Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Grazie Loni ! Il bibliofilo enigmista di Savona lascia un incolmabile vuoto

Francesco Loni è scomparso: per decenni bibliotecario di Storia Patria

Francesco Loni (1935-2015) è stato per decenni una figura rilevante (e riservata) della cultura storica savonese. Per fornire solamente un dato quantitivativo, basti dire che ha contribuito a creare ed ha gestito una biblioteca che ha raggiunto la consistenza di quasi 50 mila acquisizioni, una delle maggiori dell’Italia occidentale tra quelle specializzate in storia, arte ed archeologia.

La biblioteca di Storia Patria rinacque negli anni Sessanta del XX secolo: il primo bibliotecario fu Carlo Varaldo che la impostò con l’obbiettivo di una specializzazione locale che avesse sempre un riferimento nella ricerca storica nazionale ed internazionale. A partire dagli anni Ottanta fu però Francesco Loni che la condusse allo stato attuale, arricchendola con una infinità di pubblicazioni ricercate meticolosamente in ogni sede: dai mercatini dell’antiquariato ai contatti diretti con gli autori, a visite nelle biblioteche e negli archivi privati più remoti.

Francesco Loni, ex impiegato di banca, figura riservata,  è stato il bibliofilo che meglio conosceva le pubblicazioni locali, sia quelle antiche sia quelle recenti, sempre disponibile a trasmettere quanto sapeva in precise consulenze. Ogni pubblicazione citata – ed erano migliaia – era stata da lui vista e commentata, anche severamente, fornendo così un ausilio sicuro a chi si era rivolto a lui. Un intellettuale come lui – era anche un enigmista che giocava con le parole – ha purtroppo scritto molto poco ed a volte sotto pseudonimo. Un vero peccato per tutti noi.

 

 

powered by MailChimp!

Avatar

Trucioli

Torna in alto