Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Finale L. donne in carriera. Laura neo dirigente Affari Europei per la Regione. Il design di Martina nell’abbigliamento. Pietra Il Milite Ignoto cittadino onorario

Laura Muraglia nominata dirigente del settore Affari Europei e Internazionale della Regione Liguria è una finalese Doc dove ha studiato  al Liceo Scientifico e laureata  In Scienze Ambientali Marine. Una famiglia stimata e assai conosciuta. I media liguri e savonesi hanno dato notizia del comunicato stampa ignorando la città natale che non è poco. Anche Martina Boero  si è diplomata allo scientifico  di Finale, laurea allo IED di Milano. Leggi anche la cittadinanza onoraria al Milite Ignoto.

NUOVO DIRIGENTE SETTORE AFFARI EUROPEI E INTERNAZIONALI DI REGIONE LIGURIA
La dr. Laura Muraglia neo dirigente della Regione Liguria affari europei ed internazionali

GENOVA. È stato nominato il nuovo dirigente del Settore Affari Europei e Internazionali, responsabile anche dell’ufficio di Regione Liguria a Bruxelles: si tratta di Laura Muraglia, 45 anni.
Prima di questo incarico è stata dirigente presso Arpal, e in precedenza funzionario del dipartimento Ambiente di Regione Liguria. In entrambe le posizioni si è occupata di sviluppo sostenibile e gestione di progetti europei e fondi comunitari.
L’ufficio di Bruxelles è un punto di riferimento per gli uffici regionali, il settore regionale allargato e tutto il territorio per la promozione e lo sviluppo di progetti europei. L’ufficio si occuperà soprattutto del coordinamento dei differenti fondi europei in una strategia comune, in una logica di integrazione che crei maggior valore aggiunto grazie a un loro utilizzo sinergico, supportando il territorio nell’accesso ai finanziamenti.

Dal 14 giugno 2019 era Dirigente Ambientale –Ruolo Tecnico.

Il papà Domenico ha lasciato la vita terrena 16 anni or sono; il figlio Gianni, ingegnere, le figlie Virginia e Laura. A Finale vive il geom. Enrco Muraglia, lo zio. Il cognome Muraglia è tra i più conosciuti e persino il ristorante super rinomato e che ha già superato di 60 anni di attività, ha l’insegna ‘Muraglia – Conchiglia d’Oro‘. A Finale, Laura non ha soltanto i famigliari e dove torna con una certa frequenza; abita a Genova ed è mamma di una bimba. Ci sono le compagni ed i compagni di scuola. Restano i ricordi, gli angoli che non si dimenticano, le persone che si stimano e si salutano con sincerità. Il legame che non si spezza.

PAGINA DI ‘LA REPUBBLICA GENOVA’ : MARTINA BOERO

DA FINALE LIGURE AL DESIGN DI MILANO, LA STILISTA ‘SOSTENIBILE’.

Martina Boero in una foto archivio Facebook del maggio 2016

“Molti pensano al settore cibo, ma troppo spesso ci dimentichiamo che l’industria dell’abbigliamento inquina e crea sprechi” ha dichiarato alla giornalista  Bettina Bush.  Storia di una ligure che si è messa in proprio  e disegna vestiti. “Non compro nulla, riciclo i filati scartati e rispetto l’ambiente’.

Martina Boero, 31 anni, è riuscita a raggiungere i suoi obiettivi, indipendenza all’insegna della sostenibilità. Avevo la preoccupazione di non raggiungere i 65 mila euro di fatturato, invece l’ho oltrepassata largamente ma sono rimasta fedele ai miei ideali, non solo prodotti, ma progetti per una visione di vita”.

Ma dove è nata e cresciuta Martina ? Se l’articolo di Repubblica indica Finale ligure. L’articolo di IVG.it dell’ottobre 2019 indica Pietra Ligure luogo di nascita e dove ha trascorso la gioventù. In effetti su una datata guida telefonica a Pietra risultano due Boero, uno in via Della Cornice e in Piazza della Vittoria, a Finale nessun Boero.

DA IVG – Pietra Ligure. Moda e design, la savonese Martina Boero nel Dream Team di Chiara Ferragni

La fashion designer pietrese protagonista della festa per i 10 anni del noto blog “The Blond Salad”

IVG.IT  SCRIVEVA DUE ANNI FA….Nata e cresciuta a Pietra Ligure, ora protagonista della moda e del design milanese… Martina Boero, 30 anni, nel Dream Team di Chiara Ferragni che ha festeggiato nei giorni scorsi sul lago di Como i 10 anni del suo famoso blog “The Blond Salad”, un appuntamento che ha visto in primo piano anche la 30enne pietrese, da alcuni anni a Milano e che vanta all’attivo già numerose collezioni nel settore della moda e del design con le più importanti firme e marchi italiani…

LA BUONA NOTIZIA: PIETRA LIGURE HA CONFERITO LA CITTADINANZA ONORARIA AL MILITE IGNOTO

Pietra Ligure ha conferito la cittadinanza onoraria al Milite Ignoto. Nel 2021  ricorre il centenario della traslazione all’Altare della Patria  e del conferimento della Medaglia d’Oro al Valore Militare al Milite Ignoto. Per ricordare e commemorare questa importante ricorrenza, #ANCI ha proposto ai Comuni italiani l’assegnazione della cittadinanza onoraria, sposando l’ iniziativa promossa dal “Gruppo delle Medaglie d’oro al Valor Militare d’Italia” e condivisa e sostenuta dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.
Con 11 voti favorevoli e un astenuto, il Consiglio Comunale ha oggi approvato la delibera per conferire questo riconoscimento simbolico, ma di grande valore e significato, alla figura del Milite senza identità, caduto durante la Grande Guerra, le cui spoglie sono state designate per rappresentare e incarnare il sacrificio di tutti i Caduti per la Patria.
RANZI: ADDIO A GALLETTI DALL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE
Avatar

Trucioli

Torna in alto