Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Pieve di Teco, Monumento ai Caduti del 1915-18. Degrado da anni e rischio crollo

Trucioli.it è un piccolo blog di informazione (e quando riusciamo di approfondimento o dare conto di come è finita) che non ospita pubblicità, siamo solo volontari e non fa sconti nell’affrontare tematiche di interesse pubblico, dunque giornalistico. Il sindaco, giunta, consiglieri di maggioranza eletti dai cittadini ci ignorano. L’opposizione ci invia i comunicati, come fa con altri media e social imperiesi. Questa volta ci occupiamo dell’ormai annoso degrado in cui versa persino il Monumento ai Caduti nella guerra del 1915-18. Ora forse a rischio crollo. Non ci sono parole !

Sappiamo che, negli anni, sono state fatte ripetute segnalazioni al Comune sulla necessità di mantenere il decoro e di restauro di un simbolo della comunità pievese. Il ricordo ed il rispetto perenne che tutti dovremmo perseguire verso i Caduti. Ma non è stato fatto nulla o meglio, circa un mese fa, il Comune ha installato una transennatura per risolvere anche lo stato di pericolo. Una soluzione imposta a tutela dell’incolumità. Per scongiurare il peggio, le responsabilità eventuali.

Resta il vergognoso stato di incuria ed abbandono, ignorando persino – come emerge da una foto scattata anni or sono –  quanto riportano le parole, con i caratteri di bronzo, mancanti sulla facciata monumentale. Si dirà, sono innumerevoli le situazioni di degrado che si protraggono in Paese. Ma se arriviamo al punto di ignorare riconoscenza e  memoria verso i martiri pievesi morti in guerra forse abbiamo toccato davvero il fondo. A meno che non si sposi la ‘cultura’ di ‘prima pensiamo ai vivi ai morti c’è sempre tempo’. E no, questa è cultura miscredente degli inetti e dissacratori della Patria.

Non ci interessa essere ‘amici’ di chi comanda o  riveriti, è nostro dovere informare e testimoniare, osservatori educati senza obblighi di riconoscenza. C’è la scuola, insegnanti, studenti, genitori, nonni. A scuola anche per non dimenticare la nostra storia, i giovani martiri  innocenti delle nostre guerre a perenne memoria, delle famiglie di Pieve di Teco.

IL MONUMENTO AI CADUTI DI PIEVE DI TECO NELLA GUERRA DEL 1915 – 18

FOTOGRAFATO ED ARCHIVIATO DA TRUCIOLI.IT ALCUNI ANNI OR SONO

DOVE SONO MANCANTI DIVERSE LETTERE PROPRIO SULLA FACCIATA

IL MONUMENTO OGGI: OTTOBRE 2020

COME SI PRESENTA OGGI L’AREA DEL MONUMENTO AI CADUTI 

Il monumento in Piazza Ricci che è la piazzetta con giardini e aiuole di fronte all’Auditorium Rambaldi (ex Caserma Manfredi).

 

Avatar

Trucioli

Torna in alto