Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Fotonotizie/Borghetto e Loano (leghisti a Pontida).2/Imperia in bicicletta (32°edizione). 3/Verezzi nuovo parroco. 4/Tesserino funghi: in Piemonte 1 costo 30€, in Provincia di Savona 15, 700 €. 5/Sassello ha il suo whisky

Fotonotizie da Borghetto e Loano, Imperia, Verezzi. La curiosa storia del Tesserino per raccolra dei funghi. In Piemonte ne serve 1 regionale per 30 €. Nella sola provincia di Savona almeno 15 consorzi ed altrettanti tesserini per 700 €. Sassello ora il suo whisky.

LOANO E BORGHETTO: INSIEME A PONTIDA- Adunata e comizio affollato del leader maximo Matteo Salvini. Presente una delegazione loanese e borghettina con onorevoli in scadenza, sindaci e militanti.

Gli onorevoli Sara Foscolo e Paolo Ripamonti, candidati alle politiche 2022, al comizio di Pontida di Salvini, con i sindaci di Loano Luca Lettieri e Borghetto Giancarlo Canepa


“ Imperia in bicicletta “  32° edizione

Comunicato stampa – Domenica 25 settembre p.v. ( tempo permettendo ) ritorna ad Imperia , dopo una forzata assenza durata oltre 10 anni, la tradizionale passeggiata ciclistica non competitiva per le vie della città, aperta a tutti “ Imperia in bicicletta” edizione numero 32 ( in caso di pioggia la prova verrà posticipata a domenica 2 ottobre con lo stesso programma ).

La manifestazione è organizzata dal Gruppo Sportivo pedale Imperiese e dal Comune di Imperia e si avvale del patrocinio di regione Liguria, Provincia di Imperia e Ufficio Scolastico Regionale-Compartimento di Imperia (ex Provveditorato agli Studi). Affiancano il Comitato organizzatore numerosi enti pubblici e privati, tra i quali citiamo il Comitato san Giovanni e Tradizioni Onegliesi, il Comando di Polizia Municipale, la sezione comunale della Protezione Civile di Imperia, la Go Imperia, la Capitaneria di Porto e la pubblica assistenza della Croce Bianca di Porto Maurizio e aziende commerciali del territorio (in primis Conad Liguria, Centro Edile Imperiese, Concessionaria AutoJap, Infinity Bike).

Si allega il programma della manifestazione, dal quale poter ricavare tutte le notizie tecniche, logistiche ed operative (iscrizioni, partenza ed arrivo, percorso, premiazione, ecc).Si chiede il sostegno e la collaborazione di codesta testata giornalistica nel voler promuovere e diffondere l’iniziativa tra tutti i propri lettori ed eventuali contatti social.

Passeggiata ciclistica non competitiva per le vie della città, aperta a tutti, con ogni tipo di bicicletta.Ritrovo banchina Aicardi radice molo corto di Oneglia :ritrovo: ore.14,00;  partenza :  ore 15,00- Percorso: calata GB Cuneo, piazza De Amicis, via De Geneys, via San Carlo, via Palestro, piazza Calvi, via Amendola, via Bonfante, piazza Dante, via Alfieri, lungomare A. Vespucci, lungomare Marinai d’Italia, banchina Anselmi (breve sosta), lungomare Marinai d’Italia, lungomare A. Vespucci, ponte ex Ferriere, via De Sonnaz, via T. Schiva, via del Cantiere, calata GB Cuneo (arrivo). Iscrizioni il tagliando di iscrizione è reperibile sul sito www.ineja.it e/o presso la sede del Comitato san Giovanni e Tradizioni Onegliesi, via Garessio 2/13 dal giorno 19 al giorno 24 settembre (orario 16,30-18,30) ed ancora tutti i giorni presso la copisteria di via T. Schiva 71 fronte entrata stabilimento Agnesi. E’ possibile iscriversi anche domenica 25 settembre dalle ore 9,30 alle ore 14,30 presso la postazione del Comitato Organizzatore in banchina Aicardi, adiacente l’ex deposito franco di Oneglia. Quota di iscrizione euro 5,00 pro-capite che consente al partecipante di fruire del pettorale identificativo e della partecipazione ai premi a sorteggio. Nota iscrizione per la scuola. L‘iscrizione dei giovanissimi della scuola materna ed elementare e dei ragazzi/e della scuola media inferiore è gratuita (anche loro devono provvedere alla compilazione della scheda individuale per poter ottenere il pettorale identificativo). Associazioni, gruppi familiari ed aziendali: coloro che intendono partecipare alla speciale classifica riservata ai “ gruppi” minimo 10 persone, dovranno presentare un elenco riportante i nominativi dei propri aderenti. Dovrà essere sempre compilato il tagliando individuale di iscrizione. Premiazioni a conclusione della prova, in banchina Aicardi, adiacente ex deposito franco; premi di rappresentanza (coppe e/o targhe) saranno assegnati alle scuole, gruppi e associazioni più numerosi; estrazione premi individuali a sorteggio a favore dei partecipanti in possesso del pettorale identificativo ( vale per tutti ); al termine della prova, merenda per i partecipanti in possesso del pettorale identificativo. L’utilizzo del casco è obbligatorio. (GS Pedale Imperiese il presidente Lorenzo Massabò).

VEREZZI: il Vescovo Guglielmo  Borghetti ha presentato don Carmelo Galeone, nuovo parroco. 44 anni, ordinato sacerdote il 12 maggio 2012 e già cappellano al Santa Corona. 

Il sindaco di Tovo San Giacomo, Alessandro Oddo: “Con il sindaco Renato Dacquino, ho partecipato all’insediamento nella Parrocchia di San Pietro di Don Carmelo Galeone. Un passaggio importante per la comunità parrocchiale e anche per Don Carmelo a cui auguro il meglio, sicuro che porterà nuova linfa e entusiasmo. Auguri!  Il sindaco di Pietra Ligure Luigi De Vincenzi: Ho partecipato nella Parrocchia San Pietro Apostolo in Borgio Verezzi, alla Santa Messa celebrata da S.E. Mons. Guglielmo Borghetti Vescovo della Diocesi Albenga Imperia per l’inizio del ministero pastorale del nuovo Parroco Padre Carmelo Galeone. Grazie per il graditissimo invito.

Maggio 2021 da SavonaNews: Don Carmelo Galeone è prete al cento per cento e scout al cento per cento, secondo il motto: “Con l’aiuto di Dio, prometto sul mio onore di fare del mio meglio per compiere il mio dovere verso Dio e verso il mio Paese, per aiutare gli altri in ogni circostanza, per osservare la legge scout”.

La storia di don Carmelo, 43 anni il prossimo 3 maggio, parte dall’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure, dove ogni giorno incontra malati e personale sanitario, offrendo loro messaggi di conforto e coraggio in un periodo ancora segnato dall’emergenza Covid. Sono momenti durissimi, ma è la fede nella vita e soprattutto in Dio ad esortare alla fiducia, oltre che alla speranza. Anche le sue omelie domenicali sono un invito instancabile ad affacciarsi sul mondo e vivere la vita con pienezza, abbandonandosi alla Parola di Dio. Qui ha postato riflessioni e pensieri che rappresentano un ulteriore patrimonio per attingere quasi alla sua stessa anima e alla sua passione evangelica.

IL POST CHE MERITA PIU’ DI UNA RIFLESSIONE- Massimo Gualberti (Finale ligure): In Regione Piemonte esiste un unico Tesserino Regionale per la raccolta di funghi e prodotti del sottobosco. L’annuale costa 30 euro. 

Solo in Provincia di Savona ci sono 15 Consorzi, ma non è detto che l’elenco sia esaustivo.
Per dotarsi di tutti i tesserini annuali occorrerebbero quasi 700 euro, oltre alle 15 procedure da seguire. Il risultato è che buona parte dei cercatori non ne fa uno, in più contando sulla pressoché assenza di controlli, sistematicamente viola il limite giornaliero di 3 kg a testa.
Lasciando inalterate ed anzi aumentando le risorse per le Comunità interessate, quali sono le criticità a seguire il modello Piemonte?
SASSELLO IL POST DI BRUNELLO BRUNETTO – “A Sassello, presso l’Agrimulino “Il Mulino di Sassello 1830” inaugurazione della distilleria “Moonshine” e presentazione del loro whisky. Prima in Liguria. Complimenti a Rinaldo ed a Diego Assandri (padre e figlio) per aver investito denari, tempo e studio in questa impresa. E bravi per aver chiamato il distillato “il signor Camillo”, dedicandolo al loro padre e nonno, mugnaio. Grandi anche per questo”.
Avatar

Trucioli

Torna in alto