. Continua…

Il racconto di Nello Scarato / I Mandala

Nello Scarato autore

Per  Leon molte cose cominciavano dai sogni. Quella notte il sogno si interruppe e lo svegliò lasciandogli immagini sufficienti ad una pensierosa ricostruzione. Rivedeva un gruppo di esseri strani,tutti  rosa,con molte deformità tali da farli sembrare esseri extra terrestri, ma che lui nella mente  non percepiva così. Continua…

Un augurio per Albenga ? Otto domande a Mauro Zunino: ‘Largo ai giovani con esperienza e via la spazzatura dei ricattatori’

Mauro Zunino 2013

‘Albenga ha bisogno di giovani e ne vedo affacciarsi di meritevoli, di una saggia scuola, di esperienze maturate respirando l’aria dei personaggi che hanno dedicato , con passione e tenacia, il loro tempo libero dal lavoro per portare un contributo alla loro collettività, spesso lasciando da parte il colore politico a favore del fine comune…Comunque fuori la “spazzatura” costituita  dai ricattatori politici, i giocatori di poker politico, gli intrallazzatori”. E’ la prima puntata-intervista del viaggio di trucioli.it tra alcune personalità albenganesi che hanno dimostrato, nella vita pubblica e nel lavoro, meritocrazia, dedizione, il buon esempio del fare. Continua…

collabora

collabora

Segnalazioni e consigli

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Archivio Articoli

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

Chiudi