trucioli

Lara ‘uccisa’ sull’Autofiori abitava ad Albenga, ha convissuto con Mauro Vicari. Il papà, cantante e compositore. Foto di Fasano

Lara Janne

Un orribile schianto alle 6 del mattino sull’Autofiori, nei pressi di Imperia. Bilancio: una vittima di omicidio colposo per guida in stato di ebrezza (conducente), due feriti.  A 37 anni è morta Lara Janne, PR nei locali notturni ed agente pubblicitario di Publikompass (La Stampa – Il Secolo XIX), figlia di Italo, 73 anni, in arte Jerry, cantante, compositore e pittore, originario di Castellammare di Stabia; abitava a Venezia, era separato dalla moglie, madre di Lara. Il fotoreporter Silvio Fasano aveva incontrato padre e figlia alla stazione di Albenga alla vigilia dell’ultimo Natale. Li aveva fotografati, nel 2011, alla Scogliera di Alassio per i festeggiamenti dei 50 anni del cantautore Franco Fasano. La giovane aveva  convissuto per alcuni anni con Mauro Vicari personaggio di primo piano della vita notturna del ponente ligure e già direttore artistico a Le Vele di Alassio.  Continua…

Ultima ora / Ceriale, si è dimesso dal consiglio comunale l’ing. Simone Fresia

Simone Fresia consigliere comunale

Ha resistito 2 anni e tre mesi l’ing. Simone Fresia eletto nella lista ‘Vivere Ceriale’, targata centro destra, vittoriosa alle comunali del 26-27  maggio 2013, con il secondo mandato trionfale del sindaco agricoltore floricolo Ennio Fazio, imposto al locale gruppo di Forza Italia dall’allora presidente della Provincia Angelo Vaccarezza, ora capogruppo in Regione. La notizia delle dimissioni – nell’aria da qualche tempo dopo che il primo cittadino, lo scorso anno, gli aveva revocato due delle tre deleghe, da una c’era stata la rinuncia spontanea – l’ha diffusa il ‘combattente’ senza fronzoli, né mezze misure, Luigi Tenderini, il quale ha fatto pervenire pure un appello affinchè Fresia non lasci il seggio al primo o secondo dei non eletti (Fanello o De Francesco). “Non mollare, a Ceriale dobbiamo combattere anche l’omertà diffusa” Continua…

Sofia e Nadia, le sorelle orfane di Alassio: cena di solidarietà ad Andora. Il buon cuore mobilita la Riviera dopo il dramma ingauno

Mariastella Parrella

Dietro un dramma famigliare che – nel giugno scorso – ha scosso le coscienze, emerge il buon cuore (non la carità) dei savonesi. A decine, speriamo presto centinaia e migliaia, hanno risposto all’appello di una neo Associazione costituita su iniziativa di due commercialiste alassine. Tutti impegnati per aiutare ed essere vicini alle sorellastre Sofia (minorenne) studentessa e Nadia, dipendente di supermercato, hobby di ballerina ed insegnante di ballo  ’americano’. Il tragico destino dell’omicidio-suicidio di mamma e papà ha creato un vuoto immenso. Solo l’affetto, il calore umano, il sostegno materiale può aiutare le due sorelle ad uscire dal tunnel, far loro scoprire il valore della solidarietà. Ad Alassio, due settimane fa, un primo ‘assegno’ con cena benefica. Ora al ristorante Tortuga di Andora lo slancio di tanti benefattori. Tra i presenti la zia del piccolo Mario, il bimbo sfortunato del napotetano che deve essere operato per sopravvivere. Tra tante gare, sportive e non, che la cronaca porta alla ribalta, quella di Albenga – Alassio è straordinariamente la più toccante, struggente. Trucioli.it si unisce ed esprime ammirazione per i promotori, meritano un chilometrico…. grazie di cuore. Continua…

Matteo (editore Ivg) e Gabriella (Regione Liguria) uniti da passione per Tirreno Power

Matteo Rainisio editore IVG- Edinet

Bravo (o cattivo) NiNin di Mario Molinari, giornalista di talento, sfortunato e inviso al potere che seduce i camerieri dell’informazione. Nel ‘contromano‘ del 4 settembre 2015 ha descritto, irriguardoso, “degli imbarazzanti intrecci (intercettati) tra Gabriella Minervini, direttore Dipartimento Ambiente Regione Liguria e Matteo Rainisio, figlio di (ex) albergatori e militanza in ‘Pietra Soccorso’. Matteo editore dal 1° aprile 2006 di Edinet Srl, di corso Italia, a Pietra Ligure, fiore all’occhiello dell’informazione savonese con Ivg.it, il più letto quotidiano on line della provincia, oltre Genova 24. Fonte di lavoro per 6 giornalisti,  4 tecnici e amministrativi, altrettanti  bravi collaboratori. Tra i clienti del mercato pubblicitario Carige, Carisa, Ipercoop, Orsero. Infine sinergia con Riviera 24 della diocesi di Ventimiglia- Sanremo del vescovo Antonio Suetta di Loano. Continua…

Mazzini di Savona: torna Gargano con la grana del registro elettronico autorizzato dalla Foresti. La denuncia supplenze di M5S

Il prof. Alfonso Gargano dirigente scolastico

La “BuonaScuola” tanto osannata dal governo doveva risolvere una volta per tutte il problema delle supplenze nella scuola italiana. L’annuncio era stato strombazzato ai quattro venti da Renzi, Giannini & C.: a partire dal primo settembre centomila precari avrebbero avuto la cattedra a tempo indeterminato, e basta con l’incubo del contratto a termine, del 30 giugno come ultimo giorno di paga, con l’attesa per il nuovo spezzone eventuale e ballerino. Continua…

L’eccellenza turistico sportiva a Upega e domenica 500 iscritti a Marguareis Bike

Upega, la bacheca dell'Alta Val Tanaro e il cartello de rifugio privo di informazioni utili

Upega (CN), alta Val Tanaro, 1300 m. di altitudine, non più di 60 km dalla costa, 30 in linea d’aria. Intorno creste e pareti delle Alpi Liguri che culminano nei 2651 metri del Marguareis: ma nel sereno, brilla all’occhio lo specchio del mare. Lo scorso fine settimana oltre un migliaio di presenze, giovani in assoluta maggioranza, per UFF!, Upega Folk Festival. Continua…

Arnasca workshop insegna la filiera della qualità. Il fotoreporter scopre tutti i volti noti

Silvio Fasano fotoreporter

La Riviera delle Palme e dei Fiori racchiudono la ‘Riviera verde’ degli olivi. Le giovani generazioni non hanno vissuto il boom del turismo d’Oltralpe e di qualità. Poi troppi cittadini miopi hanno pensato bene di ridurre l’industria delle vacanze ad un caotico agglomerato di cemento, asfalto, seconde case. E’ stata una rovina che peserà a lungo. Per fortuna è rimasta la filiera di qualità ‘modello Liguria’ con extravergine non taroccato. Una risorsa strategica per la ripresa dell’agricoltura della collina, dell’entroterra. Arnasco, con i suoi oliveti, si propone capofila. Sfilano tanti protagonisti della vita sociale e politica, economica, di ieri e di oggi. Non mancano gli ‘impresentabili’, ma occorre tifare per il rinnovamento. Silvio Fasano, testimone di un’epoca, propone un servizio fotogiornalistico da conservare ed omaggiare. Continua…

Carissimi lupi dopo il grido d’allarme da Mendatica (grazie a Pomati) vi facciamo la guardia con 7 cani pastori maremmani

Andrea Pomati giornalista e capo redattore di Imperia Tv al carnevale di Pieve di Teco

Trucioli.it aveva riportato, con vena di sarcasmo, gli articoli del Secolo XIX  e la Stampa – edizioni liguri – con tanto di locandine esposte davanti alle edicole (Mendatica allarme lupi: uccidono pecore e vitelli), a firma del più autorevole e popolare giornalista imperiese (caporedattore di Imperia Tv) Andrea Pomati. Nel mirino Mendatica (dove abitano i lupi,titolavano), impegnata nella promozione turistica e della cucina bianca. Era frutto della seconda protesta di Agostino Raviolo, nato ad Imperia il 6.12.1977, titolare di Azienda Zootecnica con sede in Pontedassio. Ha affittato, per 3 mila € , la malga Chinti – Alpetta – Muratella, 30 ettari sul territorio di Montegrosso P.L. ma di proprietà del Comune di Mendatica. Ora la notizia del Sole 24 Ore che tre parchi (Beigua, Aveto e Antola) con la collaborazione dell’azienda Almo Nature, si difenderanno dai lupi utilizzando cani maremmani. Sono propugnatori della tesi del ‘lupo valore aggiunto del territorio per i prodotti agricoli delle aree in cui questo animale è protetto’.

Continua…

I giovani di Montegrosso P.L. e Margherita, 90 anni, protagonisti della tradizione sulla montagna cuneese enclave dei pastori liguri

Graziano Viazzo presidente Pro Loco Montegrosso Pian Latte 2015

Spente le luci della ribalta estate 2015, con centinaia di feste, manifestazioni, festeggiamenti mondani e religiosi; a volte mediocre inno all’effimero e al consumismo, alla spettacolarità (processioni). Può accadere che una giornata capace di esaltare antiche e valorose tradizioni non faccia notizia. Ignorata. Trucioli.it aveva segnalato l’incontro alla chiesetta della Madonna della Neve: umile enclave di Montegrosso Pian Latte affacciato su Upega, frazione di Briga Alta. Ora possiamo mostrare i protagonisti di quell’evento con 250 partecipanti e almeno due particolarità. Margherita Bonello, classe 1924, esistenza da contadina, madre virtuosa e di fede, accompagnata dal figlio, ha pregato e acceso una candela augurale. I ‘ragazzi’ della Pro Loco, le tavolate nel verde all’aperto, la spaghettata Agnesi di 43 kg.  Continua…

Alassio dove il mito diventa leggenda

Gianpaolo Fracchia 2015

Un giovane e probo parroco francescano, padre Juan; un organizzatore di lungo corso e esperienza, Gianpaolo Fracchia; molti nomi benemeriti e popolari dell’Alassio antica dei pescatori e stella del turismo balneare, benedetta da madre natura e dal sole che sorride e bacia. Uno slogan quanto mai appropriato degli ideatori della festa di Borgo Coscia:”…Dove il mito diventa leggenda “. Alassio appunto.  Continua…

Il vice sindaco di Alassio compie 50 anni, un Grand Hotel di auguri ‘meritati’ !

Monica Zioni vice sindaco settembre 2015

Quanta fatica, quante arrabbiature, incomprensioni, invidie, delusioni, amarezze con 20 anni sulle spalle di pubblica amministrazione alassina. Quasi una vita, nel fiore degli anni, dedicata al prossimo, alle sorti della propria città, tra difficoltà di ogni genere. Per fortuna che in democrazia si può almeno festeggiare con le persone più care e stimate senza chiedere ‘permessi’, il mezzo secolo di esistenza. Martedì 15 settembre la dr. Monica Zioni, alassina doc e di nascita, si è ritrovata ‘semplicemente’ al Grand Hotel, già simbolo dei fasti degli anni celebri del turismo. Purtroppo, negli stessi giorni, in cui le cronache riproponevano la telenovela giudiziaria e non, ultima edizione (?) di Grand Hotel story. Conti da saldare, pretese milionarie tra proprietà e Comune. Per favore, rispettiamo almeno i brindisi.  Continua…

Noli, quel pozzo dei desideri che sperpera denari. Chi paga !

Carlo Gambetta agosto 2015

Esiste il pozzo dei desideri, quello nero, quello mangia soldi, quello dove ci puoi anche “lasciare la pelle”…ed altri. Un anno fa denunciavo su Trucioli.it  del 11/09/14 (Porticciolo Noli/Spotorno vedi…) una situazione a dir poco ridicola dal punto di vista attuativo del sottopasso dell’Aurelia in Regione Torbora, quella di lasciare ad altezza d’uomo due tubazioni della fognatura, impedendo di fatto il passaggio pedonale!!!! Continua…

Loano dei primati: l’albero imbattibile

Luigi Pignocca

Nelle scuole dell’obbligo di Loano da qualche anno si festeggia la giornata degli alberi su iniziativa dei sindaci (prima Angelo Vaccarezza, ora Luigi Pignocca, con tanto di immagini promozionali). Con alberelli in dono da trapiantare nella miriade (?) di giardini verdi della città che adornano il centro cittadino. Nessuno finora, a Loano, pare abbia svelato il simbolo dei tempi scampato ad asfalto, cemento, villette agricole. E’ la maestosa pianta di via Bulasce, indenne sulla carreggiata comunale. Non può essere il fico maledetto descritto nel Vangelo di Marco. Continua…

Nonno Giovanni Debenedetti riabilitato combattente, ma pacifista a 39 anni

Bruno Chiarlone Denedetti

La potenza dell’amicizia… ma non solo. Continua…

Via crucis al Santa Corona, altra tappa di Melgrati: gastroscopia? Chiusa per guasti

Marco Melgrati

Santa Corona: Ambulatorio di Gastroscopia chiuso da lunedì 14 settembre. Si è rotta la macchina che sterilizza le sonde. Pazienti, medici e infermieri costretti a trasferirsi a Savona. Melgrati (Forza Italia): necessario ripristinare immediatamente il servizio per evitare i disagi agli utenti. E’ l’esordio del comunicato stampa di Marco Melgrati. Un risveglio positivo, aggiunge trucioli.it, che da 47 anni e rotti, con la memoria del vecchio cronista, ha seguito la S. Corona story. Le eccellenze, le glorie, il depotenziamento a periodo alterni di alte professionalità mediche e non solo.  L’archivio stampa. A proposito di gastroscopia consigliamo all’architetto politologo di Forza Italia di consultare uno degli anziani medici viventi, il dr. Gianluigi Dante, classe 1941, di Millesimo, alle spalle migliaia di gastroscopie, prima all’ospedale di Pietra L. ai tempi del prof. Giorgio Marenco, poi  da primario all’ospedale di Cairo Montenotte, qualche grana giudiziaria. Un’enciclopedia di ricordi,  fatti, storie vere sulla sanità pubblica e privata. Forse Dante si è stancato di parlare al vento, ci pensano i politici. Continua…

La giornata ‘turistica’ di Berlangieri presidente con 12 associazioni

Angelo Berlangieri

UPASV, RIUNIONE OPERATIVA: IL TURISMO ECONOMIA STRATEGICA PER IL TERRITORIO, Giornata seminariale per definire le strategie del biennio 2015/2017.  Uno sguardo al passato per valutare il futuro ? E forse imparare da quelle realtà italiane dove il turismo non è solo tema o retorica da valorizzare. Dove investire nelle strutture ricettive conviene perchè il territorio fa e non solo tifa turismo e non privilegia business speculativi. Anzi. Dove qualità e professionalità sono una costante e conviene – visti i risultati – e non un’eccezione.  Continua…

Applausi a Ceriale, arrivano i cinesi e battono Mc Donald’s

MC-DONALD

In campagna elettorale il signor Ennio Fazio annunciava con enfasi, riportato dai giornali e web locali, l’imminente apertura di un Mc Donald’s e il relativo inserimento di giovani cerialesi nel nuovo punto vendita del famoso marchio americano. Continua…

Albisola commemora l’eccidio della divisione Acqui a Cefalonia

Anonio-Rossello

Albisola ha ricordato il sacrificio degli Ufficiali, dei Sottufficiali e dei Soldati della Divisione Acqui, in occasione del 72° anniversario dell’eccidio, avvenuto nel settembre 1943, a Cefalonia e Corfù. Il 14 settembre 1943, il comandante Gen. Gandin, a seguito di un referendum avvenuto fra le truppe, notificò la volontà da parte della Divisione Acqui di non arrendersi ai Tedeschi. Furono giornate eroiche in cui, con il sacrificio di una delle più gloriose unità delle nostre Forze Armate, fu scritta una delle pagine più sanguinose della Resistenza. Continua…

Millesimo la festa dell’arte: tre mostre

Silvia Bottaro

La sinergia ormai consolidata col Comune di Millesimo ci porta, anche nel 2015 oltre ad aver riaperto il“Cortile dell’Arte”, a presentare nello storico Castello Del Carretto una vera “festa” dell’arte. Inaugurazione il 25 settembre. Continua…

La poesia di Scarato / Petali

Nello Scarato

Vorrei che tu fossi qui a camminare sui petali Continua…

collabora

collabora

Segnalazioni e consigli

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Archivio Articoli

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

Chiudi