trucioli

Ultima ora / Savona 5 domande (di un ingegnere) agli aspiranti sindaci

Paolo Forzano

Cinque domande agli aspiranti Sindaco della città di Savona sulla mobilità a due ruote, per capire quale è il loro atteggiamento “in pratica” verso questo settore, cospicua parte della mobilità in generale. Continua…

Sentenza Nucera e C. colpo di scena: solo abusi edilizi e 4 assolti (il sindaco Fazio).No alla confisca dei palazzi.Melgrati spara a zero

Ennio Fazio 2015

Trucioli.it da mesi ipotizzava il colpo di scena, lo smantellamento del teorema accusatorio. Le cronache del Secolo XIX delle ultime udienze suonavano il campanello d’allarme. Ora la sentenza del giudice monocratico del tribunale spazza via l’imputazione (lottizzazione abusiva) del processo – madre che ha determinato il crollo dell’impero immobiliare su cui sedeva l’arch. Andrea Nucera. Il verdetto, pronunciato alle 11,30 del 26 febbraio, è inequivocabile. Enrico Nan, tra i difensori, è categorico: ” Dopo cinque anni viene sancito che il sequestro, blocco del cantiere, dissesto finanziario erano fondati su un reato (lottizzazione) inesistente. Per gli abusi edilizi,  rinunciamo alla prescrizione, presenteremo appello ed escludono la confisca dell’area e degli immobili, l’incameramento al patrimonio del Comune; restano nella disponibilità del curatore fallimentare”. Leggi anche il comunicato di Marco Melgrati. Ultima ora, martedì, conferenza stampa del sindaco Fazio. Continua…

La buona notizia da Mendatica. Il sindaco apre il ristorantino agreste ‘Bacì du Mattu’

Piero Pelassa sindaco di Mendatica

C’era una volta una baracca di pali di legno, quasi un secolo di storia; utilizzata per ricovero degli attrezzi, ripostiglio di chi sudava sette camice nei boschi dell’alta Valle Arroscia. Case in pietre, la povertà, la fatica, la dignità erano l’identità comune. Un borgo di pietra a vista, tetti in ‘ciappe’. Solo in parte ‘ammodernato’. E c’è chi – il sindaco del paese- ha voluto onorare la memoria, il ricordo del nonno, realizzando un ristorantino tipico, famigliare al 100 %, rustico e simbolo di una civiltà antica. Significativo il nome, rigorosamente dialetteale: “Bacì du Mattu’. Da domenica 28 febbraio (neve permettendo) il ‘menù è in tavola’. Ai fornelli mamma e nonna Rosetta, la figlia Simona. Specialità: cucina bianca rigorosamente fresca e non solo. Genuinità e  fascino della ‘leggerezza’. Che piacere ! Continua…

Lettera aperta / Al sindaco di Alassio, ai consiglieri: le anomalie di una convenzione. Mi sento beffato tra ingiustizie e iniquità

La posta

Al Sindaco di Alassio, ai componenti della Giunta comunale, ai Consiglieri comunali. A Proposito di strane anomalie della Convenzione per lo Stadio Parking.

Continua…

‘ A Savona vogliamo vincere o perdere? ‘ Melgrati pungola: Il Pd candida il vice sindaco che voleva l’ospedale unico

Marco Melgrati

Politica per passione” interviene sulle Amministrative del Comune Savona: ma le vogliamo vincere (o almeno provarci, visto che ci sono tutte le premesse) queste elezioni a Savona? I savonesi meritavano e meritano più attenzione! Necessario un intervento dei vertici regionali della coalizione di centro-destra. Continua…

Pieve di Teco: sindaco, tecnico, segretario, 2 ex assessori a giudizio della Corte dei Conti

Alessandro Alessandri sindaco di Pieve di Teco

Il sindaco Alessandro Alessandri, l’ex segretario comunale Alberto Marino, gli ex assessori Andreina Bonfiglio e Luigi Tangorra, il responsabile dell’ufficio tecnico Giuliano Maglio (sindaco di Montegrosso Pian Latte) devono comparire davanti alla Corte dei Conti della Liguria nell’udienza fissata il 16 marzo. E’ l’epilogo di un’inchiesta amministrativa che ha preso il via dopo la segnalazione dell’opposizione consiliare. Una vicenda con aspetti grotteschi, quasi burlesca se non fosse reale. Il Comune di Pieve a pochi giorni dal collaudo del nuovo impianto elettrico dell’edificio scolastico ha preso una delibera di giunta in cui dichiara vetusto l’impianto affidando i lavori ad una ditta con una spesa di 60 – 70 mila €, nonostante le proteste della minoranza, gli articoli di giornale. Continua…

Eliana Maffone eletta presidente di Valle Arroscia Slow (assemblea con 11 Comuni)

Eliana Maffone

E’ Eliana Maffone, contitolare di un’azienda vitivinicola di Acquetico – un bisnonno precursore dell’Ormeasco dagli anni ’50 -, la presidente eletta dall’assemblea di Valle Arroscia Slow. Promossa tra una settantina di rappresentanti di imprese artigiane, aziende agricole, agrituristiche, ricettive alberghiere, negozi, società di servizi. Il primo ringraziamento è andato al presidente uscente Pietro Porro, imprenditore artigiano, con moderno laboratorio di pasta fresca e specialità della cucina bianca a Nava. Riconfermato vice presidente Giancarlo Seno. La segreteria è stata affidata ad una giovane volontaria, Sabrina Bertora, titolare di enoteca a Pieve di Teco. Il motto d’azione 2016: dinamicità. Continua…

A Moano, dopo 10 anni, in sicurezza la frana all’ingresso della chiesa parrocchiale

Pieve di Teco Paolo Ceppi

La cronaca sforna notizie in ogni angolo. Fino ad annoiarci quando si parla di politica, politici, beghe, polemiche. Per dimenticare il giorno dopo dall’incalzare di altre novità. C’è un detto: ne uccide più la penna. Non accade in quel di Moano, frazione di Pieve di Teco, che fu Comune fino al 1928 e poteva contare anche su Trovasta. Oggi una notizia che non ha avuto eco. Dopo 10 anni è stata finalmente sistemata la frana che si era abbattuta all’ingresso della chiesa parrocchiale, creando uno stato di pericolo. C’è voluto l’impegno dell’assessore provinciale, ora semplice cittadino, Paolo Ceppi a rompere gli indugi e finanziare i lavori. Continua…

Io sto con gli ippopotami…
galline e bidoni nuovi

Lo-Spillo-di-NOLI

TEMPI DURI, a Firenze, scrivevano i giornali, per chi si ostina a non fare la raccolta differenziata dei rifiuti. Da metà febbraio sono comparsi nel quartiere di San Jacopino i nuovi cassonetti con chiavetta elettronica personalizzata. Nella zona compresa tra viale Redi, piazza Puccini, via Paisiello e via del Ponte alle Mosse — che comprende circa 14mila utenti — Quadrifoglio sta sostituendo i 526 vecchi contenitori con quelli nuovi, meno ingombranti e più decorosi. Che succede oggi a Noli, Spotorno e Vezzi Portio ?

Continua…

Il futuro di Capo Noli alla ribalta

Giovanni Maina architetto e candidato sindaco di Noli

L’articolo di Mario Molinari su Nuova Informazione Indipendente del 15 febbraio, mentre riporta in primo piano le preoccupazioni riguardanti lo splendido promontorio, da sempre oggetto delle più ambiziose mire speculative, offre l’occasione di un aggiornamento della situazione, sensibilmente modificata dal cambio dell’Amministrazione Regionale. Continua…

Borghetto Santo Spirito / Scioglimento della giunta Gandolfo

Silvestro-Pampolini

Mercoledì 17 febbraio 2016 era convocato, per la seconda volta, il Consiglio Comunale al cui Ordine del Giorno, tra gli altri, c’era un importante punto: lo scioglimento della SAEL, Azienda speciale che gestiva la Farmacia Comunale. Continua…

Borghetto S. S. sindaco protetto dai poteri deboli. Consoliamoci con foto inedite di castello Borelli. Persino la gabbia da caccia

In primo piano il sindaco  di Borghetto, Gianni Gandolfo, nei giorni della mostra mercato

Forse è la maggioranza di cittadini a domandarsi: come fa a resistere, con la sua corazza e corazzata, il sindaco Gianni Gandolfo – già benemerito presidente Pro Loco, ex segretario dell’associazione commercianti poi sciolta – nonostante infortuni, azzoppamenti, defezioni. Un governo della cosa pubblica con risultati deludenti, diffuso malessere sociale e nella macchina comunale, a suon di brutte figure pubbliche. Poi le punture di spillo di trucioli.it, i racconti di Silvestro Pampolini e le sue divertenti vignette. Gandolfo impassibile, ieratico, orgoglioso, permaloso. Basta leggere le dichiarazioni stampa contro i ‘cattivi maestri’. Il suo dizionario da condottiero saggio di sconfitte. Vedi anche il comunicato stampa dei 4 consiglieri di opposizione e la prima risposta del ‘gabinetto’ del sindaco. Continua…

Loano il negozio di frutta e verdura sfida i ‘cinesi’. E la città elettorale è un cantiere

Lo-spillo-di-Loano

Con gli anni si era fatto strada, nelle città del boom turistico alle spalle, con tante famiglie che avevano fatto fortuna, che le attività commerciali fossero ormai appannaggio dei foresti. Gli indigeni a godersi i sudori, i lasciti dei nonni, dei genitori. I forestieri a subentrare nella veste di commercianti, esercenti. Agli italiani, si sono aggiunti cinesi, asiatici del Sud in particolare. Con due particolarità: prendono in affitto e gestiscono attività che per i nostri connazionali è diventato proibitivo far quadre i conti. Loro resistono, cambiano magari titolarità. E non sono eccezioni, è la regola. Nel comprensorio loanese si è inoltre assistito all’eplosione di negozi di frutta e verdura (con panetterie, gelateri, bar, pizzerie) che in zone centrali, della via Aurelia, vedono proprio extracomunitari come esercenti. Ci sono però eccezioni: La Zucchina. Continua…

Santa Corona, sanità, libro bianco, ma dimenticano il forte flusso turistico

Sonia-Viale

Intervento di Marco Melgrati,  vice coordinatore ligure di Forza Italia, già capogruppo nella precedente legislatura. Tra i temi, il futuro del Santa Corona di Pietra Ligure, ma anche il ruolo della sanità nella provincia di Savona che rispetto a Genova è caratterizzata da un forte flusso turistico (arrivi e presenze) con ciò che comporta anche sul fronte dall’assistenza ospedaliera. Dal pronto soccorso all’emodinamica, ai reparti DEA, ovvero urgenza ed emergenza. Proprio di recente si sono aggiunte le statistiche contenute nel libro bianco della sanità. Si fa allarmismo prendendo anche a pretesto i ricoveri complessivi confrontandoli con il numero numero dei residenti. Una mostruosità sotto questo aspetto, ignorando cosa comporta il movimento turistico e la presenza di tanti anziani. Continua…

Il ‘processo pilota’ Nucera – T1 di Ceriale
a sentenza. Regge il castello accusatorio? L’incognita reati finanziari. Da Abu Dhaby…

Andrea Nucera in una foto datata

La sentenza venerdì, 26 febbraio (Leggi altro servizio). Una corsa contro la prescrizione. Sarà una giornata tra suspense, ansia, speranza, fiducia. Per l’ex re del mattone, Andrea Nucera, architetto introdotto a Londra e latitante ad Abu Dhaby, rincorso da mandato di cattura internazionale nel ‘paradiso immunitario’ degli Emirati Arabi Uniti, potrebbe essere il giorno della rivincita o della disfatta. Il verdetto del ‘processo pilota’, nelle attese della vigilia, non appare scontato. La lottizzazione abusiva potrebbe essere ‘derubricata’. Con l’imputato big, nutrono cauto ottimismo i presunti complici: la sorella Monica, il sindaco Ennio Fazio, l’ex sindaco e assessore all’urbanistica dell’epoca Piero Revetria, ora primo cittadino a Vendone. Il tecnico comunale geom. Giuseppa Parrinello, l’avv. Mauro Vallerga consulenze di edilizia e urbanistica in decine di comuni. Continua…

Celle Ligure in Tv. A ‘Che tempo che Fa’
Fabio Fazio invita Ronaldo, il Fenomeno

Fabio Fazio

Molte località rivierasche e paesi dell’entroterra si fanno in quattro, cosa non farebbero, per essere ‘promozionati’, gratificati, beneficiati da una citazione televisiva durante un programma in prima serata, talk show, con milioni di telespettatori. Pregherebbero tutti i santi del paradiso per uno ‘spot’, in aggiunta gratis. Per Celle Ligure, protetta da San Michele Arcangelo e dal sindaco più longevo in attività della provincia, Renato Zunino, non è la prima volte che accade. Alle 21,18 di domenica 21 febbraio, autografo sul pallone di Ronaldo, il più grande calciatore di tutti i tempi. In diretta a Che Tempo Che fa, RAI 3, il più bel regalo che Fabio Fazio ha riservato alla ‘sua’ città. Citata tre volte: “…io ti posso invitare sulla spiaggia di Celle Ligure…”. Grazie Fabio per lo splendido dono, vale un tesoretto!  Continua…

Ho fotografato Upega a Ferragosto.
Non merita questo spregio al decoro !

Upega benvenuti

Sono Daniele O., tra gli ammiratori di Upega, il paese – frazione  di Briga Alta (Cn), capace di far sognare. Ho atteso molto tempo ed il 2016. Allego alcune immagini che fatto l’antivigilia di Ferragosto 2015. Trucioli.it, con ammirevole attenzione, non dimentica mai l’entroterra e la montagna del nostro ponente ligure e l’Alta Val Tanaro. Serve anche da stimolo e richiamo.  Spero che non si ripeta mai più lo sgradevole spettacolo. La bella Upega non lo merita…. Continua…

La poesia di Gigliotti / Insinuanti piaceri

Poesia

Insinuanti piaceri. Brutte amicizie e pericolosi incontri… Continua…

Umberto Eco ci ha lasciati, Alassio e Albenga lo ricordano con l’album fotografico.
E a Ortovero le prime ‘Chiavi della città’ del sindaco Delfino agli ‘sposini’ della terza età

Umberto Eco

Umberto Eco semiologo, filosofo, scrittore italiano tra i più celebri nel mondo se n’è andato a 84 anni. Nel 2001, Alassio ed Albenga, hanno avuto l’onore di ospitarlo per due giorni di incontri. Presentava la sua opera Il Cimitero di Praga. Un successo di pubblico, giovani e adulti, studenti e cittadini comuni, pubblici amministratori, esponenti della società civile. A centinaia hanno avuto la fortuna di ascoltarlo e conoscerlo da vicino. Ha soggiornato al Grand Hotel ed ha pranzato al Conte Rosso. Tra i presenti il prof. Franco Gallea, gli allievi del liceo Giordano Bruno; i ragazzi  del concorso ‘C’era una svolta’ organizzato da William Salice di Color Your Life. L’album fotografico è di Silvio Fasano. Leggi anche: il sindaco Andrea Delfino ha istituito e consegnato le (prime) ‘Chiavi della Città di Ortovero’ ai neo sposi della terza età, Raffaela e Gianni.  Continua…

Imperia: Giovanni Belgrano, medico, eletto presidente Associazione brigasca A Vaštéra

Il dr. Giovanni (Gianni) Belgrano, urologo, originario di Viozene, neo presidente dell'Associazione A Vastera

Il vento del rinnovamento soffia nell’eccellenza della tradizione linguistica e culturale, raro e virtuoso esempio della comunità brigasca sparsa nel mondo. L’Associazione  A Vaštéra,  onlus, fondata 32 anni fa, ha eletto presidente Giovanni Belgrano, originario di Viozene, imperiese d’adozione, urologo e andrologo di fama, con studio e notorietà anche ad Albenga. Il 16 aprile succederà al mitico e benemerito prof. Antonio (Nino) Lanteri. Lascia da vicepresidente un’altra figura di spicco: Giancarlo Bonaudi, già funzionario Bankitalia, al suo posto l’arch. Maria Carmen Lanteri che è stata la prima donna ad entrare nel Rotary Club Sanremo. Confermata la ‘francese’ Liane Masi Pastorelli. Continua…

La Via del Sale tra Monesi e Limone. Nasce il ‘Gruppo Europeo Cooperazione’ di 5 comuni

La via-del-sale

Gestione della strada Monesi – Limone – Tende. E’ stato istituito, con il placet dei consigli comunali , il GECT (Gruppo Europeo di Cooperazione Territoriale) denominato ‘Via del Sale – Route du Sel’. Coinvolge (in Italia) Briga Alta, Limone Piemonte, Triora; La Brigue e Tende ( Francia). Fa da capofila l’Unione Montana Alta Val Tanaro. La candidatura al programma Interreg- Alcotra (2014- 2020) per la costruzione di un prodotto turistico organizzato e da valorizzare. Partner il Comune di Triora ed il Sivom de La Roya. Il naturale proseguimento del progetto, andato a buon fine, di ripristino del percorso sterrato. Il GECT, secondo statuto e convenzione, avrà assemblea, presidente, direttore e personale sulla base di norme francesi. Tra i 20 articoli (statuto) è previsto che i membri sono responsabili dei debiti.  Sede legale a La Brigue, durata 20 anni. La Provincia di Imperia, il 31 agosto scorso, ha deliberato di recedere da GECT. Continua…

Chi paga per Alassio Parking Spa ?
Ecco le tappe cruciali dal 2004

L'ing. Fulvio Ricci

L’Alto Sorvegliante, ing. Fulvio Ricci, entrò la prima volta, a gamba tesa, nel 2011, segnalando al termine di un sopralluogo la “parziale difformità nell’esecuzione dell’opera”. Poi la relazione finale indica senza mezze parole carenze nelle direzione dei lavori  (arch. Francesco Rossi), nel collaudo tecnico e soprattutto amministrativo “di cui ho già discusso -scrive- e non intendo andare oltre”. Pubblichiamo alcune tappe della ingarbugliatissima vicenda, una delle tante. Iniziata, pare, nel 2004 con Marco Melgrati sindaco, proseguita col periodo del vice sindaco Giovanni Aicardi, Roberto Avogadro, il commissario Paolo Ceccarelli e dal 2013 con Enzo Canepa, il quale sostiene di essere impegnato a ‘rimediare a quanto ricevuto in eredità’. Continua…

Alassio, matrimonio da record. Raffaela e Gianni a Vita in Diretta (RAI). L’ esclusiva al settimanale ‘Mio’. Folla, curiosità, applausi

Rafaela Fasano e Gianni Coilombo sposi

Un evento insolito sulla Riviera delle Palme. Bisogna risalire ai primi anni ’80 per quelle nozze, a Borghetto S. Spirito, tra un ventenne ed un’ottuagenaria, tra scalpore, rotocalchi e tv. Nozze d’amore si disse. Ad Alassio è andato in scena qualcosa di simile, ma solo per il clamore mediatico, il resto è di commozione e tenerezza nella terza età. Lui, Gianni, vedovo  piemontese, senza figli, conosciuto Alassio per essere stato custode dell’ospedale. Lei, Raffaela, un cognome popolare nel ponente. Famiglia di fotografi e da ultimo cantanti ed artisti. Donna nubile, ha trascorso gran parte dell’esistenza con la macchina fotografica in mano. Conosciuta nella città del Muretto, ma anche a Loano dove ha vissuto e lavorato negli anni del boom turistico. Foto nei locali, sulle spiagge, alle manifestazioni, cerimonie. Questa volta è rimasta lei sotto l’assedio di fotografi e cameraman. E l’onore, da neo sposa, di raccontare l’ultima esperienza umana alla Vita in Diretta di Cristina Parodi, con milioni di telespettatori. Vedi il servizio RAI Vita In Diretta…. Continua…

Sottotetto da ristrutturare, vista mare e Muretto di Alassio: vale una fortuna.
Il sogno del macellaio di Boves e Cuneo

Marco Melgrati

Si favoleggia spesso di prezzi immobiliari, di alloggi da sogno (per costi e posizione) nella Baia del Sole. L’arch. Marco Melgrati negli anni del boom edilizio, assessore o sindaco, portava lo scettro di primo e più gettonato progettista di Alassio, dal mare alla collina, dal capoluogo alle frazioni. I tempi sono cambiati, ma il professionista di grido, oltre che politico, ex amministratore comunale, provinciale, regionale, è un punto di riferimento. Memoria storica e grande esperto, anche per aver contribuito nel ruolo propositivo, legislativo alle norme urbanistiche della Regione Liguria. Ora è alla ribalta il ‘piano Scajola’, mentre casa e box ad Alassio restano investimento e meta ambita. E un sottotetto, da ristrutturare e trasformare, può diventare dimora da sogno. Fronte mare, zona Caffè Roma e Muretto. Leggi anche tre posti auto in vendita sull’Aurelia di ponente e le suore della Carità. Continua…

Savona si specchia a scuola: insofferenza all’Islam? Razzismo strisciante e la religione

Religione a scuola

A proposito della polemica sulla preghiera islamica a scuola apparsa su Il Secolo XIX di lunedì 15 febbraio, vale la pena di fare il punto della situazione. Partiamo da un dato di fatto: i corsi di alfabetizzazione per adulti sono frequentati anche da studenti musulmani, che si portano dietro le loro usanze e le loro tradizioni, abluzioni comprese. Ma, si risponde, la scuola italiana è laica e quindi dovrebbero essere bandite le manifestazioni religiose in orario curricolare, come ribadisce la sentnza del TAR dell’Emilia-Romagna citato nell’articolo. Continua…

Savona elezioni, balletto tra casta e greppia

Gianni Gigliotti scrittore

‘Azione Riformista, Savona dei Cittadini’, elezioni comunali: progetto in quattro punti. Continua…

Savona e il suo papa guerriero

Savona Giulio-II-220x300

Giulio II, il papa guerriero di Savona, a 500 anni dalla morte. Seminario e presentazione del volume di M. Rospocher, alle ore 16 di venerdì 19 febbraio. Continua…

Noli, domanda da 1 cent

Carlo-Gambetta

Il caos sulla disinformazione che riguarda la sentenza civile depositata dal Tribunale di Savona il 18 Gennaio 2016, quella che determina responsabilità e quantifica il risarcimento dei danni subiti dal civ. 18 e 16 bis di Via Belvedere perdura nell’indifferenza. Continua…

L’architetto / Super Soprintendente cercasi

Giovanni Maina architetto e candidato sindaco di Noli

La decisione annunciata dal ministro dei Beni Culturali di accorpare le Soprintendenze ora divise per ambiti disciplinari, trova l’ambiente della cultura fortemente diviso, tanto da indurre una considerazione generale chiarificatrice della situazione. Continua…

Gli sprechi di cui si parla. Garlenda felice al led ? E ‘pantalone paga’ per il trio comunale

Silvia Pittoli sindaco

Una spesa di 187 mila €, un mutuo a carico del Comune e dei contribuenti di Garlenda della durata di 9 anni, con spread favoloso (5,50). La giunta con il sindaco Silvia Pittoli, Alessandro Navone e Dario Urselli si è prodigata per riqualificare i 329 punti luce della cittadina. Ottima scelta e chi non batterebbe le mani ? Peccato che la ditta proponente, Enel Sole, abbia commesso qualche peccato di troppo da farsi perdonare. Intanto gli impianti sono solo in parte di proprietà pubblica ed in parte dell’Enel stessa. Perchè il Comune si impegna, a conti fatti, a pagare 500 € cadauno per rinnovare lampioni propri, ma anche di altri ? E’ giusto? Risponde agli interessi della Comunità ? Il consigliere di opposizione Mario Carminati aveva chiesto di rimediare subito annullando la delibera in autotutela. “E’ una truffa bella e buona…”. Ha scritto alla Corte dei Conti. “Spreco di soldi pubblici…malcostume dilagante…ingenuità…?”. Nulla da fare. Ora c’è un parere vincolante dell’Autorità Garante che boccia la delibera di giunta. Nella stessa situazione il Comune di Tovo S. Giacomo e un altro imperiese. Continua…

Borghetto S. Spirito: ‘Noi genitori di Samuele miracolati da San Savio’

San Savio

Sul bollettino Salesiano di febbraio 2016, nella pagina riservata al postulatore generale e dedicata a ‘ I nostri Santi’, è stata pubblicata la lettera dei coniugi Anna Sacchi e Elio Gherardi di Borghetto S. Spirito. Scrivono e testimoniano che dopo aver ricevuto l’abitino di San Domenico Savio, con immensa felicità, possono finalmente annunciare la nascita di Samuele. Una vera grazia, insomma, per una coppia che ha pregato, venerato, atteso e, con fede, ha ricevuto un dono bellissimo. Continua…

Loano ‘scalata’ la cupola di Monte Carmelo, ma a Palazzo Doria c’è il deserto elettorale

Luigi Pignocca

La temperatura elettorale ? A Loano sotto la media delle città che domenica 5 giugno eleggeranno i consigli comunali. Qui niente primarie e sonno profondo degli schieramenti politici e non. L’unico partito che può contare su un certo numero di iscritti, su un segretario ed un direttivo operante e vivo è il Pd con una settantina di tesserati veri. I M5S (grillini) non si vedono e non si leggono, lo scorso anno hanno partecipato ad un paio di riunioni, poi silenzio. C’è Forza Italia che, con il generalissimo Angelo Vaccarezza in Regione, pare abbia perso smalto e il turbo. Il sindaco Luigi Pignocca, mite e guardingo, non ha rivali interni, anche se permane l’incognita Lega Nord. Insomma, prevale l’attesa, l’incertezza, per la serie intanto non cambierà nulla. Altro che rinnovamento, volti giovani e nuovi ! Anche se dal Pd si vocifera che, in assenza di accordi,  c’è una presenza femminile di primo piano che non è Giulia Tassara. Continua…

L’album del 15° Festival San Giorgio della Canzone in lingua Ligure: 16 solisti e gruppi

Silvia Bazzano

Un successo superiore alle aspettative degli organizzatori. Il 15 Festival di San Giorgio d’Albenga della Canzone in lingua Ligure,con la partecipazione di 16 solisti e gruppi, ha visto sul podio del primo classificato (solista) Attilio Valeri. E i nuovi disertori della categoria Gruppi. La giuria era composta Da Michele cantante simbolo della musica leggera anni ’70, da Gabriele Gentile pianista, Emanuele Garibaldi, Eleonora Mantovani e Stefano Pastorino. Ospite Marco Rinaldi. Hanno presentato Silvia Bazzano e Alessandro Campanile.   Continua…

Alassio, martedi Grasso in 5 locali In.
Carnevale di risate, costumi e premi

Silvio Fasano fotoreporter

Un martedì grasso che rischiava di naufragare per colpa della pioggia. Invece alle 20 Giove Pluvio ha ascoltato ed esaudito i protagonisti del carnevale di Alassio 2016. Il popolo del divertimento e della notte ha preso possesso dei 5 locali organizzatori: Bar Lume, SolPonente, Movida, UBrecche, La mangiatoia. Primo premio meritatissimo a Valentina Marchesini nei panni di una famosa pittrice messicana. Secondo premio e acclamazioni a Alessandro Olescu e Mavie Beccati. Terzo premio a  Micol Carugati e Josè Rodriguez. Continua…

Appuntamenti / Da Ormea a San Pietro di Toirano, in gita. Ciaspolata a Pian dell’Arma. Artesina festeggia 52 anni.Albenga Censured

Appuntamento

Il Cai di Ormea organizza per domenica 21 febbraio, per inverno in Liguria, una gita ad anello da Toirano all’Abbazia di San Pietro in Varatella a 895 s.l.m.  A Caprauna, sabato, 20 febbraio, ciaspolata al chiaro di luna, dalle ore 19 al Rifugio Pian dell’Arma.  Ad Albenga Pierluigi Luise provoca con la mostra “Censured”. Ad Artesiana si festeggia, sabato 20 febbraio, il 52 esimo compleanno della stazione sciistica. Ceva corsi di danza all’asilo.

Continua…

La massoneria verso la loggia unica ? ‘ Falso e diffamatorio ‘. Intanto c’è già chi emigra

massoneria

Due articoli de Il Sole 24 Ore: ‘La massoneria marcia verso la loggia unica’. Smentita del maestro venerabile della Gran Loggia Regolare d’Italia: ‘Non ci sono trattative per unificare la massoneria’. Cosa sta accadendo tra i fratelli massoni italiani ( poco meno di 300 nel Ponente Ligure e Basso Piemonte) al di là  della diversa identità ? Non mancano valori comuni: comunitarismo, beneficenza, lotta al materialismo. Ma prevale attorno ai ‘fratelli muratori’ l’aurea di segretezza e di mistero che, più o meno a ragione,  avvolge in una sorta di nebula le varie obbedienze e riti massonici. Anche nella nostra realtà territoriale operano un arcipelago di logge, ‘orienti’, ‘arti’,  ’affiliazioni’ e denominazione. Continua…

Il racconto immaginario: Gregor e Grete

Lo scrittore Nello Scarato

La donna di servizio aveva annunciato con trionfale arroganza che la stanza era stata liberata da quella creatura mostruosa che aveva avuto il buon gusto di morire. Continua…

La poesia di Gigliotti / il buio oltre la notte

Poesia

Quest’anno l’estate è giunta all’improvviso, ho attraccato al pontile della vecchia darsena come un marinaio ubriaco del navigare…. Continua…

Savona – Vezzi Portio, bus in panne senza carburante. Ecco i somari in soccorso

Claudio Strinati riconfermato alla presidente TPL dal centro destra e centro sinistra

C’era una volta il West…..mercoledì 3 febbraio 2016, il bus della TPL, in servizio da Savona – Vezzi Portio, delle ore 18, prima del tornante che porta all’ingresso al casello autostradale dell’A 10, si è fermato, con sommo gaudio dei pochi passeggeri,  per mancanza di carburante. Di per se è una notizia che non fa scalpore, può succedere, ma che ci sia sempre qualche cosa che non va, è preoccupante. Anni addietro , il bus si fermò, inclinato, ad un lato della provinciale, meno male che c’era un terrapieno.  Ed ancora: “la corriera è rotta; la corriera non ha le catene; occorre che arrivi un bus suppletivo; occorre …..” A dir si voglia c’è sempre qualche imprevisto. Continua…

Savona alle elezioni: trilli, strilli, marchettari, puzza,bitume d’arte per salvare culo&camicia

Gianni Gigliotti scrittore

Vota Forza Italia altrimenti i comunisti mangiano i bambini ! Vita 5 Stelle se non vuoi che scoppi la sovversione ! Con la discesa in campo di Giancarlo Frumento non c’è più scampo per gli avversari. E i marchettari  finiscono in crisi di astinenza. Tutti uniti per salvare culo & camicia. Continua…

Pagina 1 di 212

collabora

collabora

Segnalazioni e consigli

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Archivio Articoli

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

Chiudi