Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Terme di Pigna, quel Grand Hotel a saldi
prima asta a 20 milioni, ora scesa 4,9
8 piani, 86 camere e una Spa di lusso

Era stato inaugurato in pompa magna come l’avvenimento meritava, Doveva essere una grande risorsa turistica, economica e sociale (posti di lavoro) per un paese, un’intera valle (vedi trucioli del 2015…….).Una clientela internazionale, a cominciare dai primi russi carichi di rubli, ma anche canadesi, brasiliani, inglesi, tedeschi e la clientela italiana inizialmente rilegata all’elitè.  Insomma clientela del lusso. Con il passare degli anni e la crisi che ha investito la proprietà (famiglie Cozzi – Parodi) all’epoca nel firmamento dell’imprenditoria imperiese, si sono aperte crepe sempre più profonde e laceranti. Fino alla chiusura, il fallimento, la vendita all’asta che continua ad andare deserta (impossibile uno sfruttamento  residenziale e immobiliare), lo stato di abbandono. E ora quali ragionevoli prospettive ? Difficile pensare ad un centro per anziani, oggi un mercato diffuso e pare redditizio.L’ULTIMO ARTICOLO PUBBLICATO DAL SECOLO XIX LA SETTIMANA SCORSA

20 MILIONI LA DIFFERENZA TRA LA PRIMA BASE D’ASTA E QUELLA APPENA BANDITA

Fai un click per ingrandire la lettura
Avatar

Trucioli

Torna in alto