Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Savona, letamaio sotto il Priamar? L’avv.Marson: una città povera, brutta e ignorante. Le reazioni: attenti ai ‘bulici’

“Difficile capire perché Savona usi luoghi di tale valore per depositare e conservare letame”.  E’ il testo stringato e natalizio che l’avv. Paolo Marson ha postato sulla sua pagina Facebook, corredato da documentazione fotografica dicembre 2020 ? Suscitando però reazioni ora di consenso (l’ex presidente Dc della Provincia, dr. Marco Bertolotto, primario al S. Corona), ora stizzite e pungenti (l’ing. Pietrino Demontis di Cairo Montenotte). E’ corretto, appropriato usare il termine ‘letame’ per l’uso del parcheggio sotto il Priamar ? Botta e risposte al pepe.

LA FOTO pubblicata il 20 dicembre 2020 sulla pagina Facebook dell’avv. Paolo Marson, avviato studio legale, ex assessore provinciale e già consigliere comunale di Savona.

COMMENTI –

Il prof. Giacomo Buscaglia

Giacomo Buscaglia (Docente di discipline giuridico economiche presso Ministero dell’istruzione università e ricerca (MIUR)– Sta succedendo lo stesso fenomeno che nel 1700 ha creato l’area dietro il molo delle casse su cui oggi si erge la torre Orsero (la foto è un particolare di una mappa militare del 1757). Magari fra 200 anni continueremo stoltamente a cementificare.

Il dr. Marco Bertolotto

Marco Bertolotto  (Ex presidente della Provincia di Savona) – È Savona….la mentalità industriale 800tesca e ancora viva.

Marson risponde- Come un cancro.
Bertolotto risponde –  Sono passate amministrazioni di colore vario, ma la bellezza non si è mai insinuata.
Paolo Prefumo  (nel 2009 eletto presidente Ascom di Savona)- Perché più distruggi un territorio, più possibilità hai per venderti la riqualificazione.
Monica Bisazza – E’ un vero peccato, tra l’altro proprio sotto il Priamar.
L’ing. Pietrino Demontis

Pietrino Demontis (ingegnere a Cairo Montenotte) Io starei attento alle parole, dichiarare letame i camion o la barca di gente che lavora. E’ un pò fuori luogo. Ok il posto dello stoccaggio é sbagliato, ma da un avvocato di fama com’è lei mi aspetterei un linguaggio + consono e rispettoso dei mezzi di lavoro e sostentamento altrui. Sempre bello fare i bulici col culo degli altri… Così ci capiamo tutti.

Marson risponde – Se tu stoccassi in quel luogo letame, otterresti lo stesso reddito e la stessa assenza di valore sociale ed estetico del ricoverarci rimorchi di camion o caolino, pietrisco o similia. Il fatto che non lo capiate – così come il fatto che non abbiate alcuna sensibilità per il bello – è la ragione per la quale Savona è una città povera, brutta e ignorante. Poi, se eviti della retorica penosa, da avanspettacolo politico e fuori luogo, te ne saremmo tutti grati. Ti invito, poi, a rispettare chi ha gusti sessuali diversi dai tuoi.
Risponde Demontis –  Io non faccio retorica ne politica… Come ben sai… Ma chiamare letame il mezzo di lavoro di qualcuno… Non é appropriato… Poi il mio linguaggio terra terra era per abbassarmi allo slang utilizzato nel post… La cultura del bello fatta così é solo aria fritta tanto per far politica.
L’avv. Paolo Marson

Risponde Marson – Impara l’educazione e vedi di scusarti.

Risponde Demontis – Come te ti scusi coi camionisti per sopra nel post è italiano…
Marson- Non vedo motivo. Ti saluto.
Conclude Demontis- Depositare letame… Barche e camion = letame… Questo è italiano…

E UN’IMMAGINE DELLA STESSA AREA RIPRESA DALL’ALTO:

NON SI DIREBBE CHE SIA UN LETAMAIO

Avatar

Trucioli

Torna in alto