Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Commenti/ Toti, Lunardon, Bartali. Giustenice e Tovo, Matteo e mamma Tiziana. Un campione e 225 ammiratori. Sassello ma che bello senza decoro!

Non è tutta spazzatura quanto ‘offre’ gratis il popolatissimo mondo di Facebook. Due notizie e molti commenti. La tramontata privatizzazione degli ospedali di Albenga e Cairo, con un commento al sarcasmo di pidiessino savonese Giovanni Lunardon, consigliere regionale e la bella notizia del campionissimo di pallanuoto Matteo Aicardi  di Tovo San Giacomo che ha conquistato anche 225 commenti di plaudo ed ammirazione sulla pagina social di mamma Tiziana: ‘La coppa è arrivata anche a Giustenice”.

COMMENTO DI LUNARDON ALL’ARTICOLO DEL SECOLO XIX – “Storia di un Presidente partito per privatizzare tutto e che strada facendo ha cambiato idea. Ci ha messo quattro anni, durante i quali il destino degli ospedali da privatizzare e degli operatori che ci lavorano è’ rimasto appeso ad un filo. Quattro anni di occasioni mancate e di tempo perso. L’impronta di Toti sulla sanità è’ stata fallimentare: ospedali de La Spezia e degli Erzelli fermi al palo, si torna indietro su Albenga e Cairo, al San Martino ha speso soldi stanziati nel precedente ciclo amministrativo, sanità territoriale abbandonata a se stessa, investimenti tecnologici fermi all’anno zero. Come direbbe Bartali “tutto sbagliato, tutto da rifare”.
Almeno speriamo che non finisca nello stesso modo con i soldi del Recovery e magari invece di inventarsi commissari o sottosegretari provi a consultare prima sindaci e operatori. Vedrà che qualche buona idea viene fuori”.

E IL SINDACO DI ALBENGA, RICCARDO TOMATIS, MEDICO DI FAMIGLIA:Il sindaco di Albenga Riccardo Tomatis: “Il Santa Maria di MisericordiA deve rimanere pubblico e si devono reperire immediate risorse per riaprire il Punto di Primo Intervento”. Le parole del Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti – che ha dichiarato di essere pronto a revocare la gara per l’affidamento ai privati della gestione degli ospedali di Albenga e Cairo Montenotte – segnano un importante risultato traguardato dopo una lunga battaglia portata avanti con costanza e determinazione prima dall’amministrazione Cangiano e poi da quella Tomatis.

IL SUPERCAMPIONE MATTEO AICARDI CONQUISTA ANCHE 225 COMMENTI FACEBOOK
Tiziana Cecchini: Da Belgrado la coppa è arrivata a Giustenice .
La coppa del campione è arrivata anche a Giustenice. Mamma Tiziana ed il suo tesoro Matteo

Pier Paolo Cervone giornalista, scrittore, storico, già sindaco di Finale per due mandati e candidato (non eletto al terzo):” Belin che supermamma con il gigante Matteo. Auguroni.”

Fabio Lombardo:Dietro un grande campione una grande mamma e un grande papà.

Dany De Grandis: Non ho parole per descrivervi e una soddisfazione unica complimenti a Matteo, io e il papi ti seguiamo sempre siamo molto orgogliosi di te come se fossi nostro figlio, a te cara Tiziana cosa posso dirti sii orgogliosa di avere un figlio cosi un bacione a tutti e due siete bellissimi.
Valerio Ricci: Grande successo da aggiungere a un palmares da fare invidia !!!!!!! A chiunque!!!!
Piero Riolfo: Un grande campione cosi non poteva che avere una grande mamma!!!!! Congratulazioni a Matteo e un bacio a Tiziana.
DA SAVONANEWS – La Pro Recco è campione d’Europa di pallanuoto: seconda Champions League per Matteo Aicardi. Il centroboa di Tovo San Giacomo tra i protagonisti del nono successo continentale del club recchellino.

La Pro Recco vince la Champions League di pallanuoto, la massima competizione europea per club, e con lei festeggia anche Tovo San Giacomo. Tra i protagonisti del trionfo del team recchellino c’è infatti anche il tovese Matteo Aicardi, che aggiunge così al suo già ricco palmares anche la seconda Champions League della carriera.

A Belgrado la formazione ligure ha superato nella finalissima gli ungheresi del Ferencváros, fino a ieri campioni d’Europa in carica, per 9-6. Dopo sei anni di assenza la Champions League della pallanuoto torna in Italia, è la nona per la Pro Recco: la maniera migliore possibile per gettarsi alle spalle la delusione per lo scudetto recentemente perso contro Brescia dopo anni di dominio incontrastato in Italia.

Ennesimo successo per Aicardi che nella final eight di Belgrado aveva firmato una delle reti nella vittoria in semifinale contro il Barceloneta ed una doppietta nei quarti contro l’Hannover. Proprio contro i tedeschi si era temuto per un infortunio alla mano che aveva costretto il centroboa classe ’86 ad abbandonare la gara anzitempo, ma fortunatamente il colpo subito si è rivelato meno grave del previsto non pregiudicando la cavalcata europea di Matteo e dei suoi compagni di squadra.

DA SASSELLO, SERGIO RAVERA:

Bella competizione e all’insaputa. Promozione turistica e niente pulizia 

A Sassello, nello spazio temporale di 11 ore è previsto per oggi il passaggio della competizione (a me sconosciuta) Alta Via Stage Race. Nel tracciato del percorso è incluso lo attraversamento del centro collinare inclusa la via Pozzetto lungo cui sono stati posizionati in ritardo di 24 ore avvisi che con apposita ordinanza intimano di sgombrare le vie interessate al passaggio della corsa (?). Dunque un avvenimento importante forse anche sotto l’aspetto promozionale-turistico. Facile pensare che oltre lo allontanamento delle autovetture in sosta si accompagnasse la pulizia del borgo del Pozzetto in cui mascherine, cartacce e quant’altro fanno bella mostra. Niente pulizia, tra l’altro. E siamo alle 12.30 del mattino. Nel pandemonio italiano guardiamo le pulci. Bene, iniziamo dal basso dove le critiche in genere esplodono con maggiore vigoria. (Sergio Ravera facebook)
Avatar

Trucioli

Torna in alto