Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Savona perdonatemi! Sono stato il solo a proporre, 14 anni fa, Albamare-tunnel sotto il porto. Chi c’era e chi ha fallito

Idee “vere” per la città di Savona ed il suo porto ne usciranno oggi in Consiglio Comunale a Savona? I temi sempre gli stessi da decenni: parcheggi mezzi pesanti, collegamenti stradali, problemi legati alle funivie.

di Paolo Forzano


La Provincia di Savona (31 maggio 1995) “Dati ed obiettivi per il suo sviluppo” a proposito della viabilità urbana di Savona dichiarava che “il centro di Savona è oggi pesantemente sottoposto al traffico portuale“, che in tutti gli strumenti di programmazione economica “non sono mai state fornite indicazioni” utili alla soluzione del problema, ed infine che la UE riteneva prioritario il collegamento porto-autostrade.

C’è stato dal 1995 ad oggi uno sciagurato tentativo di risolvere il problema della connessione porto-autostrade passando proprio in quel centro di Savona che invece sarebbe stato da preservare: progetto inserito più volte nel PUC!

Dal porto si usciva da sotto il Priamar in corso Colombo, poi corso Ricci, infine si percorreva quella bretella attualmente in costruzione il cui nome è “viabilità di accesso all’hub portuale di Savona” con il ricolo alias “Aurelia bis“, e alla fine la necessità, in Albisola, di prolungare (nuovo progetto) la “viabilità di accesso all’hub portuale di Savona” con l’autostrada.

In Albisola sarebbe stato necessario rifare il casello, nonostante lo strenuo diniego di Autostrade e l’opposizione della Sovrintendenza dei beni culturali.

Oggi questa opera è universalmente riconosciuta come assurda, e la “viabilità di accesso all’hub portuale di Savona” alias “Aurelia bis” è riconosciuta incapace di risolvere il problema di accesso al porto di Savona, peggio ancora risolverà solo in minima parte il problema traffico di Savona e dintorni.

Io sono stato uno di quei savonesi che compresero da subito l’inutilità di questa opera, mentre sono stato l’unico che ha delineato una proposta risolutiva.Era il 22 giugno del 2007 quando proposi la connessione porto-autostrade attraverso il casello Albamare ed un tunnel sotto il porto.

Lo svincolo autostradale era connesso in zona funivie sia con l’Aurelia che con lo svincolo Miramare dell “Aurelia bis” (la chiamo così solo per brevità…..).

22 giugno del 2007, sala teatro Don Natale Leone di Albisola Capo.
Presenti ing. Franco Zunino, assessore all’Ambiente Regione Liguria, arch. Enrico Pastorino  responsabile viabilità provincia Savona, Lionello Parodi  Sindaco di Albisola Superiore, Giuseppe Gradella vicesindaco Albissola Marina, Presidenti di 3 circoscrizioni savonesi: Ulivi, Vaccaro, Murialdo, Presidenti di Associazioni Albergatori ed altre personalità.

Casello Albamare più tunnel sottoporto sono la soluzione? Secondo uno studio sul traffico commissionato dalla Regione Liguria all’Università di Savona nel 2013 (prof. Sacone, ora Presidente TPL) la risposta è sì.

Sono passati 14 anni dalla proposta Albamare + tunnel sotto il porto.

Che sia la soluzione giusta l’ha anche messo in evidenza lo studio sul traffico del PUMT Savona 2010: il 75% del traffico sia da levante che da ponente va nel triangolo Ospedale-porto-città vecchia di Savona.

Savona ha una struttura urbana molto concentrata, ma anche molto semplice, con tre direttrici di accesso: da levante, da ponente, dal Cadibona. Si può aggiornare lo studio sul traffico, ma alla fine i problemi sono sempre gli stessi! Non serve una circonvallazione, ma serve accedere al cuore di Savona: appunto Ospedale-porto-città vecchia di Savona.

Paolo Forzano

Avatar

P. Forzano

Torna in alto