Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Fior d’Albenga premia Andora e la cipolla Belendina vivacizza ‘Azzurro pesce d’autore’.
E a Villanova al bar Attilio il ‘mago’ Siffredi

Fior d’Albenga si è conclusa con meritato successo ed un riconoscimento per l’aiuola ‘Pollicino’ a cura del Comune di Andora. Oltre ai premi già assegnati da una giuria di tre esperti non liguri. A votare ‘pro Andora’ sono stati i visitatori via social. Al secondo posto La bella addormentata Adelasia di Alassio, al terzo posto La Sirenetta dell’Istituto di Agraria ingauno. Altra notizia da Andora con la riuscitissima ‘festa’ di Azzurro Pesce d’Autore. Sempre ad Andora appuntamento con Baby K e Fred de Palma. E per concludere gran festa al bar Attilio di Villanova d’Albenga con ritorno del mitico ‘mago Siffredi’ da sempre albenganese verace.

COMUNICATO STAMPA – Chiude i battenti , la rassegna floricola , Fior d’Albenga importante vetrina e appuntamento di successo di primavera con la partecipazione di  produttori dei fiori della piana ingauna.   Oltre al vincitore decretato dagli esperti delle aiole in gara dove ha vinto Cenerentola del caffè letterario I Giardinetti , un altro premio era molto ambito: quello dell’aiola più apprezzata dai visitatori votata via social. Si è concluso con la proclamazione del vincitore, il social contest “#fiordalbenga vota l’aiuola più bella“. Sul podio al primo posto con 292 like l’aiuola “Pollicino” a cura del Comune di Andora, al secondo posto con 261 like l’aiuola “La bella addormentata Adelasia” a cura della Città di Alassio e al terzo posto con 211 like l’aiuola “La Sirenetta” a cura dell’Istituto di Agraria di Albenga.

La soddisfazione dal comune di Andora – vincitore del 1 Premio – è espressa dalle parole del Sindaco Mauro Demichelis :”Siamo contenti che il pubblico virtuale e reale abbia apprezzato la nostra aiuola realizzata dalla COA a cui l’Amministrazione ha affidato l’obiettivo di rappresentare in 20 mq tutti i colori di Andora, dal mare agli orti della piana, fino ai sentieri immersi negli uliveti. Partecipare a  Fior d’Albenga è sempre un piacere oltre che un impegno ad aderire concretamente a un progetto condiviso con Albenga di  promozione del comprensorio che è iniziato con l’Expo e con altri eventi importanti come il Giro d’Italia. Una manifestazione che con le migliaia di visitatori è un’ ottima occasione per il nostro comune che in questi giorni è presente anche ad Euroflora a Genova. Speriamo che come il Pollicino dell’aiuola, molti turisti vogliano scoprire Andora, Comune Europeo dello sport 2018, dove si può fare ogni tipo di sport 365 giorni l’anno”. Il Sindaco Mauro Demichelis ringrazia, inoltre, l’ architetto Anna Bianco responsabile Tecnico della C.O.A. Cooperativa Ortofrutticola Andorese che ha curato l’allestimento”.

L’assessore al turismo Alberto Passino insieme agli organizzatori ringrazia  tutti i partecipanti e in particolare gli autori delle aiuole in gara che ricordiamo: CENERENTOLA- Realizzata da Vivai Michelini di Davide Michelini in PIAZZA SAN DOMENICO; CENERENTOLA- Realizzata dal Bar ai Giardinetti + Idea Verde in PIAZZA DEL POPOLO; BIANCANEVE E I SETTE NANI – Realizzata dall’Associazione Vecchia Albenga in PIAZZA SAN MICHELE; POLLICINO- Realizzata dal Comune di Andora in PIAZZA IV NOVEMBRE; LA BELLA ADDORMENTATA ( ispirata alla leggenda di Adelasia) – Realizzata dall’artista Francesco Granducato per il Comune di Alassio in PIAZZA IV NOVEMBRE; LA SIRENETTA – realizzata dall’ Istituto di Agraria di Albenga in LARGO DORIA; CAPPUCCETTO ROSSO -Realizzata dall’Istituto Comprensivo di Ceriale e Garden Service di Giuliano Michelini in PIAZZA SAN FRANCESCO; IL BRUTTO ANATROCCOLO- Realizzata dai commercianti di Largo Doria in LARGO DORIA; LA VOLPE E L’UVA-Realizzata dalla Rete d’imprese Vite in Riviera – Ligurian Wines between land & sea in PIAZZA SAN FRANCESCO; NEMO – Realizzata dall’artista Paolo Anselmo in PIAZZA ROSSI; LA CICALA e LA FORMICA – Realizzata dal Comitato di Piazza Trincheri in PIAZZA TRINCHERI. Un ringraziamento anche per la Comunicazione e promozione dell’evento a cura dell’agenzia Mway Communication & Events di Mattia Righello.

IL BILANCIO FINALE DELLA MANIFESTAZIONE

un’edizione di grande successo e innovazione

L’assessore Alberto Passino

Comunicato stampa – Rinnovata e con tante novità, Fior d’Albenga che ha chiuso i battenti il primo maggio ha rappresentato una grande vetrina per la città e un’occasione per mostrare la bellezza del centro storico e la vitalità del comparto florovivaistico. La novità delle aiuole tematiche e il coinvolgimento di privati e soggetti che hanno aderito al concorso “un aiuola da favola” ha mostrato come la collaborazione e sinergia tra comune e cittadini sia stata la carta vincente che ha decretato il successo di questa edizione. Il Sindaco  Giorgio Cangiano soddisfatto per i risultati e il successo di visitatori si complimenta con l’assessore al turismo Alberto Passino, l’ufficio turismo e l’associazione organizzatrice presieduta da Mirco Mastroianni per aver impresso un nuovo slancio alla rassegna di primavera più amata da residenti e turisti.  Afferma l’assessore al turismo Alberto Passino: ” vorrei ringraziare tutti coloro che a vario titolo: dipendenti comunali, sponsor, allestitori, comuni partecipanti e patrocinanti, associazioni di categoria e di volontariato e commercianti  hanno collaborato e contribuito alla buona riuscita della quindicesima edizione di Fior d’Albenga città da Favola.

Tra le tante iniziative collaterali vorrei ricordare quelle legate a Slow Food ai nostri produttori vitivinicoli e più in generale le eccellenze enogastronomiche del nostro territorio. Sotto il profilo culturale la  novità delle novità è stata “fior di concerti” che ha saputo portare l’eco di Fior d’Albenga attraverso la grande musica anche nelle frazioni, grazie ai concerti realizzati nelle chiese delle diverse località, in collaborazione con l’associazione Cameristica di Varese e l’impareggiabile direttrice artistica Anna Maria Ottazzi. Da domani lavoreremo già a Fior d’Albenga 2019 perché con l’omonima associazione, l’intera rassegna florovivaistica nella sua totalità e complessità possa essere ancora più accattivante ed attraente per turisti e residenti confermandosi l’appuntamento tanto atteso nella primavera non solo ingauna”, conclude Passino.

ANDORA, GRAN SUCCESSO PER AZZURRO PESCE D’AUTORE

Il CONSIGLIERE GIORDANO: “SIAMO RIUSCITI A VALORIZZARE IN EGUAL MODO LA  PESCA E L’AGRICOLTURA TRADIZIONALE”
Comunicato Stampa –  Non solo degustazioni, ma anche incontri operativi che hanno visto agricoltori e pescatori protagonisti ad Azzurro Pesce d’Autore  la mostra mercato dedicata alla promozione delle eccellezze locali e liguri che ha registrato una grande affluenza di pubblico sia fra gli stand che per i laboratori.  Quest’anno Azzurro, ha avuto un taglio anche operativo: complice la promozione delle cipolla Belendina, l’Amministrazione comunale ha incontrato gli agricoltori  andoresi per progettare iniziative di promozione e di salvaguardia delle tipicità della Piana di Andora. Inoltre, l ‘Assessore  Regionale Stefano Mai ha incontrato i Flag, Gruppi Azione Costiera del ponente e del Savonese, rappresentati questi ultimi,anche dal Presidente e Senatore Paolo Ripamonti, presente anche il Sindaco Mauro Demichelis che ha portato le istanze locali.
“Un’edizione di successo che è riuscita a coniugare la valorizzazione della tradizione agricola andorese e quella del pescato – ha dichiarato soddisfatto  Marco Giordano, consigliere delegato all’ Agricoltura del Comune di Andora – ad Azzurro abbiamo ascoltato agricoltori appassionati del loro lavoro che sono un vero presidio di qualità e tipicità che è importante aiutare e valorizzare anche con iniziative  mirate già progettate e di cui abbiamo discusso nel corso dell’incontro. Il successo del mercatino degli agricoltori ad Azzurro,  conferma anche la grande attrattiva turistica che hanno i nostri prodotti e rafforza  la nostra volontà di farli conoscere sempre più”.
Particolare interesse ha suscitato l’incontro avvenuto al Pala Azzurro con gli agricoltori che producono sulla piana di Andora la cipolla Belendina. Marco Gagliolo, promotore della sua valorizzazione come Presidio Slow Food, l’ha presentata come la cipolla che fa sorridere, con l’ausilio dei Clown dell’Associazione Veronica Sacchi di Milano e ne ha esaltato le qualità insieme a  Monica Miroglio, Convivium leader Slow Food della condotta di zona.
“L’incontro, mediato dal giornalista Stefano Pezzini, ha riunito  tutti i produttori andoresi di questa cipolla dalle caratteristiche particolarissime, sia per le dimensioni che per il gusto delicato  – spiega il sindaco Mauro Demichelis – .Un prodotto che merita il presidio Slow Food e che, insieme a tanti altri della nostra piana,  dal Basilico Genovese Dop fino alle produzioni floricole, sarà al centro di iniziative di promozione anche nel corso dell’estate.” Chiuso Azzurro, Pesce d’Autore già a calendario altre iniziative di valorizzazione con la partecipazione a fiere piemontesi e lombarde, storici bacini turistici di Andora.
1 giugno 2018,  festa sulla spiaggia ex Ariston, ingresso libero 
BABY K E FRED LA PALMA PROTAGONISTI DI ANDORA MUSIC ON THR BEACH
COMUNICATO STAMPA – Un mare di corpi che ballano a pochi metri dalla riva. Torna “Andora Music on the beach” e saranno Baby K e Fred de Palma gli ospiti dell’evento musicale gratuito organizzato dal Comune di Andora e Discoteca La Suerte in collaborazione con Bodeguita de la Playa, Rocce di Pinamare e Turtle Beach, sulla spiaggia ex- Ariston, la notte di venerdì 1° giugno. Una manifestazione che attira ogni anno migliaia di persone in uno scenario unico che si affaccia  sul mare. Gli artisti scelti per l’esibizione principale sono Baby K e Fred de Palma, due tra i più importanti rapper della scena musicale italiana. Artisti che vantano collaborazioni internazionali e interpreti di tormentoni estivi, campioni di visualizzazioni su YouTube.
Novità di quest’anno, prima dell’evento musicale, dalle ore 20.00 sul palco sfileranno le ragazze per l’elezione di Miss Andora, presentata da Marco Dottore. A seguire, nell’attesa dell’esibizione dei due rapper, ci saranno dj-set e artisti che andranno ad accompagnare e a chiudere l’evento: ci saranno i DJs Andrea Poggio e J Nice mentre al microfono Simone Algeri per tutta la serata.Confermata la possibilità di cenare e bere fino a tarda notte sempre in compagnia di ottima musica.
“Presentiamo, insieme al patron della Suerte Angelo Pisella, una manifestazione in costante crescita, un concerto oramai atteso del nostro fitto calendario delle manifestazioni estive. Un altro grande evento gratuito con ospiti di livello come Baby K e Fred La Palma, due artisti che, siamo certi, faranno divertire tanti ragazzi sulla nostra spiaggia- ha dichiarato Paolo Rossi, Assessore alle Manifestazioni del Comune di Andora – Con “Andora music on the beach” apriamo la nostra estate: sarà un notte di musica e divertimento, organizzata in sinergia tra Comune e gli operatori della movida andorese per promuovere la città e le opportunità divertimento che offre, valorizzando un luogo, quello della spiaggia ex- Ariston, per troppi anni lasciato all’abbandono, riconsegnato decisamente meglio di come l’abbiamo trovato”. Per Andora Music on the beach sarà attivo un servizio navetta gratuito, con passaggio ogni 20 minuti e con fermate ad Alassio, nei pressi del Caffè Roma e dell’ U Brecche e ad Andora presso la fermata bus del Porto.

 

 

 

Avatar

Trucioli

Torna in alto