Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Albenga, la scatola di caramelle. La Gallinara ? Aspetta e spera nel ministro. Il sindaco: Utile collaborare con i privati

Il sindaco di Albenga Riccardo Tomatis commenta la possibile rinuncia da parte del magnate ucraino all’acquisto delle quote dell’isola Gallinara. Altra notizia: A partire da oggi giovedì 8 ottobre, con una scatolina di caramelle, sarà possibile sostenere la delegazione ANT di Albenga.

LA GALLINARA RESTA ALLA RIBALTA –

COMUNICATO STAMPA -Il sindaco di Albenga Riccardo Tomatis commenta la possibile rinuncia da parte del magnate ucraino all’acquisto delle quote dell’isola Gallinara.

Afferma il primo cittadino: “L’eventuale recessione del magnate ucraino era una delle ipotesi previste nelle valutazioni del Ministero e della Soprintendenza che stanno gestendo, anche dal punto di vista legale, la vicenda. Come abbiamo sottolineato in diverse occasioni la nostra speranza e il nostro obiettivo principale è che, attraverso la prelazione da parte dello Stato, l’isola Gallinara possa diventare fruibile, sebbene in maniera controllata, dai cittadini. Un bene così importante da un punto di vista archeologico, naturalistico, culturale per Albenga merita di poter essere visitato. Penso ai progetti che si potrebbero portare avanti, eventualmente anche in collaborazione con i privati con i quali spero possa comunque instaurarsi un dialogo positivo, per valorizzare la nostra isola che potrebbe essere visitata da cittadini, turisti e dalle scolaresche che avrebbero occasione di venire a contatto con una realtà unica.”

Una scatola di caramelle per aiutare l’ANT nella prevenzione oncologica

A partire da oggi giovedì 8 ottobre, con una scatolina di caramelle, sarà possibile sostenere la delegazione ANT di Albenga.

Hai ricevuto una notifica… ricordati di fare prevenzione” la frase riportata sulle scatoline, che sottolinea l’importanza di sottoporsi alle visite di controllo, un modo dolce per aiutare la raccolta fondi. La neo delegata di zona Cristina Pavanelli, responsabile del Charity Point ingauno ha chiesto la collaborazione ai titolari di alcune attività albenganesi che hanno prontamente aderito all’iniziativa.

La Fondazione ANT da sempre si impegna per rendere alla portata di tutti la cultura della prevenzione oncologica informando, sensibilizzando e soprattutto offrendo ogni anno, gratuitamente, 25.000 visite per la diagnosi precoce di diverse patologie: dalle neoplasie dermatologiche alle tiroidee, dai tumori femminili a quelli della sfera maschile fino al cavo orale e a un programma di consulenze nutrizionali personalizzate.

Le offerte raccolte saranno destinate a sostenere nuovi progetti di prevenzione oncologica che si svolgeranno sul territorio inganno. Per ogni informazione rivolgersi presso il Charity Point Via Roma 46 ad Albenga

inviare una mail a delegantalbenga@gmail.com o telefonare allo 0182/556060 – 3714210207

Le scatoline di caramelle si possono trovare presso: Champagne Parrucchiera by Enrico e Maria – Via Palestro 1; Coiffeuse Lina Jessica e Lina – Via Dalmazia 15 ; Coiffeuse Rita – Viale 8 marzo 49;Effetto Donna e Uomo Sabrina – Via Piave 67;Il bello delle donne Salone estetico – Via Roma 47; Maida HairStyle – Viale Pontelungo 94; Parrucchiera Franca Folcheri – Piazza Trincheri 4; Parrucchiera Hair Rita Mendola – Via Brescia 15.

Avatar

Trucioli

Torna in alto