Numero visualizzazioni articolo: 291

Andora, onori alla Don Dagnino (pallapugno)
al presidente e vice (in rosa) con 6 squadre

“Nell’anno di “Andora, Comune Europeo dello Sport”, la squadra Don Dagnino  ancora una volta dimostra di essere motivata e pronta a portare in alto, a livello nazionale,  il nome di Andora “. Il sindaco Demichelis e l’assessore allo Sport Rossi ringraziano. Un fiore all’occhiello ed un particolarità unica sulla Riviera savonese. Una società e sei squadre di pallapugno e forse unico caso in Italia, nel settore sportivo, con un presidente ed un vice presidente donne: Carmen Giulla e Monica Risso. E ancora la collaborazione della società Amici del Castello. L’incontro all’insegna della socialità,  della ‘fratellanza sportiva’, quanto mai utile ed educativo nel mondo giovanile e per sottrarre giovani alla strada e al vizio (droga inclusa) si è svolto al ristorante Laureri di Stellanello. Leggi a seguire le altre notizie da Andora.

ANDORA, PRESENTATE LE SQUADRE DI PALLAPUGNO DELLA DON DAGNINO
I dirigenti: “Ad Agosto lo sferisterio di Andora ospiterà la finali di Coppia Italia!

Il sindaco Demichelis con il presidente e vice presidente della Don Dagnino pallapugno

COMUNICATO STAMPA – Pronta a vivere il Campionato 2018 da protagonista la Asd Don Dagnino, la storica squadra di pallapugno di Andora che, ieri sera, ha presentato le squadre nel corso di un evento che si è svolto nel ristorante Laureri  di Stellanello e al quale hanno partecipato anche il sindaco di Andora, Mauro Demichelis e l’Assessore allo Sport, Paolo Rossi. I dirigenti hanno annunciato, non senza emozione, che nello Sferisterio di Andora, a fine agosto, si svolgeranno le finali di Coppia Italia.

Nell’anno di “Andora, Comune Europeo dello Sport”, ringrazio  la squadra Don Dagnino perché ancora una volta dimostra di essere motivata e pronta a portare in alto, a livello nazionale,  il nome del nostro Comune– ha detto il sindaco Mauro Demichelis – La Don Dagnino è una squadra di lunga tradizione, la più antica del territorio: un sodalizio non solo sportivo, ma anche il simbolo di una cultura che va avanti grazie a dirigenti, tecnici e atleti di tutte le età che sono sempre protagonisti di importati vittorie e che, con grande passione, onorano Andora, sia sul campo che ospitando eventi importanti come la Coppa Italia”. La Don Dagnino schiera nel Campionato 2018 squadre nelle serie B, C2,  due squadre Allievi, una squadra Esordienti e Promozionali. Nessuna difficoltà ha scoraggiato i dirigenti.
“In base al nuovo regolamento federale non abbiamo potuto iscrivere una squadra in categoria C1 – hanno annunciato la presidente Carmen Giulla e la vice presidente Monica Risso –  Grazie alla collaborazione con la società “Amici di castello”, tre dei nostri ragazzi potranno partecipare  al campionato: si tratta di Albert e Miky Capato e di Cristian Danio. Le squadre di serie A e B, sono state presentate ufficialmente Alba,  il 24 marzo scorso: la Don Dagnino ha partecipato con squadra di Serie B, portando rollup  di Andora, Comune Europeo dello Sport”. Oltre che per il Campionato 2018, le energie della Don Dagnino sono concentrate all’importante organizzazione della Coppa Italia.
“Lo sferisterio di  Andora, ospiterà questo importante evento sportivo che si terrà l’ultimo fine settimana di agosto – hanno annunciato i dirigenti –  Parteciperanno le squadre prime classificate al termine del girone di andata della regular_season. Un evento di grande livello che porterà ad Andora i grandi campioni della pallapugno. Siamo onorati e emozionati per il grande impegno che ci aspetta e che realizzeremo anche col patrocinio e l’auto del Comune”.
ANDORA, IL NUOVO ALLESTIMENTO DELLA PASSIONE DI CRISTO

Comunicato stampa – Esperimento riuscito per la nuova messa in scena della “Passione di Cristo” realizzata  dalla Pro Loco di Andora,  con il patrocinio del Comune di Andora, andata in scena nella suggestiva chiesa dei SS Giacomo e Filippo in borgata Castello. Parole e musica si sono intrecciate in una narrazione inedita per la compagnia andorese che è riuscita a coinvolgere e commuovere il pubblico, che già sul sagrato era invitato a fare un salto indietro nel  tempo con il bel mercato delle palme allestito, con tanti figuranti, davanti alla chiesa.

La bella voce del mezzosoprano Alessandra Brunengo, accompagnata al piano dal maestro Maurizio Lavarello, ha legato le varie poste, introdotte dal narratore, il profeta Isaia, ed interpretare dagli attori con poche battute e molte belle scene di gruppo. Applausi finali convinti (proibiti nel corso dello spettacolo come nelle sacre rappresentazioni medioevali ) a conferma che la nuova formula della Passione piace.
“Nonostante le scorse edizioni fossero andate molto bene, quest’anno abbiamo voluto cambiare, per non esser ripetitivi, e mettere in scena la La Passione di Cristo in una nuova veste  – ha detto Anna Bianco, presidente della Pro Loco di Andora –   Abbiamo, forse, rischiato, ma ne è valsa la pena a giudicare dalle presenze e dai messaggi ricevuti. Grazie a tutti: a chi ha si è impegnato per far andar bene le cose, agli interpreti, al pubblico che è venuto a vederci e a chi ha supportato! A presto con i prossimi eventi e altre sorprese”. 
Foto messe a disposizione per la pubblicazione da Enrico de Ghetaldi
SUCCESSO PER ANDORA CLEAN BEACH DAY
Successo per Andora Clean Beach Day 2018.  L’evento, organizzato dall’associazione Andora Match Race, con il patrocinio del Comune di Andora, ha visto decine di  volontari piccoli  e grandi  impegnati in una operazione di pulizia delle spiagge . Il corteo armato di sacchetti, guanti e pettorina, è partito alle  ore 10 dal porto di Andora, accompagnato dall’assessore alla Cultura del Comune di Andora,Maria Teresa Nasi.
 “Genitori, maestre e alunni delle scuole hanno fatto davvero un bel lavoro – ha dichiarato l’assessore Nasi – Complimenti ad Andora Match Race per questa iniziativa: una vera e concreta lezione di educazione ambientale perché, al di là della quantità di rifiuti raccolti, portare via dalla spiaggia anche un solo pezzo di plastica vuol dire imparare soprattutto a non gettarlo in futuro. La tutela del nostro bel litorale e il nostro mare parte da piccoli gesti quotidiani”.
 Foto di  Alessandro Viarino
Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su Accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi