Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Noli, soldi dei cittadini e via Belvedere

Lunedì ho notato sul cantiere di Via Belvedere un assembramento di poche persone riconducibili a “addetti ai lavori”. Sarà la volta buona, quella dove forse ci sarà data una risposta, ma sul campo, alla domanda evidentemente scomoda e posta da tempo, mai ottenuta da parte del Sindaco da oltre quattro mesi? Riprenderanno e saranno portati a termine i lavori sulla nuova viabilità adiacente a Via Belvedere?

di Carlo Gambetta

Per chi ha ascoltato le trasmissioni di REPORT e NON E’ L’ARENA, in particolare l’ultima puntata, non può non aver percepito il profondo disagio che si prova nel constatare la “reticenza” da parte dei personaggi pubblici che, chiamati in causa, fuggono dalla risposta in maniera spregevole.

Via IV Novembre – Due significative dichiarazioni della lista # Idea Noli in campagna elettorale: Da Savona News del 29 aprile 2019: “Tutto sarà visto con gli occhi della comunità e non con gli occhi del Comune (Ente normalmente percepito come qualcosa di terzo e pure distante)Questa la filosofia!”

Da Savona News del 30 aprile 2019: Lucio Fossati di #Idea Noli sui box in Via IV Novembre: “Se dipenderà da noi, nessuno perderà niente”.  Lucio Fossati, candidato alla carica di Sindaco per la lista #Idea Noli, replica ad Alessandro Fiorito in merito alle dichiarazioni di ieri sui box interrati di Via IV Novembre….“Nessun problema invece a condividere il concetto che debbano essere sempre salvaguardati gli interessi delle persone coinvolte nella ben nota vicenda . Ci mancherebbe!   In altre parole, se dipenderà da noi nessuno perderà nulla.”
Sindaco Fossati, le pare giusto che le liti tra due privati, uno, Angelo Cega con la sua storia milanese in parte ricostruita la settimana scorsa su questo blog e gli sprovveduti promissari acquirenti, debbano essere risolte a carico finanziario della comunità tutta?  Debbano condizionare una nuova trattativa?
Proprio Lei, che non perde occasione nel ribadire la condivisibile scelta di difendere innanzi tutto gli interessi della comunità?
Proprio, come dice Lei, con gli occhi della comunità….ma a confronto… però!
Perchè si tratta di sottoscrivere un’operazione da milioni di euro sottratti negli anni agli interessi economici della comunità nolese . E non è uno scherzo!!! E’ questa  la strada giusta? Penso che la “comunità” lo subirebbe d’imperio… nel solito silenzio dell’agnello sacrificale.

Pablito – La scomparsa di Paolo Rossi, oltre che a rattristarmi, mi ha fatto fare un tuffo nel passato. Da ispettore unico al trasporto marittimo dei materiali FIAT per tutto il mondo, vetture in primis, mi è capitato di vivere, minuto per minuto, nel porto brasiliano di Rio de Janeiro la telecronaca della partita Brasile – Italia.
Ero a bordo di una nave roll-on roll-off della Società Grimaldi per assistere al carico dei “Fiorino” costruiti in esclusiva in Brasile per essere poi scaricati nei porti italiani di Livorno e Salerno. Le operazioni di carico si sono fermate, i portuali brasiliani non riuscivano ad accettare che un minuto centravanti potesse umiliare così pesantemente la difesa giallo verde. Tanti, ma proprio tanti piangevano disperati, altri, pochi per la verità, hanno trovato il coraggio di complimentarsi, elogiando le indiscutibili doti atletiche di Paolo Rossi.

Lutti cittadini – Magnone Bruna ved. Cerro , casalinga, a 87 anni in quel di Tosse ha lasciato le due figlie con le rispettive famiglie, il fratello e tutti i parenti.
Pace Giuseppe, a 85 anni, ha lasciato la moglie e quattro figli con le loro famiglie, oltre parenti e tanti amici. Artigiano edile, aveva gestito per anni con una figlia il negozio di frutta e verdura alla base della torre dei quattro canti.

Trucioli.it – Riceviamo da un lettore per  “Banana style”: “La Croce Bianca di Noli ha votato. La Regina di cuori perde un pezzo della corona. Meno male che Silvio (nolese) c’è! ”  

Carlo Gambetta

Avatar

C.Gambetta

Torna in alto