Numero visualizzazioni articolo: 433

Borghetto in pensione Corrado Verda
Loano e Pietra, insieme ‘no fuochi artificiali’
Musicisti, rabbia alle stelle senza serate

Tre notizie di cronaca con argomenti e personaggi diversi. Borghetto ha salutato il suo ‘addetto all’anagrafe’ Corrado Verda, con il grazie e la foto ricordo. Loano e Pietra Ligure che, ogni tanto unite, dopo il divorzio ‘progetto outdoor’, annunciano con i sindaci la cancellazione dei fuochi d’artificio ferragostani (chissà quanti nuovi turisti faranno perdere? per mancata promozione sui media nazionali ed europei). Anche Alassio ha dato notizia ‘no fuochi edizione 2020’.

L’amministrazione comunale di Loano ha deciso di destinare i fondi inizialmente stanziati per lo spettacolo pirotecnico del 14 agosto all’acquisto di buoni pasto da distribuire ai cittadini in difficoltà economica.

Infine l’urlo di dolore dei musicisti savonesi, saltano tutte le serate programmate. Al punto che tale Claudio Fiumara scrive: ” W la Lega…tutto il resto è sterco di maiale ..“. Sarà la Lega di Salvini, ‘prima gli italiani’. E Lucio Ferro laconico: “Anzichè leggere il delirio marxista leninista Trucioli.it, leggessero La Verità e Ivg.it , in Italia saremmo finalmente liberi e non sudditi dei residuati comunisti”.

Mariacarla Calcaterra, Ernesto Amendola, Carolina Bongiorni Luca Angelucci, Corrado Verda, Alessandro Sevega, Giancarlo Canepa , Roberto Moreno, Alessio D’Ascenzo

DA BORGHETTO – Dopo tanti anni di onorato servizio, da oggi potrà godere della meritata pensione lo storico addetto dell’ufficio anagrafe Corrado Verda.

Come sempre, in questi casi, i sentimenti sono contrastanti. Da un lato c’è il dispiacere per aver perso un valido collaboratore e dall’altra la felicità per il meritato traguardo. Oggi per me è stato davvero emozionante salutare Corrado, solo pochi mesi fa ci aveva fatto prendere un brutto spavento che ora, per fortuna, è solo un lontano ricordo.
Il sindaco Giancarlo Canepa

LOANO E PIETRA LIGURE, SALTANO I TRADIZIONALI FUOCHI DI FERRAGOSTO

Loano/Pietra Ligure. I tradizionali spettacoli pirotecnici che illuminano le notti della vigilia di Ferragosto a Loano e i “Fuochi dell’Assunta” del 15 di agosto a Pietra Ligure, quest’anno non ci saranno. Lo annunciano il sindaco di Loano, Luigi Pignocca, e quello di Pietra Ligure, Luigi De Vincenzi. E’ stata una scelta che abbiamo ponderato lungamente e insieme – spiegano – verificando fino all’ultimo tutte le possibili opzioni per offrire (garantendo la massima sicurezza in termini di misure anti-Covid) ai nostri cittadini e ai nostri ospiti i fuochi pirotecnici che per tradizione segnano il clou dell’estate nella nostra riviera”. “Quest’anno i fuochi sarebbero stati anche un bel segno di ripartenza e di ottimismo ma, alla luce della proroga dello stato emergenza nazionale fino al 15 ottobre deciso dal Consiglio dei Ministri mercoledì sera e del cluster di contagi che nelle ultime settimane ha coinvolto Savona e parte della provincia, abbiamo deciso di perseverare nel tenere alta la guardia ed evitare ogni possibile occasione di assembramento” concludono De Vincenzi e Pignocca.

Fulvio Longo (geometra di Loano ) – “Se le piste ciclabili sono senso unico, allora credo sia necessario potenziare la segnaletica. Oggi ho percorso più volte corso Roma e corso Europa e ho incrociato parecchie persone in bici che arrivavano tranquillamente dal senso opposto”.

LOANO 31 LUGLIO –Avvisiamo gli amici che venivano al Parco Rocca di Loano che le serate di agosto verranno tutte annullate.
Fiumino Fausta a Cristian Pagnin…Adesso avete capito perché io mi sono venduto tutto quanto per cercarmi un altra alternativa e un altro futuro prossimo lavorativo in un altro settore professionale ? Perché sapevo già dall’inizio che dopo la storia del corona virus sarebbe cambiato tutto quanto e non sarebbe mai tornato più nulla come prima,e vi dirò di più, più passa il tempo e più sono contento e stra felice di aver preso questa decisione sia per la mia vita stessa che per il mio futuro lavorativo prossimo dopo 38 anni di onorata carriera musicale che avevo alle spalle, la musica è finita ragazzi, mettetevelo bene in testa tutti quanti,  è finita, è finita, se volete un consiglio spassionato fate come me cercatevi un altra alternativa logica al più presto o un altro lavoro in un altro settore professionale che può rimediare a tutto questo gran caos che si è venuto a creare purtroppo per via di questo maledetto corona virus. Punto!.
Claudio Fiumara – A Fiumino, W Fiumino. W la Lega…tutto il resto e sterco di maiale …..
Fiumara a Faieta – Esatto, ben detto,Viva La Lega, tutto il resto é Merda di Maiale, Malato di Cancro all’ultimo stadio!
Franco Moretti – L’ultima merda comunista rimasta a Loano è quello che pubblica foto come eravamo un secolo fa con ‘tanto verde’, sai a chi mi riferisco, quel merdoso di trucioli…anche i compagni avvocati comunisti l’hanno ripudiato. Compagni rossi pentiti e alle elezioni la Lega a Loano ci stupirà. Altro che ambientalisti del mio c….andatevene da Mao, la state bene. Per fortuna che la Lega c’è !
Vanessa Caramma – Siamo tutti nella merda noi musicisti, nessuno ne parla… Per lo stato italiano non esistiamo nemmeno!!! Del calcio tutti sentono la mancanza! Schifo.
SIAMO A BORGHETTO S. SPIRITO O A CUNEO  ?
Francesco Silvano (da Facebook) “Mi sono destato dalla pennichella.. Ma, siamo a Borghetto Santo Spirito o Cuneo.. Ci ho messo un po’.. . Ma poi ho realizzato in un paese che accendono le luce alle 14,00 e che invece degli orti pubblici, promesse per i poveri residenti.. preparano le aree per cani… Così vengono a comprare le seconde case limitrofe. Mi sono detto.. Non mi posso sbagliare.. Siamo a Borghetto… Il paese incantato.. Che bella favola dove puoi comprare casa e dire di essere a Loano e portare a passeggio i cani e girare anche senza mascherina!!!
Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su Accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi