Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Carcare e Loano, i neo ‘dottori’
Queste le belle notizie che meritano

E’ un giorno che non si dimentica, da album di ricordi felici, da raccontare (un domani) ai figli e ai nipoti, agli amici. Oggi le congratulazioni e felicitazioni. E’ più di un compleanno e augurio di lunga vita. E’ una tappa di valore sociale ed umano. Il conseguimento della laurea significa anche spirito di sacrificio, impegno e profitto. Due esempi: a Loano con Alberto Cacace, a Carcare con Mattia Mirri.

Prima di loro altre famiglie ed altri giovani (anche se la media savonese e ligure dei laureati non ha percentuali esaltanti e soprattutto con l’incognita di dover migrare) avevano festeggiato e gioito. Altre famiglie ed altri ragazzi, agiati o meno abbienti, hanno vissuto questi giorni. Dovremmo sentirci tutti coinvolti perchè la nostra società ha tanto bisogno di buoni esempi, meglio se tra i primi della classe. E lascia un po perplessi che il ‘casa dei cittadini’ con i suoi amministratori eletti non dimostri sensibilità e pubblico apprezzamento verso i giovani meritevoli. Siano essi con il raggiungimento della laurea, sia con il diploma di maturità con il massimo dei voti. Non per questo è il caso di far polemica, conta assai più il traguardo della meritocrazia. Il vessillo del profitto scolastico.

La famiglia Cacace, a Loano con la seconda e terza generazione. La felicità di un’immagine con il neo ‘dottore in Economia’.

Francesco Cacace può fregiarsi del cognome di un migrante di spessore nella storia recente di Loano. Il papà Orazio è stato  per anni comandante della locale Brigata (poi chiusa) della Guardia di Finanza di Loano. E’ stato anche un cittadino che da pensionato si è dedicato animo e corpo al sociale (cooperative) e soprattutto al mondo dello sport e del basket giovanile, in anni in cui i colori loanesi raggiungevano vette importanti in campo ligure e nazionale. Il figlio Francesco, diploma di ragioneria, ha seguito le orme di papà nell’impegno dello sport giovanile. E’ con orgoglio che sulla sua pagina Facebook può annunciare: “Da oggi c’è un nuovo dottore in Economia Aziendale … Alberto Cacace“. Ha frequentato diplomandosi il Liceo Scientifico Arturo Issel. Tanti amici, simpatia e calore nella città dove è cresciuto, giudizioso e stimato. E l’augurio è di un futuro meritato, magari senza migrare ‘lontano’ dal focolare affettivo. Ad Alberto molte decine di auguri e congratulazioni.

 

A CARCARE FESTEGGIATO IL NOVELLO LAUREATO MATTIA MIRRI

“Da oggi ti chiameremo Dottore. Caro Mattia (Chicco), siamo così orgogliosi di tutto ciò che hai realizzato in questi anni. Non è stato sempre facile ma hai lavorato duramente e la tua determinazione ha portato i risultati sperati. Congratulazioni.
Non hai bisogno di consigli e raccomandazioni sul prossimo futuro, il nostro augurio è che tu lo viva con la naturalezza, l’onestà, la responsabilità, la gioia e la serenità con cui hai vissuto finora. È un momento meraviglioso per tutti noi! Ti vogliamo bene!

Lo zio Rodolfo Mirri venne eletto nel 2014 segretario del circolo Pd di Carcare – Bormida – Pallare – Plodio. Si sono svolte ieri le votazioni a seguito delle dimissioni recenti di Stefania Berretta. Ora è consigliere provinciale  eletto nel gruppo ‘Savona Uniti per la Provincia”.

Avatar

Trucioli

Torna in alto