Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Savona 3 esternazioni da avvocati:
‘Sono un buonista ma grazie a Dio fascista’.
‘Sono di destra, ammiro Putin, contro i buonisti del cazzo, i parassiti e le Ong’.
‘Fa tristezza il sussidio di 600€ ai colleghi”

Il pianeta internet, le pagine di Facebook, mai assediati e seguiti come ai tempi della drammatica e tristissima pandemia Covid 19, destinata  ai libri di storia nei secoli a venire. Si leggono e si scoprono tanti aspetti inediti e curiosi. Alcuni coinvolgono professionisti molto popolari. La scorsa settimana trucioli.it ha riportato un durissimo post dell’avvocato Paolo Marson: “Siamo governati da buffoni incompetenti, eletti da pezzenti…“. Ora la volta di tre navigati ‘maestri’ del foro savonese. Si può condividere o meno il loro pensiero, non si può dire che non siano ‘franchi e schietti’. Del resto la ‘toga’ spesso è  sinonimo di ‘combattimento’ con le armi della democrazia e dei codici della Repubblica Italiana. Questa volta la ‘parola’ agli avvocati Antonio Chirò, Luciano Chiarenza e Mauro Cerulli.

ANTONIO BENEDETTO CHIRO’, AVVOCATO PENALISTA  ED ESPERTO DI CONTENZIOSO IN SINISTRI STRADALI,
IN PENSIONE, E’ STATO VICE PRETORE DI SAVONA,  TRA LE MEMORIE DELLA STORIA GIUDIZIARIA DEL TRIBUNALE
HA SCRITTO SULLA SUA PAGINA FACEBOOK  IL 12 APRILE
Una foto dell’archivio di trucioli, l’avvocato Antonio Chirò con il compianto collega Tito Signorile durante una delle udienze del processo- ciclone Teardo

“Essere a Pasqua ci obbliga ad essere buoni a forza. Con tutti, anche con quelli che ti stanno sui coglioni. Io, sarà per l’età, il mio modo di essere, di pensare non voglio proprio essere buono con tutti. Eppure sono un “buonista” . Ma, grazie a Dio, fascista ( che onore). Quindi i miei auguri più sinceri agli amici veri, non quelli di cartone, non i tuttologi, i virologi della domenica, quelli che parlano solo di quello di cui non capiscono una mazza ma ne parlano tanto… Dedico la mia Pasqua di resurrezione, perché è così che si chiama , a tutti quelli che non ce l’hanno fatta nella citaperché questa è una società schifosamente ipocrita e vivono come possono. Le difese sociali create nel secolo scorso si stanno sgretolando e tutti se ne fottono.

A tutti quelli che un virus si è portati via, soli, disperati, abbandonati soccorsi solo da medici e personale abbandonato a se stesso. La dedico a tutti quei morti affogati nelle acque del mare perché si erano permessi di sperare in un domani e avevano creduto che gli uomini fossero fatti davvero a somiglianza di Dio. Che coglioni! Perciò buona Pasqua di Resurrezione a tutti voi, a chi vi aiuta, a chi si prende cura dei vostri mali. Gli altri, politicanti incapaci , sgomitanti, leccaculi e lacchè che vadano a farsi fottere. Sperando che non gli piaccia.”

LUCIANO CHIARENZA, AVVOCATO PENALISTA, E’ STATO PRESIDENTE DELLA CAMERA PENALE DAL 1994 AL ’98, CONSIGLIERE PROVINCIALE. NEL SAVONESE CAPOLISTA ALLA CAMERA PER CASAPOUND –

Luciano Chiarenza: La nostra Professione è stata distrutta dall’abolizione del titolo e dell’esame di Procuratore Legale che consentiva una migliore crescita del professionista ed una migliore conoscenza del diritto.
“Todos caballeros” e quindi tutti avvocati con poca preparazione ed esperienza in nome delle liberalizzazioni delle professioni….
Troppi avvocati = meno clienti pro capite…. ergo redditi da fame….
grazie. Bersani….

COMUNICAZIONE IMPORTANTE – Rendo noto a tutti i miei contatti che:
Sono di destra e nazionalista, sono per la protezione della proprieta’ privata e per la legittima difesa. Sono favorevole alla Tav. Sono per la difesa dei beni nazionali, a difesa della nostra cultura e della nostra arte. Sono per il made in italy prodotto in Italia dagli italiani ( o naturalizzati tali).
Ammiro Putin e coloro che sanno far rispettare la loro nazione.
Sono contro l’immigrazione clandestina, contro le ONG e contro SOROS; sono contro i centri sociali e gli anarchici che devastano la cosa pubblica . Sono contro i parassiti della societa’ che vivono alle spalle dei lavoratori approfittando di sussidi che non gli spettano.
Cio che è mio me lo sono guadagnato e se voglio te lo offro ma non è tuo diritto pretenderlo!
Sono contro gli extracomunitari che avanzano diritti che non gli spettano! Sono contro la produzione del made in Italy all’estero a prezzi ridicoli e all’importazione senza dazi.
Insomma sono pro tutto ciò,  che non amano i buonisti del cazzo. Insomma… sono un uomo libero e di buona reputazione. Pertanto se nei miei contatti c’è qualcuno che non ha le stesse idee può scegliere se essere una persona intelligente e restare nonostante la diversità di pensiero oppure togliersi dalle palle.
Prima di chiedere la mia amicizia controllare i miei post e il mio profilo cosi nessuno avrà delle sorprese. E soprattutto odio le Zecche Rosse.

MAURO CERULLI, AVVOCATO CIVILISTA E PENALISTA, EX INSEGNANTE

Mauro Cerulli: Una cosa che mi ha messo molta tristezza è stato vedere tanti colleghi chiedere il sussidio di 600 Euro. Una volta la nostra professione era sinonimo di benessere se non di ricchezza. Mala tempora currunt.

DALL’ALBUM DEL CRONISTA DI GIUDIZIARIA DEL TRIBUNALE DI SAVONA

Antonio Chirò, a sn dellavv. Fausto Mazzitelli, durante un processo che vedeva alla sbarra alcuni professionisti ed imprenditori
L’avv. Antonio Chirò in Corte d’Assise mentre parla la collega Emy Roseo
Lavv. Antonio Chirò con Gabriele Di Nardo che era imputato nel processo a carico di Gigliola Guerinoni per l’omicidio del farmacista di Cairo Montenotte Cesare Brin. Di Nardo è stato segretario provinciale del MSI e consigliere regionale
Un giovane Luciano Chiarenza avvocato con il collega Franco Aglietto

 

Avatar

Trucioli

Torna in alto