Numero visualizzazioni articolo: 277

I Baci di Alassio di Piera ed Eraldo
Ma chi hanno votato i Bagni Marini
E Canepa ultima foto: Io sono il pane

Denominazione comunale d’origine e marchi nazionali ed europei per i celebri “Baci di Alassio”. È questa la proposta lanciata dal consigliere provinciale Eraldo Ciangherotti e dal consigliere comunale (ormai ex) di Alassio Piera Olivieri, candidata nella lista Canepa Sindaco.

Alassio. “È nostra intenzione tutelare e valorizzare le eccellenze enogastronomiche del territorio alassino, a cominciare dal Bacio, con tutti i mezzi possibili”, dichiarano Olivieri e Ciangherotti. “Già nel corso della campagna elettorale la lista Canepa Sindaco ha mostrato particolare attenzione verso la specialità di Alassio famosa in tutto il mondo, portando il governatore Giovanni Toti in visita ad alcuni locali storici e donando una confezione di baci tipici al Senatore Alberto Bagnai al termine del suo intervento a Moglio”, proseguono.

“In collaborazione con l’assessore regionale Stefano Mai, che ha già garantito massima disponibilità, e con i Parlamentari amici del territorio, è nostra intenzione, una volta eletto Canepa Sindaco, promuovere l’istituzione di un marchio locale (DECO) per i prodotti tipici e i piatti tradizionali, nonché di valutare ulteriori iniziative di respiro nazionale ed europeo, come per esempio l’IGP, per fare sì che i Baci di Alassio, già conosciuti a livello internazionale, possano essere ulteriormente valorizzati e celebrati in Italia e in tutti i continenti. Un impegno concreto, proposto da Progetto Alassio e inserito nel programma elettorale della lista Canepa Sindaco”.

PER CHI HANNO VOTATO I BAGNI MARINI ?

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

SIGNOR SINDACO “IO SONO UN FORNAIO…”

Enzi Canepa nel suo ultimo giorno da sindaco di Alassio si fa immortalare con la targa del fornaio?

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

IL PRIMO COMUNICATO STAMPA DEL NEO SINDACO MELGRATI

TRAMITE IL SUO NUOVO ADETTO ALLE PUBBLICHE RELAZIONI

A seguito della riunione svoltasi il 13 giugno u.s. presso la Sala Consiliare di Palazzo Civico  durante la quale la nuova Amministrazione Comunale di Alassio ha affrontato con la S.C.T. Sistemi di Controllo Traffico, è emersa la problematica relativa agli incassi dei parcometri nelle giornate del 11 e 12 giugno 2018. Per tutta la settimana in corso, al fine di consentire la sistemazione dei nuovi parcometri e l’apposizione della nuova segnaletica, la sosta nelle zone blu di nuovo affidamento sarà gratuita. Il Sindaco Arch.to Marco Melgrati ha comunicato alla S.C.T. di procedere al rimborso di quanto pagato dagli utenti, nelle giornate del 11 e 12 giugno, a coloro che ne faranno regolare istanza. Se entro sessanta giorni non verranno rimborsate integralmente le somme incassate,  dovranno essere rendicontate e versate al Comune di Alassio, che le devolverà in beneficenza.

 

 

 

 

Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su Accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi