Numero visualizzazioni articolo: 158

I 5 flagelli che hanno colpito Albisola: SOS alle streghe buone con la cura delle erbe

Streghe protagoniste degli appuntamenti di fine anno scolastico all’Istituto comprensivo delle Albisole. Si è cominciato martedì 29 maggio al PalaBesio di Albisola Superiore con il musical Grimilde (che verrà riproposto l’11 giugno al Golf club di Luceto); il 5 giugno all’Auditorium ‘Balliamo con le streghe’, domenica 10 ancora al PalaBesio ‘E strie d’Arbisoa’. E non mancano un libro sulle erbe e una serie di iniziative che andranno avanti fino all’autunno.

Il musical ‘Grimilde’, rielaborazione della favola di Biancaneve, e la rivisitazione de ‘Il Fantasma dell’Opera’ sono le proposte degli studenti delle scuole medie e di una quinta elementare, che suonano, cantano e ballano, coordinati dalle insegnanti Cristina Baroni, Miriam Cicconetti e Daniela Mereghetti. Dopo la ‘prima’ di martedì 29 maggio al PalaBesio (il palasport di Albisola Superiore), riproporranno lo spettacolo lunedì 11 giugno al Golf club di Luceto, dove è in programma anche ‘Pinocchio’, a cura dei ragazzi di terza media. Il 5 giugno, all’Auditorium, saranno gli scolari di quarta (guidati da Rosalba Rossi, Sara Vignola, Antonella Fazio e Carla Mafera) a esibirsi nel balletto ‘Balliamo con le streghe’. Nuovo appuntamento al PalaBesio domenica 10 giugno (ore 18), quando i bambini di terza (coordinati da Adriana Carretto e Graziella Serra) metteranno in scena ‘E strie d’Arbisoa’, una storia completamente inventata dagli scolari. Cinque streghe buone sono chiamate a risolvere, con le erbe, cinque flagelli che hanno colpito Albisola: la moria dei platani, l’abbandono delle vigne di Ellera, la sparizione delle anatre dal Sansobbia, morie di pesci e i problemi agli ulivi. Le streghe, attorno a cui gironzolano gatti che hanno nomi presi da Internet (gmail.com@libero.it, etc), riusciranno a risolvere i problemi.

Questi gli spettacoli. Ma le streghe sono state uno dei fili conduttori di tutta l’attività dell’Istituto comprensivo albisolese, guidato dalla dirigente scolastica Rosalba Malagamba. Tanto che molti altri lavori, sia ad Albisola Superiore sia a Marina sono in rampa di lancio o hanno già visto la luce. E’ il caso di ‘Le erbe della strega Porfiria’, realizzato a Superiore con la supervisione di  Adriana Carretto, Gaia Moreschi, Emilia Sanguineti, Graziella Serra e Luciano Venturino; o il video ‘Favole’ realizzato da una prima media e curato dall’insegnante Danila Spirito.

Ad Albissola Marina si lavora, tra l’altro, alla preparazione di una mostra che sarà proposta a novembre alla Fornace Alba Docilia, all’iniziativa ‘Streghe di carta, streghe di parole’, con una selezione di libri e consigli  di lettura, e la produzione di ‘masche’ in cartapesta.

Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su Accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi