Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Loano caput mundi da cani con Cepollina
La disavventura sessualburlesca del nonnino

Non è ancora tempo di carnevale che vede Loano ‘capitale’, ma il buon umore è sempre benvenuto e corroborante, si dice, anche alla salute. Loano che ha potuto annunciare il 2018 tra festa in piazza, sindaco ed assessore al turismo sul palco e la dotazione del corpo di Polizia municipale di un ‘vigile a quattro zampe’ nella lotta ai malintenzionati e malavitosi: prevenzione e repressione. E i fuochi artificiali con gli ‘amici degli animali’ preoccupati per la salute psichica dei loro cagnolini o cagnoloni, senza dimenticare i gatti che sono consigliati da psicologi e psichiatri per combattere esaurimenti nervosi e stress. Ebbene nello scenario irrompe il popolare pop della politica G.B. Cepollina a duellare sui social.

E’ cultura di formazione ed informazione ? E’ scuola di vita ed educazione civica ? Chi legge ed approfondisce Facebook ha una marcia in più su tanti fronti e può dare consigli oppure rimproverare ? Ecco che da Ceriale a Loano, G.B. che forse i giovani non sanno, ma è memoria storica e attore del popolo  delle libertà, berlusconiano della prima ora (è stato consigliere comunale e provinciale, generoso, spiritoso, ma soprattutto tra le anime più assidue e benemerite della locale Croce Rossa). I cultori di Facebook della Riviera ed entroterra senza G.B. sarebbero più tristi e soli, meno acculturati.  Ecco le ultime incursioni tra i vecchio ed il nuovo anno. Grazie a G.B.

 

E LA DISAVVENTURA SESSUALBURLESCA DEL ‘NONNINO’ SCAPOLO

Gepi festeggia il suo compleanno decidendo di provare una nuova esperienza, si iscrive a un campo nudista privato. Mentre sta passeggiando per la spiaggia, incrocia una biondona tutta curve e ha un’ erezione. La bionda gli si avvicina e dice:
-Signore, mi ha chiamato?
– Veramente io no!
– Lei signore deve essere nuovo, allora le insegno una regola del campo: se io vedo che le ho causato un’erezione, vuol dire che mi ha chiamato, capisce ?
A quel punto lo afferra per mano e se lo porta dietro un cespuglio a fare sesso sfrenato.
Gepi esterrefatto da questa esperienza va a rilassarsi nell’ idromassaggio e, appena immerso, tira uno scoreggione.
Immediatamente gli si avvicina un omone peloso, muscoloso e gli chiede:
– Signore mi ha chiamato?
– No, no!
– Allora lei è nuovo di qui, ora le spiego una regola del campo: ogni volta che scoreggia vuol dire che mi ha chiamato.
E in un secondo lo prende, lo rivolta come un calzino e lo possiede ripetutamente.
Gepi ancora sotto shock corre verso la reception, dove lo attende una ragazza completamente nuda e ansioso le dice:
– Signorina, ridò la tessera, la chiave dell’armadietto e si tenga anche i 500 euro dell’abbonamento!
– Ma signore, lei è stato qui solo un’ora!
– Ascolti signorina cara, oggi ho compiuto 50 anni, alla mia età ho ancora un’erezione 3 volte in settimana e scoreggio 20 volte al giorno per cui… addio qui non fa proprio per me.

Avatar

Trucioli

Torna in alto