Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

16.795 grazie ai lettori di TRUCIOLI.it. Il 7 gennaio torniamo in rete grazie alla vostra forza e grazie ai collaboratori

Pausa di Capodanno anche per Trucioli.it. Un ringraziamento a chi ci incoraggia e a chi ci stimola con la critica disinteressata. Grazie ai tanti lettori (il numero di Natale ha totalizzato ad oggi 16.795 visualizzazioni). Torniamo in rete il 7 gennaio 2021 con l’augurio di un anno più sereno e di buone notizie. Ad iniziare dagli ultimi, dalle famiglie in difficoltà. Tante storie tristi  che restano ‘sigillate’ da una dignità esemplare. Grazie alla prediletta Valle Arroscia e ai suoi tantissimi ammiratori.  Gli ultimi articoli di trucioli: “Nava  ha chiuso…. Quanto era bella Monesi innevata…Che tristezza nella fragile…”.hanno superato quota 7.054. E 493 per “Auguri dalle nostre care montagne: il Redentore e Carnino.”

Una citazione particolare vogliamo tuttavia riservare ai 136 anni della gloriosa Società Savonese di Storia Patria onlus, fondata nel 1885  e fedele ai tre obiettivi perseguiti nella sua esistenza: studio, divulgazione e tutela del territorio. E ce n’è uno ambizioso per il 2021: la scansione e la libera diffusione sul proprio sito dei primi 27 volumi dei propri «Atti e Memorie» (1885-1940).

Tale lavoro di scansione sarà possibile grazie a risorse economiche della Fondazione De Mari e della nostra Società, investite in strumenti tecnici e con il lavoro operativo gratuito dei nostri soci – ricorda a nome del Consiglio Direttivo, con buon anno a tutti, il presidente Furio Ciciliot -. A tale proposito, ci auguriamo che, oltre alla dozzina che già collabora attivamente e gratuitamente alle nostre attività, altri se ne possano aggiungere manifestando la propria disponibilità con una e-mail indirizzata a segreteria@storiapatriasavona.it. Per ulteriori informazioni si rimanda al collegamento: http://www.storiapatriasavona.it/notizie/il-nostro-progetto-per-il-2021-la-scansione-e-la-libera-disponibilita-di-nostre-pubblicazioni/

DA ALBENGA AUGURI – Buon Anno, a Dio piacendo ed invocando da Dio l’aiuto ad innamorarsi di ciò che si è e dove si è. Amarsi, per non negarsi-distruggersi, se il proprio pensiero non coincidesse con il proprio essere e con il proprio luogo. Sì, il luogo, riconoscendo dove si è: occorre appassionarsi a ciò che sta avvenendo nella propria vita, sempre e comunque. La vera libertà (non la liberazione secondo il moksha induista). Bernardo di Chiaravalle in “De diligendo Deo” (V, 15, 20): “La prima volta che ha operato ha dato me a me stesso, ma la seconda volta mi ha dato se stesso” e (VIII, 23 – XI, 33) descrive i quattro gradi di amore: 1) L’amore che l’uomo ha di se stesso; 2) L’amore a Dio non ancora per Dio stesso, ma per sé; 3) L’amore a Dio non più per se stessi e neppure per il prossimo, ma soltanto per Dio; 4) L’amore dell’uomo a se stesso ma per Dio. L’ultimo grado di amore contempla ancora l’amore a se stesso, ma sublimato e soprattutto motivato dalla Presenza e dalla Volontà di Dio. Dio ci vuole, anche noi dobbiamo volerci. Dio ci ama anche noi dobbiamo amarci.

A tutti i Lettori di Trucioli, Michele DI GIUSEPPE

ALBENGA – Presto nuovi “Angeli” per le strade del territorio

Comunicato stampa – Presto nuovi “Angeli” per le strade del territorio, infatti, domenica 3 gennaio si terrà la full immersion  dedicata a coloro che hanno partecipato alle attività ed hanno presentato domanda per diventare un City Angels effettivo. Il workshop è strutturato in un unica giornata ed è organizzato presso lo Yepp in Piazza Corridoni dalla sezione dei City Angels di Albenga.

Parteciperanno al corso i volontari:

Stefano Guglierame detto “Tama”

Raffaele Serra detto “Grison”

Mariacarla Tassinari detta “Maka”

della sez. di Savona:

Francesca Patanè detta “Ray”

Alice Fazio detta “Enza”

Diego Gambaretto detta “Elon”

Durante la mattinata il corso verrà tenuto dall’ istruttore nazionale “Ginger” della sezione di Monza  mentre il pomeriggio ci sarà il Presidente Mario Furlan detto “Stone.”. Durante la giornata è previsto un incontro con il sindaco di Albenga Riccardo Tomatis, il vicesindaco Alberto Passino, con l’assessore alle politiche sociali Marta Gaia e con il consigliere con delega al volontariato Martina Isoleri.

 

Avatar

Trucioli

Torna in alto