Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Balestrino, Castelvecchio di Rocca Barbena, Toirano, Vendone: buone e interessanti notizie

Il Dott. Giovanni Riccio,Direttore del Mios (Struttura Complessa Malattie Infettive oste-articolari presso l’ospedale Santa Maria di Misericordia di Albenga), cittadino di Balestrino d’adozione, ha ricevuto, ad Albenga, la ‘Fionda di Legno 2021’, simbolico riconoscimento di merito a di tutti gli operatori sanitari impegnati nella lotta al virus. Leggi le altre notizie da Toirano (persino campane a festa per la Bandiera Arancione) e Vendone.

La “buona” Sanità e il volontariato premiati ad Albenga con la Fionda di legno 2021. Nella foto Marimina Ruocco (caposala Ospedale di Albenga) , Dott. Giovanni Riccio (Primario reparto MIOS), Angelo Paolino Varalli (milite della Croce Bianca).

Il personale sanitario di ogni livello ha dimostrato, in questi lunghi mesi di pandemia, grande senso del dovere, oltre a professionalità ed umanità. È di queste ore la notizia che il balestrinese d’adozione Dott. Giovanni Riccio, Direttore del Mios (Struttura Complessa Malattie Infettive oste-articolari presso l’ospedale Santa Maria di Misericordia di Albenga), reparto COVID di riferimento a livello regionale, ha ottenuto, in rappresentanza simbolica di tutti gli operatori sanitari impegnati nella lotta al virus, il prestigioso riconoscimento della “Fionda di Legno” 2021 messo in palio dall’Associazione Fieui di Caruggi di Albenga. Congratulazioni!!

CASTELVECCHIO DI ROCCA BARBENA  –

Comunicato- FestivAlContrario inaugura il prossimo sabato 24 luglio nella scenografica cornice di Castelvecchio di Rocca Barbena (SV) con la performance FOLD di Yuval Avital

Yuval Avital è artista multimediale

Il poliedrico artista israeliano Yuval Avital inaugurerà il Festival con un’opera performativa corporea e vocale dal titolo FOLD, creata nel 2019, che ha per protagoniste le donne e la natura.

All’interno della performance si riconosce un elemento della cosiddetta demopraxia, dove l’arte – come suggerito da Michelangelo Pistoletto – è messa al centro di una trasformazione sociale responsabile e dove è necessario il ruolo della collettività che, proprio con il ‘fare’, può puntare al raggiungimento di un nuovo equilibrio sociale.

In un periodo di post-lockdown si vuole tornare ad una forma di aggregazione in cui il ruolo del luogo – in questo caso del borgo – diventa centrale: si crea una nuova mappatura del territorio dove alla città o al grande centro urbano si tende a preferire una dimensione più intima, ripensata e trasformata attraverso una nuova idea di comunità.

Dentro FOLD c’è un’indagine sull’iconografia della femminilità nel Mediterraneo, che prende spunto dalle origini, dal culto matriarcale della Dea Madre, di Afrodite, di Gea, dell’Alma Mater, e si spinge fino alla nascita di un mondo nascosto – che si sviluppa lungo tutte le sponde del Mediterraneo, in Europa, Maghreb, Medio Oriente – nel quale donne con donne condividono canti, rituali, preghiere in risposta e opposizione all’affermarsi di una nuova società di tipo patriarcale.

La performance-rito collettiva che Yuval Avital propone si collega ad un’essenzialità antica ma è al contempo profondamente contemporanea e nasce dal vissuto delle performers che, attraverso il gesto e la voce, indosseranno una serie di archetipi e creeranno un’esperienza preziosa in primis per loro stesse e condivisa poi con il pubblico.

In FOLD – titolo enigmatico, che vuole fare riflettere sul concetto di piegare e spiegare e su come questo abbia a che fare sia con la memoria che con il Mediterraneo – si crea una sorta di comunità creativa temporanea, generatrice di un’opera performativa che non vuole puntare alla spettacolarizzazione, ma all’introspezione e ad una dimensione intima e raccolta.

Per informazioni e prenotazioni (i posti sono a numero limitato) scrivere a info@festivalcontrario.com

YUVAL AVITAL – Nato a Gerusalemme e residente a Milano, Yuval Avital è artista multimediale, compositore e chitarrista. È conosciuto per le sue installazioni sonore e visive, performance collettive che coinvolgono masse sonore nella creazione di rituali contemporanei, opere icono-sonore, quadri multimediali complessi e per lo sviluppo di progetti tecnologici realizzati anche con l’apporto di intelligenza artificiale in spazi pubblici, siti di archeologia industriale, teatri e musei, sfidando le tradizionali categorie che separano le arti. Nella grande complessità e articolata poliedricità, ogni opera rivela una sua identità precisa, divenendo un microcosmo esperienziale, poetico ed emotivo, frutto di una ricerca meticolosa realizzata con un linguaggio attentamente codificato.

TOIRANO – PANCHINA ROSSA DONO DELLA CONAD AL COMUNE IN MEMORIA DELLA DIPENDENTE JESSICA NOVARO TRA LE DONNE VITTIME DI VIOLENZE. 

Comunicazione – Lunedì 12 luglio 2021, alle ore 18.30, all’entrata del borgo medievale presso la Portassa, inaugurata la PANCHINA ROSSA donata dal Conad Toirano al paese in memoria della propria dipendente Jessica Novaro, scomparsa nel dicembre dello scorso anno, e di tutte le donne vittime di violenza.
Alcune fotografie e due articoli relativi all’inaugurazione della panchina rossa in memoria di Jessica Novaro e di tutte le donne vittime di violenza, svoltasi nel pomeriggio di ieri all’entrata del borgo medievale.  Grazie ai donatori del Conad Toirano, a tutti i cittadini e a tutte le autorità intervenute con partecipazione e commozione a questo momento. Il Sindaco, Giuseppe De Fezza
TOIRANO – Accompagnati dal suono delle campane a festa della chiesa parrocchiale, siamo lieti di comunicare alla cittadinanza che il nostro paese ha nuovamente ottenuto il riconoscimento della BANDIERA ARANCIONE del Touring Club Italiano, fino al 2023.
Touring Club Italiano Bandiere Arancioni del Touring Club Italiano.
Il Sindaco
Giuseppe De Fezza
Il Consigliere delegato al Turismo
Roberta Tognoloni
DAL COMUNE DI VENDONE, L’ASSESSORE ANDREA BRONDA-
Segnalo con piacere che nel Comune di Vendone, hanno fatto una stazione di ricarica per e-bike con copertura, oggi utilissima per la pioggia, di pannelli solari. Bravi!
Avatar

Trucioli

Torna in alto