Numero visualizzazioni articolo: 2.156

Albisola Superiore, immagini della ricorrenza del 4 novembre

Ad Albisola Superiore, per volontà del Comune e dell’Associazionismo locale, ogni anno si creano eventi e cerimonie per solennizzare la festa. Domenica 3 novembre 2013, alla presenza dei rappresentanti delle autorità civili e religiose, delle forze dell’ordine e delle associazioni combattentistiche e d’arma, le celebrazioni della festa della Vittoria, dell’ Unità nazionale e delle Forze Armate si sono svolte ricche di contenuti.

 

 


Locandina

Il IV novembre, festa nazionale a ricordo della fine della prima guerra mondiale, che affonda le radici nel lontano 1919, ha superato tutte le stagioni politiche che si sono da allora susseguite nel nostro Paese, perdendo la dignità di giornata festiva soltanto nel 1977. In quell’anno, infatti, l’esigenza di incrementare le giornate lavorative per ragioni economiche comportò una riforma del calendario delle festività nazionali, rendendo il IV novembre una “festa mobile”, la cui ricorrenza viene attribuita d’ufficio alla prima domenica di novembre.

Gli anni ’80 e ’90 segnarono un suo graduale, arrestatosi con la Presidenza della Repubblica di Carlo Azeglio Ciampi, che ne impose una celebrazione più ampia e diffusa, anche nella sostanza grazie alla sua dichiarazione quale Giornata dell’Unità nazionale e delle Forze Armate.

Ad Albisola Superiore, per volontà del Comune e dell’Associazionismo locale, ogni anno si creano eventi e cerimonie per solennizzare la festa. Domenica 3 novembre 2013, alla presenza dei rappresentanti delle autorità civili e religiose, delle forze dell’ordine e delle associazioni combattentistiche e d’arma, le celebrazioni della festa della Vittoria, dell’ Unità nazionale e delle Forze Armate si sono svolte come di seguito.

Alle 8.00 ha avuto luogo la deposizione di corone ai Cippi monumentali dei caduti;

Alle 9.00 è stata celebrata Santa Messa presso la Chiesa San Pietro:

Padre Vittorio celebra la Messa

Il Ten. Accinelli legge le preghiere del soldato e del disperso

Alle 10.00 si sono tenuti il raduno delle autorità e l’onore ai caduti presso il monumento ai caduti innanzi alla sede del Gruppo Alpini delle Albissole in corso Mazzini ad Albisola Superiore. Sono seguiti, in particolare, lo schieramento accompagnato dai gonfaloni del Comuni della provincia, dei medaglieri e labari delle associazioni combattentistiche e d’arma; l’alzabandiera, quindi la deposizione di corona d’alloro al monumento; l’esecuzione dell’Inno del Piave e del Silenzio; allocuzione del rappresentante dell’associazione Nazionale Alpini Ten. Pier Giorgio Accinelli, il quale ha poi dato lettura la bollettino della Vittoria; l’allocuzione dell’assessore alla Cultura Prof.ssa Giovanna Rolandi.

 

Lo Schieramento

 

L’onore ai Caduti


Le bandiere associative presenti in ascolto degli Inni



Orazioni ufficiali: Ten. Accinelli dell’Ass.Naz. Alpini e Assessore Prof. Rolandi


Membro della FIVL


Foto di gruppo Carabinieri e FIVL

Lunedì 4 novembre la celebrazione si è invece tenuta alle 10.00 in piazza Mameli a Savona con una cerimonia a valenza provinciale, a cui hanno partecipato varie delegazioni provenienti dal Comune di Albisola Superiore.


Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su Accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi