Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Albisola Superiore rivive con arte e cultura. Settimana da incorniciare, tutti i protagonisti

Un fine settimana ricco di eventi artistici, ad Albisola Superiore, con due importanti mostre organizzate da Diego ed Ettore Gambaretto, in collaborazione con l’associazione “La Casa delle Arti” ( http://www.lacasadellearti.org ) che riunisce oltre 70 artisti e sta riscuotendo un crescente successo sul territorio e non solo della provincia di Savona. Le immagini da album per i maggiori protagonisti del fare e dell’impegno. Lo stimolo al buon esempio, ognuno per il suo ruolo.

Mostra di Caterina Galleano al Bar Dolci Incontri di Via Garibaldi in Albisola Superiore

Sabato 28 novembre 2015 al Bar Dolci Incontri in Via Garibaldi di Albisola Superiore, si è tenuta l’ inaugura della mostra personale di Caterina Galleano dal titolo “La realtà dà colore alle nostre emozioni”. Hanno presentato l’artista l’importante scrittrice e Vicepresidente de “La Casa delle Arti” Maria Scarfì Cirone, Antonio Rossello e Diego Gambaretto. Scrive di Cirone il Presidente della FIVL Sezione di Albisola Antonio Rossello “Artista che si forma sui percorsi, talora tortuosi, della pittura figurativa, declinandone vari generi e tecniche. Cromatismi, plasticità e spazialità assumono enfasi compositiva nelle scene naturali e nei ritratti di animali, dove le tele si ispirano e si evolvono nell’universo di emozioni e di visioni della pittrice. Una consonanza interpretativa a stilemi ascrivibili a tratti della “peinture animalière” e dell’iconografia tradizionale dell’Estremo Oriente. Una figurazione franca, e lieve, che espunge ogni intrigo di retro-pensiero, che mira a realizzare una pittura oggettiva. La proiezione di un mondo interiore che va a cogliere, senza svellere, la bellezza nascosta di ogni essere e cosa, del creato, facendo sorgere – à la longue – una reale attitudine, una poiesi, alla comprensione, all’amore e all’amicizia.

Lunedì 30 è stata inaugurata la mostra di Giuseppina Freni dal titolo “L’arte è una è una parte di me stessa ” presso l’edificio rinominato “Pagodina” in Piazzale Marinetti sulla passeggiata a mare di Albisola Superiore, con la presentazione da parte della scrittrice Maria Scarfì Cirone e Diego Gambaretto.

Durante l’evento è stato possibile essere deliziati dalla poesia della scrittrice Grazia Arnese Grimaldi diventata famosa dopo aver scritto il volume “I Tredicimila ragazzi Italo-Libici dimenticati dalla Storia”: racconta una storia vissuta in prima persona e che risulta una delle pagine più tragiche e sconosciute della storia italiana. Il 6 giugno 1940, Grazia Arnese Grimaldi, insieme ad altri 13.000 bambini libici, venne tolta ai genitori e obbligata a “vacanze” in colonie fasciste. Cominciò una triste odissea di vagabondaggio per l’Italia.

Si è inoltre esibito il tenore Gennaro Cascone con il suo repertorio di musica napoletana, ottenendo un lungo e caloroso applauso da parte dei presenti.

L’esposizione di Giuseppina Freni durerà fino al 12 dicembre con orario il lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle 15 alle 17:30 e mercoledì e sabato dalle 10 alle 12 e si ringrazia la società partecipata “Albisola Servizi” per mettere a disposizione lo spazio espositivo. Ha scritto di lei Ettore Gambaretto :”L’arte di Giuseppina è un’impulso creativo e raffigura la realtà in maniera spontanea, ignorando le regole della rappresentazione e creando uno stile personale. I risultati ottenuti sono di notevole valore estetico, spontanei e istintivi,seguendo più il sentimento che le regole. Sono opere dall’atmosfera di sogno dipinte con ricchezza di particolari, che fanno discutere e talvolta fanno anche sorridere: gli osservatori più attenti riescono a intuire la loro forza di rottura e il loro significato.I suoi quadri hanno atmosfere magiche e colori brillanti e l’intensità della pennellata,molto materica, crea degli effetti straordinari.

L’artista Giusy Freni riceve l’attestato di merito da Diego Gambaretto e la scrittrice Maria Scarfì Cirone

L’artista Caterina Galleano riceve l’attestato di merito dalla scrittrice Maria Scarfì Cirone

La scrittrice Grazia Arnese Grimaldi declama una sua poesia

Il tenore Gennaro Cascone delizia i presenti attraverso il suo repertorio di musica napoletana

Foto di gruppo: mostra di Giusy Freni presso la Pagodina di Albisola Superiore

Mostra Freni: da sx Benito Piemontino, Diego Gambaretto, la scrittrice Maria Scarfì Cirone e il Presidente de “La Casa delle Arti” Ettore Gambaretto

Diego Gambaretto e Antonio Rossello presentano l’artista Caterina Galleano

Il logo de “La Casa delle Arti”

Avatar

Trucioli

Torna in alto