Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Pornassio: servono 200 mila € per riqualificare area mercatino di Nava. Studio fattibilità a geom. di Mendatica dove sono in arrivo 3 mln per alluvione

E’ il vasto piazzale parcheggio dove ha sede la Croce Bianca (i servizi igienici aperti e chiusi), la ‘Casetta della Lavanda’, il sovrastante area prato per giochi e pic nic, il forte centrale. E’ qui che si teneva, come ha documentato trucioli.it (vedi…..) il mercatino domenicale e festivo in gran parte con ambulanti extracomunicati, 4.5 le bancarelle di italiani, due di prodotti agricoli, uno dei quali dell’imperiese. La pandemia prima e poi l’esigenza di provvedere alla riqualificazione dell’area coperta da asfalto. Un piazzale da rifare ‘a nuovo’ e con qualche idea progettuale d’avanguardia.

Un articolo su Il Secolo XIX e La Stampa, a firma di Marco Corradi, illustra la situazione e le novità annunciate dal sindaco Emilio Fossati.  Tra questo uno studio di fattibilità dell’intervento affidato al geom. Francesco Meoli, giovane tecnico, direttore della Scuola di sci di Monesi, personaggio assai popolare nelle vallate imperiesi. L’obiettivo della giunta comunale è anche la valorizzazione dei mercatini estivi. Oltre alle eliminazione di un latente stato di pericolo (per i pedoni) causa piccole buche ed avvallamenti, pozzanghere in caso di pioggia, precarietà per bambini ed anziani a rischio inciampi. Un’area, tutto sommato, che merita un  altro look non solo di decoro.
ARTICOLO /
Marco Corradi – Pornassio – Riqualificare il piazzale antistante la sede della Croce Bianca sul Colle di Nava e utilizzarla per i mercati estivi. E’ l’intendimento del Comune di Pornassio che sta varando una soluzione di massima. Resta lo scoglio legato ai finanziamenti necessari visto che l’operazione costerebbe sui 200 mila euro. L’area interessata è già da tempo adibita a parcheggio pubblico ed area di mercato stagionale ma presenta ormai una pavimentazione in cattivo stato oltre a forti irregolarità nell’asfalto, pino di buche. Ciò, oltre a essere antiestetico, determina condizioni di scarsa sicurezza per tutti gli utenti. A questo punto sembra improrogabile un intervento di manutenzione straordinaria per rendere sicuro e riqualificare il piazzale.L’intervento auspicato non investirebbe la sola pavimentazione ma potrebbe presentare percorsi pedonali, aiuole ed altro.
Emilio Fossati sindaco Pornassio

Il Comune non ha però i fondi necessari per provvedere autonomamente ai lavori previsti. Per ottenere finanziamenti la giunta presieduta dal sindaco Emilio Fossati ha intanto stabilito di predisporre uno studio di fattibilità. Incarico assegnato al geometra Francesco Meoli. Un mercato quasi al confine fra il Piemonte e la Liguria, se ordinato e accattivante, attirerebbe clientele delle due regioni oltre che espositori qualificati. Nel frattempo l’Amministrazione comunale si appresta ad altri interventi relativi alla viabilità quali la messa in sicurezza di via geometra Rosso a Case Rosse; l’accesso alle borgate Braie e Barche in frazione Villa; la sistemazione di via Sant’Anna in frazione Ponti.

Il geom. Francesco Meoli è direttore della Scuola di sci di Monesi
IMPERIANEWS- 05 luglio 2021 – Oltre tre milioni a Mendatica per i danni dell’alluvione: la soddisfazione del Sindaco Piero Pelassa. “Potremo concludere gli interventi di somma urgenza iniziati e per i quali senza l’attuale finanziamento il comune si sarebbe trovato esposto economicamente con gravi conseguenze per i propri equilibri di bilancio”.

“Un finanziamento importante per l’entroterra, grazie alla vicinanza di regione Liguria”. Queste le parole di soddisfazione del Sindaco di Mendatica, Piero Pelassa, per gli oltre tre milioni di euro al Comune di Mendatica per i danni dell’alluvione del 2020 che, nell’ottobre scorso colpì molto l’entroterra imperiese. Saranno 3,1 i milioni di euro che andranno al piccolo centro della valle e il primo cittadino non può che esserne felice: “Sono molto soddisfatto per questi ristori – prosegue Pelassa – decisamente importanti per il Comune che, da quell’alluvione, ha riportato ingenti danni alle infrastrutture, compresa anche la totale distruzione dell’ultima centralina idroelettrica (la precedente era stata distrutta dall’alluvione 2016) principale fonte di finanziamento del nostro bilancio. Devo rilevare, anche in questo ultimo evento, la sempre costante vicinanza dell’istituzione regionale che fin dai primi momenti ed ancor oggi con questi atti concreti, rilevabili dal piano di finanziamento degli interventi di ripristino, dimostra di occuparsi del nostro territorio”.

Si tratta di cifre fondamentali per la messa insicurezza del territorio: “Potremo concludere gli interventi di somma urgenza iniziati – termina Pelassa – e per i quali senza l’attuale finanziamento il comune si sarebbe trovato esposto economicamente con gravi conseguenze per i propri equilibri di bilancio”. (Redazione)

RINGRAZIAMENTO AI VOLONTARI DELLA PULIZIA DI 4 KM SENTIERI DI MENDATICA

E GRAZIE ALLA PRO LOCO PER CHE PREPARATO PER TUTTI UN PRANZO DELIZIOSO

COMUNE DI MENDATICA . Un doveroso e sentito ringraziamento a tutti gli intervenuti nella giornata del 03.07.2021 per la manutenzione dei sentieri comunali, ancora in parte interrotti dall’evento alluvionale dell’ottobre 2020.
Ieri infatti, l’Amministrazione Comunale,  la Protezione Civile e molti volontari del paese hanno riaperto e sistemato circa 4 KM dei meravigliosi sentieri posti a corollario del nostro capoluogo e di collegamento con le nostre meravigliose bellezze naturali.
Un sentito ringraziamento a tutti gli intervenuti, alle volontarie della Proloco di Mendatica che hanno cucinato un delizioso pranzo che ha costituito anche un bel momento di convivialità e condivisione,  alle imprese Pastorelli Marco, Ferrari Fabio e non da ultimo alla squadra comunale di Protezione Civile di Ospedaletti (Im) che hanno messo a disposizione gli escavatori per gli interventi.
E FIORI D’ARANCIO NELLA FAMIGLIA DI NELLO SCARATO, SCRITTORE, MUSICISTA,  ORCHESTRALE, PITTORE E ARTISTA TEATRALE PER HOBBY. EX DIRETTORE DELL’UFFICIO POSTALE DI PORNASSIO, PERSONAGGIO ECCENTRICO ED ESTROSO, POPOLARE IN VALLE ARROSCIA. HA FESTEGGIATO IL MATRIMONIO DELLA AMATISSIMA FIGLIA.
Con questa dedica sulla pagina Facebook: Intensa emozione indimenticabile! Che la vita vi sorrida sempre come in questo giorno! Mamma e Papà.
Ringrazio tutti quelli che che attraverso il mio profilo hanno fatto gli auguri a mia figlia Manuela e a Pascal che si sono sposati a Sospel (Francia) il 3/721. Grazie di cuore! Nello.

 

Avatar

Trucioli

Torna in alto