Numero visualizzazioni articolo: 193

Loano, serata con Gimelli, sanremese, presidente nazionale Agedo: gay, lesbiche, bisessuali e transgender. E la spiaggia Marina Beach set canoro per gli Autogol

Un appuntamento insolito per Loano. Venerdì, 15 giugno, alle 21, nella biblioteca Arecco del Kursaal, sul lungomare di levante, serata con il dr. Fiorenzo Gimelli, sanremese e presidente di Agedo onlus (Associazione Nazionale genitori parenti e amici di persone lesbiche, gay, bisessuali e transgender) che illustra la mostra di Cristoforo Magistro il quale ha portato alla luce storie di confinati per omosessualità durante il Fascismo. Un aspetto poco noto finora ed in una realtà dove i ‘diritti’ tardano tra mille avversità. E dal 19 al 29 giugno, a Palazzo Doria (Municipio), mostra documentale e fotografica. Altra notizia, assai meno impegnativa, la spiaggia Marina di Loano trasformata in set per un video che accompagnerà una canzone di successo degli Autogol, il trio comico composto da Michele Negroni, Alessandro Iraci e Alessandro Trolli detto Rollo.

SERATA CON FIORENZO GIMELLI, PRESIDENTE NAZIONALE AGEDO,

ASSOCIAZIONE DI PARENTI E AMICI DI GAY, LESBICHE, BISESSUALI E TRANSGENDER

CONFINATI OMOSESSUALI IN BASILICATA. STORIA DI ADELMO  OPERAIO E GLI ALTRI
Mostra documentale e fotografica sulla storia di “Adelmo l’operaio” e di tanti altri confinati omosessuali in Basilicata (nel Materano e Potentino), tra le zone più isolate e desolate del Mezzogiorno.
A Loano conferenza venerdì 15 giugno 2018 nella Biblioteca Comunale al Kursaal (passeggiata a mare). Fiorenzo Gimelli, presidente di AGEDO Nazionale, presenta la mostra ed illustra il cammino percorso nella battaglia per i diritti, ben lungi dall’essere compiuto. I cittadini sono invitati e sono graditi gli interventi.
La mostra si terrà dal 19 al 29 giugno 2018 nel salone del Mosaico nel Palazzo Municipale.
…”La ricerca documentaria e iconografica è stata fatta presso l’Archivio di Stato di Matera e quello di Potenza, da Cristoforo Magistro di AGEDO di Torino (Associazione genitori parenti e amici di persone lesbiche, gay, bisessuali e transgender) che ha curato anche i testi.
La sezione Anpi di Loano, da parte sua, con questa mostra vuole far conoscere un aspetto poco noto della dittatura fascista, quello dei confinati per “omosessualità” nel periodo del Fascismo.  Esponendo le storie personali di alcuni confinati, viene evidenziata la natura, dittatoriale e repressiva delle libertà individuali, del regime.
Con la misura del confino, applicata senza alcuna verifica giudiziale sull’effettiva esistenza di reati e spesso sulla base di denunce anonime, si attuava una sistematica repressione per difendere disvalori quali “l’integrità della stirpe e la tutela della razza” .

Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su Accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi