Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Ferrovie e scali merci ‘vietati’ da Vado a Ventimiglia. E perché si tace l'(im)mobilità ferroviaria Cuneese. La Freccia del Tanaro

Il Parco Roja, a Ventimiglia, è in via di smantellamento. Con il raddoppio e spostamento a monte, nella tratta entrata in esercizio nel 2001, era previsto uno scalo merci a Taggia, mai realizzato. Nella tratta entrata in servizio un anno fa, con gravissima colpa, non è stato previsto scalo merci nemmeno ad Imperia! Oggigiorno, ad Ovest di Vado Ligure, almeno fino al confine, non è più possibile inviare merci con il treno, mentre, un tempo, le stazioni, anche le più piccole, brulicavano di persone intente a caricare e scaricare carri ed i treni merci erano più numerosi di quelli viaggiatori. E perchè non confrontare il Piemonte ed il Sud Tirolo in tema di treni e trasporti su rotaia? In Piemonte un peggioramento complessivo del servizio. In Tirolo aumentano invece le corse, l’elettrificazione, i viaggiatori turisti e residenti. Vedi grafici a cura di Roberto Borri.

Avatar

Trucioli

Torna in alto