trucioli

Onori alla Croce Bianca di Noli. E dalla Germania testamento generoso di Christa

Carlo Gambetta

Sabato 12 dicembre sarà una giornata di intensa gioia per tutti coloro che negli ultimi 25 anni hanno contribuito a far rinascere, crescere e prosperare la Pubblica Assistenza Croce Bianca di Noli, sia in qualità di soci che volontari autisti o militi. Purtroppo, tanti sono quelli che hanno lasciato solo il loro ricordo; aneddoti, ricordi di interventi indelebili nella mente di ciascuno dei rimasti in campo a livello operativo, come pure per i tanti “pensionati per raggiunti limiti d’età”. Continua…

Ormea il santuario delle eccellenze di Bacco: 500 etichette. La più cara, solo 500 €

Orma Maurizio Sasso primo piano

Una bella sfida ai confini tra Liguria e Piemonte, in terra cuneese, ma prediletta da imperiesi, savonesi, genovesi.  il Sareceno trasformato in ‘santuario’ delle eccellenze di Bacco: 500 prestigiose etichette. In vetta spicca Masetto 2012 (tenuta dell’Ornellaia) a 500 €.  Brillano i liguri ponentini: Ligustico di Massimo Alessandri. C’è il Rossese di Dolceacqua, privo di tannino, indicato col pesce. C’è l’angolo di salumi e formaggi squisitissimi.  Una degustazione di menù veloci, una sorpresa. Continua…

Se il migrante sorseggia whisky. Vita da profughi (anche natalizi) a Ormea e Nava. Intanto alle feste si aggira un personaggio…

Ormea il misterioso personaggio 2015

Può accadere e sorprende. Un migrante nigeriano, dignitosamente vestito, entra in un locale pubblico di Ormea, chiede, sorseggia e paga un buon bicchiere di whisky. Alcuni avventori, forse rivieraschi, osservano stupiti. Lui è giovane, modi educati, parla inglese. Fa parte degli ultimi arrivi di profughi ospitati nell’ex casa di riposo. Preceduti dagli echi e dalle polemiche esplose in paese a fine estate. A pochi chilometri, a Nava imperiese, da alcuni anni sono presenti esuli di varie nazionalità, inizialmente anche donne. Il sindaco di Pornassio non ha dubbi e testimonia: “Senza il loro aiuto non avrei le strade ed il paese così puliti, in collaborazione con la cooperativa Il Faggio”.  Continua…

Ceriale ‘trasferisce’ prostitute ad Albenga.
La farmacia comunale, ok a Richeri.
Scotta il caso Farinazzo – Fasano e parcheggi

Marinella Fasano

Tante notizie, tre hanno la precedenza. Aria nuova nel mondo della prostituzione serale, sull’Aurelia, a Ceriale. L’ordine della polizia ? Spostatevi ad Albenga. In effetti sono sparite le belle di notte che popolavano la zona adiacente a Famila, Lidl, addirittura davanti alla casa del sindaco. Tutte trasferite nella zona dei Fortini: 800 metri di strada -bordello. Seconda novità, la farmacia comunale Moreno. I 4 dipendenti, tre farmaciste, hanno rinunciato al diritto di prelazione. Sbarca ufficialmente, come annunciato da Trucioli, la famiglia del farmacista Richeri di Finale Ligure. Infine il ‘caso’ spinoso dei parcheggi Farinazzo, con l’intervento dell’assessore Marinella Fasano delegata a turismo, cultura, commercio, artigianato, attività produttive, arredo urbano e verde pubblico. Continua…

Un parroco scrittore bastona Vaccarezza.
E la Gasco perseguitata dalle ‘spese pazze’

Don Paolo Farinella

A don Paolo Farinella, parroco genovese di frontiera, scrittore e pungolatore, senza peli sulla lingua, anche con i superiori, nessuno avrà detto che Angelo Vaccarezza, capogruppo in Regione, non è un cattolico praticante qualunque. Basterebbe la devota presenza alle 15 processioni di Loano per risparmiarlo da attacchi al vetriolo. Invece no. Accade negli stessi giorni in cui le cronache sparano altri capitoli di ‘storie pazze in Regione Liguria’. Nel mirino ancora la benimina loanese, Roberta Gasco. L’unica ad aver già risarcito con 91 mila € ed ora sottoposta ad un’altra via crucis più mondana. Il Secolo XIX scrive di rimborso di biglietti aerei, pernottamenti a Trinità dei Monti in camera doppia. E Il Secolo XIX di sabato 12 ha rincarto la dose di accuse da parte della magistratura. Vedi a fondo pagina.

Continua…

Due vescovi, una diocesi, Alassio docet

Silvio Fasano fotoreporter

Fiumi di inchiostro, si suol dire. Paginate di giornali. Articoli web. Sembrava impossibile, tutta in salita, la convivenza di due vescovi, seppure in una della maggiori diocesi d’Italia. Silvio Fasano fotoreporter ha perso pochi uscite pubbliche dei due prelati. Li ha immortalati, ripresi, sorpresi decine di volte. Ha cercato di cogliere i momenti salienti, le immagini più significative e coinvolgenti, testimoniare col suo ‘magico’ obiettivo. L’ultima tappa, ad Alassio, in occasione della festività patronale di Sant’Ambrogio. Un giorno con il vescovo Oliveri, il giorno dopo con il coadiutore Borghetti. Quale conclusione ? Guardiamo i fotoservizi. Continua…

Fotocronaca da Villanova con il giudice Caselli, il presidente del tribunale Soave, commercialisti, avvocati, imprenditori

Giancarlo Caselli e Daniele La Corte

La crisi economica e la giustizia, l’usura che minaccia aziende e famiglie. E’ tornato al Palafiori di Villanova d’Albenga l’ex procuratore capo di Torino, Gian Carlo Caselli, occasione per presentare il suo libro ‘Nient’altro che la verità’. Ad accoglierlo il presidente del tribunale di Savona, Soave; dell’ordine degli avvocati, Cardone, dei commercialisti, Baietto, della Coldiretti, Calleri, il sindaco Balestra. Moderatore, il giornalista Daniele La Corte. Proprio Caselli ha di recente lanciato l’allarme per le ‘agromafie’, in una provincia dove non mancano i ‘segnali’. Il magistrato è presidente dell’Osservatorio nazionale sulla criminalità in agricoltura e agroalimentare.   Continua…

Quei pionieri della corriera Pieve di Teco – Albenga: Paolo, Luigi e Marco Lengueglia

Marco Lengueglia sindaco  1986

Quattro anni fa, a fine novembre, si spegneva la vita di Marco Lengueglia, sindaco democristiano di Pieve di Teco dal 1985 al 1990. Poi primo cittadino di Cisano sul Neva, assessore ad Albenga, presidente della SAR risanata. Prima di lui se n’era andato il fratello Luigi (Ginetto) e papà, nonno Paolo, capostipite e pioniere che ebbe l’intuizione di acquistare la prima corriera, inaugurare i collegamenti tra Pieve di Teco, i paesi della bassa valle e Albenga  (vedi articolo…).  Pagine di storia che onorano Pieve di Teco, da tramandare ai posteri, con il patrimonio umano e morale. Una famiglia di imprenditori, esempio di spirito di iniziativa, virtù, operosità, ingegno, posti di lavoro.

Continua…

Federico, figlio adottivo di Mendatica, sempre con noi

Emidia Lantrua

Non è dato conoscere il tempo del vivere. Solitamente sono gli occhi pregni di memorie e di esperienze, carichi di fatica e di rassegnazione che si chiudono al tempo. Questa volta però gli occhi chiusi riflettevano aspettative, sogni e progetti, brillavano di forza e di coraggio. Erano luminosi, vivaci e buoni gli occhi di Federico Masiani, di soli diciassette anni. Continua…

Pieve di Teco, abbonati alla discarica abusiva. Le deleghe in bianco del sindaco

Alessandro Alessandri sindaco di Pieve di Teco

Era accaduto, suscitando un certo scalpore nel marzo 2015.  In località Armurasse, sulla provinciale, sta progredendo una nuova mini discarica di rifiuti speciali. Questa volta non sono palme recise, ma sacchi contenenti rifiuti, un paio di contenitori di latta, sacchi neri dell’immondizia, plastica, detriti. Non è un biglietto da visita, ma una cartolina di cui Pieve di Teco farebbe volentieri a meno. Leggi anche il comunicato stampa della minoranza consiliare: il sindaco vuole le deleghe in bianco. Continua…

A Savona si predica bene (slot machine), a Roma si razzola… Buon Natale Italia nostra!

Gianni Gigliotti 2013

Tutto da ridere, Savona si è ammantata di virginea moralità proponendo sgravi fiscali per quegli esercenti che rinunciano di propria volontà ad installare nei loro locali aperti al pubblico le famigerate slot machine. Continua…

Guardiamoci negli occhi. Savona è già futuro

Paolo Forzano

Guardando il documento “PARTITO DEMOCRATICO SAVONA DOCUMENTO PROGRAMMATICO 2011/2016” sembra di leggere una favola. Continua…

Lettere /Gianni Cenere, pietrese nato a Loano,trascrive manoscritti di don Guaraglia

Pietra Ligure Gianni Cenere  2014

Gianni Cenere, memoria narrante del team Visitpietraligure, ha raccontato la storia della famosa croce sul Trabocchetto di Pietra L. (1525, installata dopo  il miracolo di San Nicolò e rimossa) e le leggende inquietanti del territorio. Grazie al suo impegno, ad un’intelligenza non comune (in collegio era tra i primi della classe) e alla dote informatica, ha trascritto alcuni manoscritti  importanti di don Giuseppe Guaraglia che fu maestro di scuola, antifascista, cappellano di oratori pietresi e soprattutto storico. Cenere, tra gli attori del calendario goliardico e benefico ‘Pietra in mutande’, è stato tra gli intervistati di Rai 3 Regione. Anche Gianni si è messo in gioco. Leggi pure la lettera Agrinsieme Liguria per i danni alluvionale agli agricoltori savonesi. Continua…

Pietra Ligure i 15 confratelli dell’Orazione e della Morte risorgono. Messa e processione

don Giancarlo Aprosio maggio 2014

Il fotoreporter ‘principe’ Silvio Fasano non poteva mancare. A Pietra Ligure ha ritrovato anche volti noti della sua lunga vita di fotocronista di razza, sempre presente. Un’occasione che Il Secolo XIX ha titolato ‘Rivive la Confraternita della Morte’.  Per scaramanzia meglio aggiungere come è in realtà ‘Confraternita dell’Orazione…’.  Ci sono i primi 15 confratelli che, seppur con ritardo, hanno ricevuto l’investitura solenne secondo il rito di Santa Romana Chiesa, con la celebrazione del delegato vescovile e pietrese doc, don Sergio Aprosio. Momenti suggestivi, uniti a preghiera, raccoglimento, meditazione e un po’ di esibizione che non guasta, con tanto di vestizione, banda musicale, canti, processione. Oggi, come ieri, c’è chi è ricco e muore povero.  Continua…

Alassio si confessa l’associazione commercianti anonimi Sos

Belfagor

Il diavolo non si confessa, ma ho avuto paura di chi si è confessato. E’ la prima volta che accade nel regno dell’inferno. Ho letto, sgomento, le cronache della esordiente Associazione Commercianti Anonimi Sos. Non ci volevo credere. Invece ecco il disastro, il maremoto sconvolgente e raccapricciante divulgato sul pianeta terra: “Alassio, spariti movida e shopping nel centro commerciale più ampio d’Europa”. Tutta colpa di una insinuante maledizione. Ho scoperto perchè. Continua…

Appuntamenti /Albenga l’arte diventa sostegno al dramma. Gino Paoli canta ad Andora. Savona, non stare con le palle in mano. A Bubbio, Collini e Carrera

Carmen Spigno

Una mostra d’arte benefica  fino al 30 dicembre, a Palazzo Oddo di Albenga, dal martedì alla domenica (15,30- 18,30). Iniziativa degli Amici dell’Arte, circolo artistico culturale di Garlenda. Tra le motivazioni leggi…..l‘appello del presidente Carmen Spigno.  A Savona, venerdì 18 dicembre, Non stare con le palle in mano. Vedi anche il servizio I comici al teatro dialettale don Pelle di San Giorgio, ad Albenga.  Molto ricco, fino al 6 gennaio il calendario di Andora, con Gino Paoli il 27 dicembre. A Bubbio: presentazione in prima nazionale di “Collini”, monografia dedicata al noto artista milanese. Sabato 12 dicembre, alle 15.00, presso la Biblioteca comunale, con l’ufficializzazione del programma di “Dal mare alle Langhe” – 2016.

Continua…

Qui Alassio, giorno per giorno in rassegna. La passione Melgrati sparare sul Pd ingauno

Enzo Canepa sindaco di Alassio 2015

La settimana di Alassio in rassegna. L’Alassino d’Oro 2015 a Binny Dobelli  e Jacqueline Rosadoni. Calendario degli eventi fino al 14 dicembre. Yoga della risata, incontro con Richard Romagnoli. Incontro degli alunni Sulla strada giusta. La città di tinge di arancione. No alla violenza contro le donne. C’è poi il comunicato stampa di Marco Melgrati, tanto per cambiare un bidone di vergogna rovesciato sul Pd albenganese per la questione GSL e ospedale, con un plauso al vice presidente leghista Sonia Viale.  Continua…

Spazio libero ? A Borghetto S. Spirito

Borghetto spazio libero

Un desolato spazio vuoto nel cartellone pubblicitario, sull’Aurelia, proprio all’ingresso del centro storico. Un buon segno, buon auspicio ? Eppure se a Spotorno, di fronte allo ‘sfascio’ perdurante, è scattato l’orgoglio di una maggioranza di consiglieri – eletti dai cittadini, a Borghetto S. Spirito accade l’opposto. Il sindaco e la sua giunta mai così saldi in sella, orgogliosi dei traguardi, in fiduciosa attesa del Puc, del risanamento  ’mausoleo e rovine’ Roveraro, del miracolo Castello Borelli con hotel a 5 stelle, alloggi per Vip. Dopo il porticciolo e la sopraelevata a mare di ponente, a Borghetto si attendono miracoli e miracolati. I misericordiosi. Continua…

Albisola Superiore rivive con arte e cultura. Settimana da incorniciare, tutti i protagonisti

Diego Gambaretto

Un fine settimana ricco di eventi artistici, ad Albisola Superiore, con due importanti mostre organizzate da Diego ed Ettore Gambaretto, in collaborazione con l’associazione “La Casa delle Arti” ( http://www.lacasadellearti.org ) che riunisce oltre 70 artisti e sta riscuotendo un crescente successo sul territorio e non solo della provincia di Savona. Le immagini da album per i maggiori protagonisti del fare e dell’impegno. Lo stimolo al buon esempio, ognuno per il suo ruolo. Continua…

Grazie Loni ! Il bibliofilo enigmista di Savona lascia un incolmabile vuoto

Savona-Storia-Patria_new

Francesco Loni è scomparso: per decenni bibliotecario di Storia Patria Continua…

Perchè la politica fa male a giornali e web.
Se i giornalisti tramano con i finanziatori

Crisi dei giornali

La politica fa male: Giornale, Repubblica, Corriere, Fatto, Libero, La Stampa, Il Sole 24 Ore. Troppe pagine di politica, prezzo troppo alto, suicidio con siti internet troppo ben fatti: i giornali che si occupano di politica perdono oltre il 10%. Per alcuni giornali locali, però, il calo è del 2%: tanta cronaca, e edizioni on line molto modeste. E quelli che hanno un bellissimo on line soffrono anche loro. Leggi il servizio di blitz quotidiano…. Leggi i dati di diffusione del mese di settembre di prima comunicazione….  Leggi cosa leggono e che Tv guardano iscritti e simpatizzanti dei partiti. Continua…

collabora

collabora

Segnalazioni e consigli

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Archivio Articoli

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su “accetta Più info

Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

Chiudi