Numero visualizzazioni articolo: 952

Noli, tutti i pescatori del Transylvania

Questa è la minuta della nota scritta a mano su foglio protocollo dal Sindaco Giuseppe Ronco 1917. Nota dei pescatori che procedettero al salvataggio dei naufraghi del trasporto inglese Transylvania. E Noli si avvicina alle celebrazioni. E’ in rete anche un sito internet del Comitato celebrativo  per il centenario anniversario dell’affondamento del Transylvania (vedi…).

Noli, la lapide monumento in ricordo degli alpini Caduti in guerra

1° Imbarcazione di proprietà di Garzoglio Giuseppe

Marinai: Magnone Eugenio

Saccone Giovanni fu Andrea

Toso Biagio fu Antonio

Caviglia Tomaso fu Giuseppe

Garzoglio Arcangelo di Luigi

Bruzzone Lazzaro

In questa imbarcazione prese posto anche il Sig. Lupi Cleto soldato nella territoriale attualmente a Noli per la protezione delle ferrovie.

Portarono alla spiaggia sette soldati.

2° Imbarcazione di proprietà di Garzoglio Giuseppe fu Tommaso.

Marinai: Garzoglio Giuseppe fu Tommaso

Ganduglia Antonio fu G.B. soldato in licenza

Ganduglia Giuseppe fu G.B.

Caviglia Giuseppe di Eugenio

Debenedetti Giuseppe di Luigi

Vivaldo Paolo di Luigi

Portarono alla spiaggia cinque soldati – due di questi morirono nella traversata.

3° Imbarcazione di proprietà del Sig. Perando Pietro

Marinai: Garzoglio Giovanni di Antonio

Ganduglia Tommaso di Giacomo

Vivaldo Carlo di Lazzaro

Deferrari Giovanni fu Luigi

Caviglia Lorenzo fu Giuseppe

Caviglia Giovanni di Lorenzo

Caviglia Vittorio di Lorenzo

Caviglia Eugenio fu Giuseppe

Portarono alla spiaggia cinque soldati – uno di questi morì nelle traversata.

4° Imbarcazione di proprietà di Perando Antonio

Marinai: Garzoglio Giuseppe di Antonio

Garzoglio Giovanni di Eugenio

Garzoglio Salvatore fu Tommaso

Saccone Vittorio di Vincenzo

Garzoglio GB di Antonio

Parodi GB di Giovanni

Maffei Santino : di Luigi soldato in licenza

Ganduglia Giuseppe di Antonio

Portarono alla spiaggia cinque soldati.

La seconda e la terza imbarcazione sbarcarono a Finale.

Noli, 6. 5. 1917

Il giorno 4 Maggio corr. mese, dalle ore 11 alle 12,30 circa, questa laboriosa cittadinanza, sebbene a lunga distanza, con grande costernazione, assisteva al truce delitto del siluramento della nave Transilvania, trasportante truppa inglese, la quale si trovava in alto mare, sullo specchio acqueo Noli – Bergeggi.

E per attenuare il numero delle vittime delle quali si rendette autore il nemico, col mezzo più barbaro, mandava molti dei suoi pescatori sul posto, per trarre in salvo dei naufraghi.

Malgrado il mare fosse agitato per l’infuriare dei venti greco tramontana, i bravi nolesi compirono opera altamente benemerita, traendone in salvo vivi diciasette, perchè alcuni d’essi morirono durante il tragitto.

Mi corre ora obbligo di segnalare l’atto coraggioso alla Autorità Inglese, perchè sappia solo che questa Cittadina contribuì come meglio potè al salvataggio della truppa inglese, così duramente e insidiosamente provati: epperò io mi permetto di pregare V.S.I.(V ostra Signoria Illustrissima) begninare di fare la debita comunicazione. Ringrazio e Le porgo , Esimio ….(indecifrabile), i miei più distinti ossequi.

Il Sindaco.

La stessa, inviata a chi di dovere, ha avuto buon esito presso il Governo Inglese.

Infatti Re Giorgio V ha inteso riconoscere il coraggioso atto umanitario compiuto dai 28 pescatori nolesi premiando ciascuno di loro con una medaglia d’argento, oltre che una d’oro alla Città di Noli a mezzo del suo Sindaco.

Articoli precedenti:

Trucioli Savonesi del 8/1/12 – A Noli presentata la ristampa del libro di Renzo Aiolfi…(vedi)

Trucioli.it N° 11 del 4/10/12 – Noli, le foto dei pescatori (vedi)

Trucioli.it N° 78 del 12/5/16 – Noli, a 100 anni dall’affondamento del Transylvania…(vedi)

Trucioli.it N° 95 del 13/10/16 – Quella poesia testimonianza…(vedi)

ps. Le scuole di Noli coinvolte, cominciano a dare i primi risultati: sommergibile che lancia due siluri, il primo colpisce al centro nave, il secondo a pruavia, in ultimo la nave con i due squarci, i naufraghi ed i soccorritori.

ALPINI di NOLI

Domenica mattina cerimonia solenne per l’inaugurazione del monumento all’Alpino davanti al Palazzo del Comune.

Lutti cittadini

Maglio Franco, 85 anni, si è spento all’ospedale di S. Corona. Era il maggiore di quattro fratelli, padre di tre figli con le relative famiglie. Nolese doc, ha esercitato per tutta la vita lavorativa il mestiere di idraulico, attività trasmessa poi ai due figli maschi. Persona riservata, sino all’ultimo non ha mai abbandonato l’amore per le sue origini campagnole trasmesse dai suoi genitori.

Gianna Rebella, 66 anni, ha lasciato il figlio ed il marito. Ammirevole figlia, ha dedicato parte della sua esistenza per accudire con amore esemplare i suoi genitori.

Carlo Gambetta

 

 


Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi