Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Andora ‘Giornata della Gentilezza ai Nuovi Nati’ 2020: sono 31. E campioni di Open Fit in gara. Ecco il gemellaggio sportivo – turistico con Biella

Il piccolo Enrico Poggio Pisi ha rappresentato i 30 bimbi nati ad Andora nel 2020 e che ricevono l’attestato in occasione della “Giornata della Gentilezza ai nuovi nati”. Leggi anche il gemellaggio sportivo tra Andora e di Biella, nel segno della promozione della pratica sportiva che delle reciproche attrattive turistiche e enogastronomiche. Altra notizia: successo per il primo Open Fit Nazionale organizzato dall’Asd Padel Andora che ha coinvolto nel torneo campioni nazionali. Infine: economia, normative di settore e sviluppo turistico delle marine al centro dell’incontro con l’avv. Luciano Serra, Presidente di Assonat, in visita all’approdo Marina Resort.

GIORNATA DELLA GENTILEZZA AI NUOVI NATI:UNA CHIAVE DI SIMBOLICO
BENVENUTO DELLA COMUNITÀ AI NATI DEL 2020. CERIMONIA UN DIRETTA FACEBOOK
L’Assessore ai Servizi Demografici, Cultura, Ambiente e Politiche scolastiche (delegato alla Gentilezza) Marina Teresa Nasi e il Consigliere delegato alle Politiche Giovanili, Daniele Martino

Il piccolo Enrico Poggio Pisi ha rappresentato i trenta bimbi che riceveranno a casa l’attestato. E’ stato Enrico a rappresentare i bimbi nati ad Andora nel corso del 2020 in occasione della “Giornata della Gentilezza ai nuovi nati” che si celebra oggi in tutta Italia promossa, fra gli altri, dal Garante per l’infanzia e da Anci.

Una cerimonia virtuale, a cui seguirà non appena la situazione sanitaria lo permetterà, un’altra in presenza che coinvolgerà tutti e trentuno piccoli “classe 2020”. L’evento si è svolta in video sul profilo Facebook Comune Andora, secondo i protocolli anti COVID.
L’attestato è stato consegnato dall’Assessore ai Servizi Demografici, Cultura, Ambientale con delega alla Gentilezza, Maria Teresa Nasi, alla presenza del Sindaco Mauro Demichelis, al piccolo Enrico in braccio al papà Mattia Poggio, accompagnato dalla mamma Lorenza Pisi e dalla sorellina Lodovica.
Gli altri trenta bimbi riceveranno l’attestato direttamente a casa.
“Benvenute bimbe e benvenuti bimbi del 2020,  simbolo di speranza e rinascita!  – ha detto l’assessore Maria Teresa Nasi – Oggi è la “Giornata della Gentilezza ai Nuovi Nati”, un’ iniziativa che vuol donare una CHIAVE SIMBOLICA DI BENVENUTO, da parte della Comunità, ai bimbi nati in un anno particolare come quello della Pandemia. Avrebbe dovuto esserci una cerimonia in presenza, ma le restrizioni ci costringono giustamente ad un evento On Line. Qui c’è il piccolo Enrico, figlio di un dipendente del comune. È qui a rappresentarli tutti, ma auspichiamo di poter in futuro, ripetere la cerimonia in  presenza. Nei prossimi giorni arriveranno via posta, a casa delle famiglie,  gli attestati che oggi consegniamo, simbolicamente, a questo bimbo “nato con la mascherina”.
—–

GEMELLAGGIO SPORTIVO E TURISTICO CON BIELLA NEL SEGNO DELLA ULTRAMARATONA

PROMOZIONE DI ANDORA NEI PACCHI GARA DELLA ULTRAMARATONA BIULTRA 6.24

Accordo fra comuni  UltrAndoraRun e il  Biella Running

COMUNICATO STAMPA –  Gemellaggio sportivo fra i comuni di Andora e di Biella, nel segno della promozione della pratica sportiva che delle reciproche attrattive turistiche e enogastronomiche. Il Basilico Genovese dop di Andora, l’olio extravergine d’oliva e i prodotti derivati saranno protagonisti alla Ultramaratona BIUltra 6.24 ore, evento dell’anno dedicato a tutti gli appassionati di Running che si svolgerà nel prossimo fine settimana.

In tutti i pacchi gara della nota competizione biellese sarà presente materiale promozionale su Andora. Sabato pomeriggio, all’avvio della 24ore, si svolgerà la conferenza stampa dove sarà ufficializzato il gemellaggio con la UltrAndoraRun la ultramaratona andorese che si svolgerà il prossimo 3 ottobre 2021 e l’accordo fra i comuni e fra le società Asd RunRivieraRun e Biella Running. Una collaborazione, che nel tempo potrebbe aprirsi anche ad ulteriori competizioni, nel segno della promozione reciproca dei territori.

“Si tratta di una delle iniziative promosse per presentare Andora come meta del turismo sportivo, auspicando di poter intercettare tanti appassionati, quando le condizioni sanitarie permetteranno gli spostamenti e le gare saranno riaperte al pubblico – spiega Ilario Simonetta, consigliere delegato allo Sport –  Sappiamo che la nostra Ultramaratona ha una grande attrattiva perché si svolge tutta nell’approdo turistico, offrendo un percorso sicuro ai partecipanti in un contesto unico. Inoltre, vista la vicinanza del tracciato di gara al centro, permette agli accompagnatori di scoprire il territorio e le nostre eccellenze. Ringrazio gli amici ed appassionati del Biella Running per la vetrina che dedicheranno ad Andora. Una promozione reciproca realizzata anche nell’ambito delle iniziative promosse quali appartenenti alla Comunità Europea dello Sport 20/21. Stiamo lavorando per aprire anche ad altre importanti competizioni per fare del nostro comune la patria ligure degli appassionati e dei campioni delle sfide di corsa estreme”.

Lo scambio di promozione sarà reciproco. “Il gemellaggio sportivo tra i Comuni di Andora e di Biella è un solo l’inizio di rapporto di collaborazione tra Sport, Turismo ed Enogastronomia in una sinergia che, siamo certi, porterà a grandi risultati e, molto presto, ad altre sorprese”- hanno dichiarato i rappresentanti della BI.Ultra 6.24  della Biella Running

SUCCESSO PER IL PRIMO OPEN FIT NAZIONALE DI PADEL

I CAMPIONI DI LIVELLO NAZIONALE IN GARA AD ANDORA

Scommessa vinta per i fondatori dell’Asd Padel Andora che nel 2017 hanno aperto il primo circolo in Liguria.

COMUNICATO STAMPA –  Successo per il primo Open Fit Nazionale di padel organizzato dall’Asd Padel Andora che è riuscita  a coinvolgere nel torneo importanti campioni nazionali. Due giorni di partite avvincenti, senza pubblico, nel pieno rispetto delle normative sanitarie, che alla fine hanno visto il titolo maschile andare al messicano Lopez Algarra e Federico Beltrami ( attualmente numero 19 in Italia), mentre nel femminile hanno vinto le genovesi Lucia Cortimiglia e Alessia Cusato. Il torneo ha visto circa 200 partecipanti arrivare da tutta Italia.

Un grande soddisfazione per i soci fondatori Roberto Nattero, Andrea Lampis e Andrea Braga dall’Asd Padel Andora, primo circolo ligure, fondato nel 2017, dedicato a questo sport che in pochi anni ha conquistato molto appassionati. Particolarmente apprezzato il campo da gioco andorese a pochi passi dal mare. Nattero, Lampis e Braga hanno compreso  le potenzialità del padel che in breve tempo ha conquistato tanti praticanti di tutte le età. Il circolo è divenuto un punto di riferimento tanto che, in pochi anni, ha conquistato una credibilità che ha permesso di organizzare un evento nazionale che ha portato in Riviera nomi importanti di questa disciplina.

Una grande soddisfazione – hanno dichiarato gli organizzatori – Naturalmente auspichiamo di potere in futuro realizzare una competizione aperta al pubblico per permettere ai tanti appassionati di vedere le sfide fra campioni”.

LUCIANO SERRA, PRESIDENTE ASSONAT,

IN VISITA AL PORTO DI ANDORA

“GLI APPRODI TURISTICI SONO PORTE VERSO IL TERRITORIO E LE SUE ECCELLENZE “

Il presidente Assonat  Luciano Serra, il sindaco Demichelis ed il presidente AMA  De Nicola

Andora – Economia, normative di settore e sviluppo turistico delle marine al centro dell’incontro avvenuto con l’avvocato Luciano Serra, Presidente di Assonat, Associazione Nazionale Approdi e Porti Turistici in visita in questi giorni nell’approdo Marina Resort di Andora.

“È stato un vero e proprio tavolo operativo in cui ci siamo confrontati su contenuti e progetti concreti, approfondendo normative e procedure già attuate in altre marine italiane grazie alla grande competenza ed esperienza del Presidente Luciano Serra che ringraziamo per i preziosi consigli  – ha dichiarato il sindaco Mauro Demichelis –  Il tutto nell’ambito di un percorso di apertura avviato dal Presidente dell’ A. M.A., Fabrizio De Nicola e dal Cda, per fare dialogare il nostro approdo con  realtà di valore come Assonat  che operano a livello nazionale per dare rilievo alle esigenze e problematiche del settore, chiedendo riforme normative e una decisa sburocratizzazione”.

Il dialogo con Assonat  ha preso il via nel corso dell’ultimo Salone Nautico di Genova dove l’A.M.A. ha presentato i suoi progetti green e gli investimenti del Comune per la valorizzazione delle realtà portuale, dell’indotto economico e turistico legato alle attività sul mare. “Il presidente Serra ha mantenuto la sua promessa e ci ha fatto visita per conoscere da vicino la nostra realtà: ha speso parole di elogio per la nostra Marina Resort e sottolineato tutte le sue potenzialità – ha dichiarato il presidente dell’A.m.a. Fabrizio De Nicola – Assonat sta facendo un lavoro prezioso per aiutare le marine  a sviluppare servizi moderni e in linea con le esigenze dei diportisti che diano spazio anche all’indotto economico legato al turismo e all’economia circolare e green”.

Il  presidente di Assonat, avvocato Luciano Serra ha fatto un’analisi lucida delle potenzialità e ascoltato con interesse le progettualità previste da A.M.A. e comune di Andora. “Un approdo splendido, vicino al centro abitato, con un solarium accogliente e potenzialità da sviluppare anche grazie ai progetti previsti per opere a terra – ha detto Serra – I marina come quelli di Andora possono essere la porta del territorio, ne sono gli ambasciatori nel promuovere storia, arte, paesaggi, artigianato, enogastronomia, elementi che caratterizzano la grande bellezza della nostra Italia. Il turismo in tutte le sue declinazioni rappresenta uno degli asset principali del nostro Pil e poi c’è tutta la partita della sostenibilità ambientale su cui Andora sta lavorando da tempo. Dobbiamo tutti essere protagonisti a livello nazionale e uniti nell’impegnarci a non disperdere la ricchezza delle marine italiane”.

All”incontro ha partecipato anche il  Direttore del porto, Eugenio Giglione  e il funzionario comunale, Architetto Paolo Ghione. Il Presidente Serra ha visitato anche gli Uffici della Delegazione di Spiaggia di Andora e portato i suoi saluti al  comandante   3ª Cl. NP Giuseppe Zarillo.

Avatar

Trucioli

Torna in alto