Numero visualizzazioni articolo: 444

Albenga, Nando Gerosa non c’è più
E’ stato assessore alle Finanze e velista mondiale. Tre generazioni di imprenditori. Il papà (con 6 figli) aveva la fabbrica di sapone

Albenga perde un’altra sua figura storica ed esemplare. Ha chiuso gli occhi, in cammino per l’aldilà, Ferdinando (Nando) Gerosa, 82 anni, che soffriva da qualche tempo di Parkinson. Tra il ’70 e ’80 assessore alle Finanze, componente della commissione edilizia, esponente della vecchia guardia Dc. Si è spento nell’abitazione di famiglia. Maestro di vita imprenditoriale (è stato a lungo in società con Gravellone), generoso e realista, gentiluomo e creativo.Un  imprenditore accorto, lungimirante e di successo. Ad Albenga aveva realizzato anche il residence Welcome di via Patrioti poi trasformato in alloggi con l’avanzare della crisi alberghiera. La prima costruzione risale invece al capostipite, papà Giovanni (fu consigliere comunale, grande amico dell’on. Bartolomeo Bolla agricoltore e democristiano), in  regione di Vadino, nel 1961, dopo aver venduto, in via Dalmazia, l’edificio e l’area su cui sorgeva la fabbrica di sapone. Prima attività imprenditoriale dei Gerosa che, origine lombarda di Seregno, si erano trasferiti a Loano, quindi ad Albenga.

Nando Gerosa, con il fratello Luigi, in un momento di relax su una panchina del lungomare di Albenga nei pressi della foce del Centa (foto archivio Trucioli)

Nando e Luigi Gerosa sul lungomare di Albenga (foto archivio Trucioli)

Il patriarca Giovanni padre di sei tra figli e figlie: quattro ancora in vita, tra cui Luigi che aveva collaborato nel residence e Roberto, architetto che vive a Milano, e due sorelle che abitano in Toscana.

Nando Gerosa un albenganese fiero e benemerito, gran signore, corretto, con l’onestà quale principio e patrimonio ispiratore della condotta di vita, dell’educazione verso i figli. Un cognome che ad Albenga non significava soltanto impegno ed imprenditoria, posti di lavoro, una nomea da rispettare, una bandiera sociale.  Il campo sportivo della parrocchia di San Bernardino porta il nome del patriarca Giovanni a testimonianza dell’impegno nel mondo giovanile e del calcio. Anche il compianto Nando coltivava la passione sportiva. La barca a vela ed aveva partecipato ad un campionato mondiale. Per anni hobby prediletto. Poi aveva ripiegato con il Golf, i campi da gioco di Garlenda, l’amico inseparabile dr. Rinaldo Ghini che fu medico condotto ed ufficiale sanitario fino alla pensione a Loano e per un periodo pure a Borghetto S. Spirito.

Le redini dell’impresa(VEDI SOTTO) sono ora affidate al figlio Giovanni che ha studiato alla Facoltà di Scienze politiche ed ha saputo far tesoro degli insegnamenti e della scuola del papà, rigoroso, leale, quanto generoso e prodigo verso i suoi ragazzi, tra cui Andrei, ingegnere e figlio adottivo. Un altro esempio di virtù, altruismo, umanità e concretezza messe in pratica.

FRANCO VAZIO, AVVOCATO, PARLAMENTARE, EX VICE SINDACO-  E’ mancato Nando Gerosa. Ci ha lasciato Nando, un imprenditore serio e coraggioso, un gentiluomo che sapeva leggere il futuro. Non ha solo costruito case e sogni per gli albenganesi e per i tanti turisti che amano la nostra terra, ma con il suo esempio ha insegnato anche un modo di lavorare dove correttezza e serietà non potessero mai mancare. Ci ha lasciato un caro amico che mai mi ha fatto mancare consigli e parole di incoraggiamento.
Alla moglie Marisa, ai figli Giovanni, Federica e Beatrice, agli amati nipoti e al caro Andrei un abbraccio forte e il conforto che il ricordo di questo grande uomo resterà per sempre nel cuore e con la presente sono ad inoltrare comunicato stampa in oggetto
COMUNICATO STAMPA DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE  – Lutto ad Albenga per la scomparsa di Ferdinando Gerosa. L’Amministrazione comunale e il sindaco Riccardo Tomatis esprimono parole di cordoglio. Afferma il primo cittadino:”Voglio esprimere, in questo particolare momento, tutto il mio cordoglio per la scomparsa di Ferdinando Gerosa.Nando era un grande uomo prima ancora di essere un grande imprenditore di Albenga. Ha lavorato sempre con serietà, correttezza, rispetto e lungimiranza realizzando, a molti, non solo una casa, ma il sogno di una vita. Io lo voglio ricordare per tutte queste caratteristiche che ha condiviso con la moglie Marisa, fortemente impegnata nel sociale, e trasmesso ai figli Maria Beatrice, Giovanni e Federica. Mi stringo virtualmente intorno a loro in questo triste momento. Ciao Nando, rimarrai sempre nei nostri cuori”
STORIA DELL’IMPRESA GEROSA COSTRUZIONI – L‘impresa edile Gerosa Costruzioni Srl opera nel campo immobiliare ed edilizio della provincia di Savona, nel Ponente ligure da oltre mezzo secolo. Siamo alla terza generazione e per il futuro si intravedono le premesse per la quarta. Abbiamo realizzato numerose operazioni immobiliari costruendo direttamente edifici ad uso residenziale, industriale e commerciale. E’ con entusiasmo e soddisfazione che abbiamo, anche noi, contribuito allo sviluppo di Albenga, città di antiche tradizioni storiche e monumentali, come testimonia il suo magnifico centro storico, ma al tempo stesso anche città moderna, vivace e attiva tutto l’anno, per i suoi importanti interessi commerciali, agricoli e turistici. Inoltre Albenga può vantare un vasto entroterra ricco di attrattive gastronomiche e sportive (golf, ippodromo, maneggio) ed è facilmente e comodamente raggiungibile con ogni mezzo (ferrovia, autostrada, aeroporto).
Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su Accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi