Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Savona, se l’inglese ‘contamina’ il tribunale: il racconto curioso di un avvocato. Molteni: i demolitori di Savona Sound

Uno spaccato inedito, una storiella curiosa, ma per nulla fuori dai tempi. La moda e l’invasione della lingua inglese ormai giunta anche in tribunale a Savona. C’è il racconto testimonianza, sulla sua pagina Facebook, dell’avvocato Antoniobenedetto (Nino) Chiró che fa parte della ‘vecchia scuola’ del foro savonese. Leggi anche i ‘demolitori’ di SavonaSoud (ma non si fanno i nomi dei colpevoli) ed oggi il risveglio con BRG Radio, lo scrive l’ex assessore Ferdinando Molteni.

L’avv. Antonio Benedetto (Nino) Chirò

“Penso a questa moda sempre più diffusa dell’uso di termini in lingua inglese o francese al posto di quelli in italiano e mi viene in mente un episodio della mia vita professionale di un po’ di anni fa. Era la fine degli anni 80 ed era entrato in vigore il nuovo codice di procedura penale voluto dal ministro professor Vassalli e strutturato, si diceva , sul modello accusatorio statunitense.

Un bel mattino mi recai in Tribunale per un processo.Toga, fascicolo, codice con gli appunti sul cambiamento. Il Presidente, un sorridente umorista, aprì il processo e mi disse con tono ironico: “avvocato la discovery” ! Io lo guardai, chiesi un attimo di tempo, sfogliai il fascicolo, rovistai nella borsa, aprii il codice e con aria compunta, gli risposi: “ Presidente no la trovo!”  E lui, sornione: “…avvocato le prove che chiede! “. Poi si passò ad escutere i testimoni è giunto al contro esame il Presidente, sempre con la sua aria divertita, mi disse “avvocato la “cross examination”. Al che ripetei la scena della ricerca, aprii il codice e dissi  “ ...non ce l’ho e non la trovo! Nel codice non c’è e se non è qui per me non esiste!”.

Risata generale e via con il contro esame! E fino a quando nei codici non ci saranno termini stranieri per me il diritto resta scritto in italiano.

Antoniobendetto (Nino) Chirò

COMMENTI – Bruno Benazzo (avvocato): “Purtroppo, nel frattempo la situazione è peggiorata: la lingua inglese è purtroppo entrata nei testi di legge e sono addirittura riusciti a denominare in lingua straniera un ministero …”.

SAVONA – ELETTO IL PRESIDENTE ED IL DIRETTIVO DELLA  CAMERA PENALE

L’avv. Daniela Giaccardi è stata candidata al Senato nel 2013 con il Pdl

Al termine del biennio si è rinnovato, come da Statuto, il Direttivo della Camera Penale di Savona, che risulta così composto dagli avvocati: Maria Teresa Bergamaschi, Domenico Chirò, Daniela Giaccardi, Mara Tagliero e Luigi Trucco. Il direttivo ha poi provveduto ad eleggere al suo interno le nuove cariche: il presidente avv. Daniela Giaccardi, il vice Presidente avv. Luigi Trucco  (un decano del foro savonese), il segretario avv. Domenico Chirò, il tesoriere avv. Maria Teresa Bergamaschi  (presidente uscente) e il consigliere avv. Mara Tagliero.

Si aggiunga che a luglio era stata eletta l’avvocatessa Vittoria Fiori di Albenga nella carica di presidente dell’Ordine degli avvocati della provincia di Savona.

Alcune curiosità: il presidente del tribunale è donna come la prima dirigente amministrativa; in rosa il capo dell’ufficio del Gip-Gup. E’  donna il questore della provincia.

 

Ferdinando Molteni e Marco Pivari

I DEMOLITORI di radio Savona Sound – Dalla pagina Facebook di Ferdinando Molteni, ex assessore della giunta Berruti, giornalista ed insegnante, musicistae scrittore per hobby.

“Sono passati tanti mesi eppure a me la cosa che qualcuno abbia demolito Radio Savona Sound ancora non mi va giù.
Ecco, io quella gente lì non la perdonerò mai.
Hanno commesso un crimine culturale distruggendo una radio che aveva raccontato la città e l’Italia, in assoluta libertà, per oltre quarant’anni. E hanno lasciato solo macerie. Chiacchiere, nuovi slogan, nuovi logo, musica di merda e macerie.
Però a me la voglia di fare la radio non l’hanno tolta e da quando è ricominciata l’avventura su BRG Radio (una radio libera veramente) insieme, tra l’altro, ad un grande uomo di radio come Marco Pivari (aka Mr Rock) la voglia è cresciuta ancora di più.
Il nostro programma si chiama “Storie di rock and roll” e va in onda tutti i giovedì, in diretta, dalle 19 alle 20 e 30.
Il programma è una figata fotonica, ma anche il resto della programmazione è spaziale”.
Fate un passo? Il link è questo: https://www.spreaker.com/user/brgradio
NOTA DI TRUCIOLI.IT – A proposito di Radio Savona Sound ci ripromettiamo di pubblicare articoli ed ‘osanna’, titoloni e mezze pagine, pubblicati su alcuni media giornalistici con cronaca savonese e dai ‘cantori’. Poi l’illuminante dimenticatoio di ‘come sia finita’. Ma forse non è più di moda neppure ricordare chi, come il giornalista professionista decano savonese, Niccolo Siri, morto a 90 anni nell’ottobre 2018, ha continuato, dopo aver lasciato la Rai – Gazzettino Ligure, a collaborare ogni mattina , nella sede di Savona Sound, quasi fino agli ultimi mesi di vita.  Trasmetteva a viva voce. E quando capitava di incontrarlo e si parlava di passatempo, lui a chiedere: “per favore non citarmi che collaboro ancora alla radio….Non è il caso e non ci tengo”.
Avatar

Trucioli

Torna in alto