Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Marmoreo, dopo 30 anni le prime sei Sante Comunioni. La chiesa risorge. Albenga: 30 anni fa il vescovo Oliveri

Non ha fatto notizia, ma è stato reso noto dalla pagina Facebook del geometra comunale di Alassio Luigi Tezel. Da conto che a “Marmoreo è in festa per le prime Sante Comunioni dopo ben 30 anni! ” E un travagliato periodo (2015) che portò alla ribalta don Giovanni Ferrando, con quel detto ‘meglio dimenticare”. Poi il nuovo parroco e la ‘resurrezione’. Marmoreo sulle cronache nazionali per l’orrendo sequestro e omicidio (fatto a pezzi) del finanziere Gianmario Roveraro (luglio 2006), popolarissimo anche ad Albenga paese natio. A lui è stato dedicato un libro di Oddo e Mincuzzi.

Marmoreo poco meno di un centinaio di anime, sparse tra manciate di case, ricche di pietre a vista e di storia contadina, frantoi. Molte dimore rustiche trasformate in gioiello grazie alla passione di nuovi acquirenti (cittadini tedeschi soprattutto), ma anche di origine locale. Una tragedia, dicevamo, scosse l’Italia intera e la sua terra. Roveraro (classe 1936) atleta in gioventù, brillante e schiva carriera (fu anche nel Cda Carisa per 5 anni), protagonista  di Piazza Affari, era lontanissimo da operazioni di piccolo cabotaggio come quella che l’ha portato alla morte, alla scoperta dei sequestratori ed assassini (condannati all’ergastolo), ma il vero movente restò un giallo al di là delle ammissioni dei barbari responsabili. La famiglia, vedova e figli, hanno tenuto il ‘casale con parco’ di Marmoreo. Nelle vicinanze sono proprietari di un piccolo santuario della Vergine Immacolata e l’8 dicembre i Roveraro si riunivano, con pochi amici del paese, per la celebrazione della Messa. Roveraro uomo retto che faceva parte della Prelatura dell’Opus Dei dove occupava ruoli di primo piano in Italia e all’estero. Lui che era stato la mente dell’Akros e la fece quotare in borsa.

Mamoreo che il 2 agosto scorso inaugurava la tradizionale mostra estiva “Arte in Campagna” ed all’appuntamento fisso per gli amanti del brocantage, il mercatino dell’ antico Frantoio.

A VILLANOVA D’ALBENGA UN CONCERTO CON L’ANTICO E PREGIATO ORGANO

DAL VICE SINDACO Scrigna: Un sentito ringraziamento al nostro parroco don Giancarlo per il meritato successo e auguri per ulteriori affermazioni nell’incantato mondo della musica. Tra il pubblico il Maestro Juan Paradell Solé che suona regolarmente nelle Celebrazioni Liturgiche del Sommo Pontefice nella Basilica Papale di San Pietro in Vaticano e nelle manifestazioni concertistiche della Cappella Musicale “Sistina”. Il nostro organo, sistemato sopra l’ingresso principale della chiesa Parrocchiale, è contenuto in una cassa lignea addossata alla parete finemente lavorata con decorazioni floreali in rilievo. Sulla cimasa la scritta “Laudate Deum in voce cordis et organo / anno Domini MDCCCXXVII“; anno in cui l’organo fu montato a Villanova. Lo strumento proviene dalla chiesa di S. Ambrogio in Milano. Nella foto il parroco di Mendatica, Cosio d’Arroscia, Montegrosso e Rezzo, don Enrico Giovannini, anima dell’Associazione Vallinmusica (non riceve contributi dalla Regione Liguria ‘per mancanza di fondi’), il giovane maestro mendaighino Roberto Grasso che, ormai affermato, tiene concerti in località liguri e del Basso Piemonte, oltre a seguire la cantoria della parrocchia; il vice sindaco Scrigna,il Maestro Juan Paradell Solé e il parroco don Giancarlo Aprosio. Utile aggiungere che l’Associazione Vallinmusica poteva contare  fino al maggio scorso nella promozione di ImperiaTV (chiusa) che riprendeva i concerti.
ERA IL 10 OTTOBRE-
Marmoreo è in festa per le prime Sante Comunioni dopo ben 30 anni!
ALBENGA, LUIGI TEZEL RICORDA L’ANNIVERSARIO DELL’ARRIVO
DEL NEO VESCOVO MARIO OLIVERI, ORA ‘EMERITO’
Accadde oggi: il 21 Novembre 1990 giunge ad Albenga S.E. Rev.ma Mons. Mario Oliveri, neo eletto Vescovo di Albenga – Imperia. Il giorno 25 dello stesso mese prenderà solennemente possesso della Chiesa Cattedrale di San Michele Arcangelo. Il 46enne Monsignor Oliveri era stato Consacrato Vescovo il 4 Novembre dello stesso anno dal Cardinale Arcivescovo di Genova Giovanni Canestri presso la Chiesa Parrocchiale di Campo Ligure paese natale.
Trent’anni con Noi grazie Eccellenza per tutto il bene che ci ha dato in questi anni. Guardando queste immagini (grazie a chi ha realizzato il video) con viva commozione Le chiediamo di impartirci la Sua benedizione. Con deferenza auguri Eccellenza!!
Trent’anni con noi da Vescovo. Grazie Eccellenza non è mai venuto meno ai suoi doveri morali e religiosi del suo alto ministero. Ci consenta di ringraziarLa anche per il suo umano e paterno affetto che non ha fatto mai mancare a nessuno. Il suo sorriso e la sua mano di conforto che ha stretto tante altre mani rimane il gesto indimenticabile nel cuore di tutti noi suoi fedeli. E se nel canone della Messa non si fa più menzione del Suo Nome noi continuiamo ad affidarla al Cristo presente sull’altare. Ancora una volta ci doni la sua paterna benedizione. Auguri Eccellenza!!!

Riceviamo dalla Segreteria di S.E. Rev.ma Mons. Mario Oliveri il Messaggio dato dal Vescovo in occasione del XXX Anniversario di

Mons. Mario Oliveri vescovo emerito di Albenga oggi

Ordinazione Episcopale e lo condividiamo con animo commosso e riconoscente. Vogliamo essere i primi a rispondere all’interrogativo che Mons. Vescovo ha rivolto in primo luogo a Se stesso e poi a tutti: sì Eccellenza, ha mantenuto fede a quei santi propositi e le Opere che da essi sono scaturite brillano davanti agli uomini, che non sempre e non tutti hanno voluto riconoscerle, ma soprattutto brillano davanti a Dio!”

Avatar

Trucioli

Torna in alto