Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

‘Tèra brigašca’: paesaggio, ambiente, l’uomo. E Ormea: guida romantica

La Tèra brigašca va in scena al Cai di Sampierdarena. Il tema coinvolgente: Il paesaggio, l’ambiente, l’uomo. Ad illustrato il prof. Enrico Martini già docente di Discilpine Botaniche all’Università di Genova, già ospite di convegni a Upega con interessanti relazioni. A Ormea invece presentazione del libro Alta Val Tanaro. Una guida romantica per villeggianti scritta da Lorenza Russo. Leggi anche il libro ‘Un posto per morire” ambientato a Ormea.

Le grandi banche se ne vanno. E in val Tanaro arriva una soluzione ponte: un ufficio di rappresentanza che il Banco Azzoaglio sta per inaugurare a Ormea. L’Amministrazione ha messo a disposizione la sala del Comune, al piano terra. Il sindaco Giorgio Ferraris: «Avviare uno sportello avrebbe richiesto troppo tempo tra via libera di Banca d’Italia e burocrazia. Perciò, speriamo entro maggio, sarà inaugurato un ufficio di rappresentanza, a cui ci auguriamo segua la filiale». «Se l’interesse dei cittadini sarà come immaginiamo di rilievo – spiega il direttore generale del Banco, Carlo Ramondetti – non intravediamo ostacoli a trasformare l’ufficio in filiale, dotandola di Bancomat e servizi di cassa continua».

Il 17 marzo 2021 la Provincia Granda scriveva: ORMEA – Chiuderanno le filiali Unicredit e Banca Popolare di Milano, a Ormea, le uniche due banche del paese. A comunicarlo è il sindaco Giorgio Ferraris. “Purtroppo negli ultimi mesi abbiamo avuto notizia della volontà di chiudere entrambe le filiali delle due banche locali – conferma Ferraris -.

Un link di Unicredit informa che la filiale di Ormea è aperta solo su appuntamento.

Ci mancava anche questa ‘disgrazia’ in quella che, con Garessio, era il motore socio economico commerciale dell’Alta Val Tanaro. Si pensi solo ai già preesistenti disagi di correntisti abitanti a Upega, Viozene, Ponte di Nava.  Nulla di dice comunque del servizio che potrebbe  offrire in alternativa Le Poste dove si pagano le pensioni.

A Cuneo e provincia sono presenti 63 ATM Postamat operativi 24 ore su 24 che consentono ai correntisti BancoPosta titolari di carta Postamat-Maestro, di Carta Libretto ed ai titolari di carte di credito dei maggiori circuiti internazionali, oltre che dai possessori di carte Postepay, di effettuare operazioni di prelievo di denaro contante, interrogazioni su saldo e lista dei movimenti, ricariche telefoniche e di carte Postepay, accanto al pagamento delle principali utenze e dei bollettini di conto corrente postale.

LA CONFERENZA ONLINE

A ORMEA…

IL LIBRO ‘UN POSTO PER MORIRE’ DI MASELLA.

UN’INDAGINE DI TERESA MARITANO

Avatar

Trucioli

Torna in alto