Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Loano, solo piccole ‘curiosità’!
Andora e Laigueglia, sindaci furibondi
Il consiglio di istituto cancella la mensa

E’ cosa notoria che a Loano i cittadini, con rare eccezioni, siano particolarmente diligenti nel tenersi informati di quanto accade nella ‘casa di vetro’. Parrebbero aver fatto scuola consiglieri comunali dei vecchi tempi (Maurizio Strada, Antonio Rodano, Stefano Carrara Sutour), chi più chi meno spulciavano negli atti di Palazzo Doria. Mettendo in pratica diligenza e controllo proprio del ruolo della minoranza. Leggi anche cosa accade nelle scuole primarie di Andora e Laigueglia dove il Consiglio di Istituto ha cancellato le mese ed i rientri pomeridiani. Fulmini e sette dei due sindaci: Qualcuno sarà chiamato a risarcire i danni.  Leggi infine a fondo pagina il Bilancio della stagione della ‘Marina di Loano’.

Loano dove l’informazione alla Ivg.it praticamente ‘mette in piazza’ tutto ciò che avviene nelle stanze Municipio. Delibere, determine, bilanci, interpellanze ed interrogazioni, provvedimenti, produttività dei dipendenti, presenze ed assenze e così via. I cittadini possono seguire on line cliccando sul sito del Comune. Più di così ! A noi, cronisti ormai fuori allenamento, non resta che raccogliere briciole. Magari le più curiose dove c’è  una spruzzata di pepe che non guasta.

ECCOLE – SERVIZIO ELETTORALE 664 EURO  PER STEWARD E MISURAZIONE TEMPERATURA

Il cane lupo antidroga in dotazione alla polizia locale associata di Albenga, Finale Ligure e Loano. Un altro cane lupo è in dotazione all’unità cinofila dei carabinieri di Albenga e copre una vasta area nel ponente ligure.

nei due plessi scolastici in occasione delle elezioni regionali e referendum

Motivo della spesa. Contenimento Covid, necessaria la presenza di 1 steward per ogni edificio scolastico per provvedere alla misurazione della temperatura corporea ed al rispetto delle regole previste. Il Comune, con i suoi uffici, ha ‘accertato che la ditta Le Phisique Security Srl di Savona (evitiamo in nomi del titolare per protezione privacy ndr) ha garantito l’assistenza per domenica e lunedì dalle 7 alle 23 e dalle 7 alle 15.  Costo orario 12 euro oltre Iva  per complessivi 664 euro.

Manco a dirlo il Comune di Loano non dispone di personale assunto in grado di svolgere tale servizio.

FORNITURA FARMACI E PARAFARMACI PER UNITA’ CINOFILA: 66,56 €

A seguito della convenzione con i comuni di Albenga e Finale Ligure sottoscritta nel 2017 relativi al mantenimento ” dell’unità cinofila, con costi anticipati dal Comune di Loano, e che saranno suddivi in associazione…. su indicazione del veterinario occorre acquistare  farmaci e parafarmaci per il cane (antidroga). Si è richiesto un preventivo alla farmacia Inglese di Alassio del dr. Fabio Panizza e C. sede in via Dante 344, che ha fornito il preventivo di 73,95, con sconto del 10%….per Advantix ed Entotegermina. ….Tenuto conto che la farmacia è territorialmente  vicina a Loano e garantisce in tempi brevi la fornitura di farmaci e dei dispositivi medici…che ha presentato un preventivo congruo con i prezzi di mercato pari a 66,56 Iva compresa……..si procede….”.

Sarà casuale, ma navigando su google la stessa fornitura si trova praticamente a metà prezzo, ma siamo in presenza di spiccioli per una città con un bilancio di milioni e milioni di euro. Cosucce insomma da elemosina.

SERVIZIO DI TOELETTATURA CANE UNITA’ CINOFILA:

CON UNA NOVITA’, IL ‘TRATTAMENTO ALL’OZONO’

Dalla determina  del 10 settembre: “Risulta necessario sottoporre il cane a toelettatura completa  e il cane già qualche mese fa è stato condotto da Doggiers Barber Shop di Loano, si ritiene di evitare di farlo socializzare con altre persone non strettamente  legate all’ambiente di lavoro… e da preventivo….la Doggiers con sede a Loano in via Manzoni, di Chiara Calautti, il preventivo di spesa ritenuto congruo è di 40 euro Iva compresa.. e comprensiva di bagno, taglio unghie, pulizia occhi e orecchie, controllo ghiandole perinali, trattamento all’ozono, trimming, stripping, snodature e slanature ecc. …il tutto per l’importo complessivo di 80,01 euro”.

Il trattamento all’ozono si legge su google “E’ molto efficace per contrastare i cattivi odori essendo un potente antibatterico. L’Ossigeno Ozono è molto utile anche per aumentare l’azione delle cure vetrinarie in caso di Malassezia, Micosi, Pruriti e Arrossamenti, Seborree, Piodermiti e molte altre patologia che interessano la pelle dei nostri amici a 4 zampe”.

INTEGRAZIONE POLIZZA UNITA’ CINOFILA

Con determinazione d’urgenza è stata determinata l’aggiudicazione  del servizio assicurativo alla Compagnia Lloyd Sindacato Xlcation’ e l’offerta presentata quantificata nel premio lordo annuale  in 183.375 euro….mentre il servizio di broccheraggio  per il Comune di loano è stato aggiudicato alla Union Brokers Srl…per la  suddetta copertura integrativa alla RCT per l’unità cinofila ammonta a mille auro. Creditore Lloyd’s  InsuranceCampany S.A., relativa  all’anno 2020.

IL CONSIGLIO D’ISTITUTO CANCELLA IL SERVIZIO MENSA 
DELLE SCUOLE MEDIE DI ANDORA E LAIGUEGLIA
COMUNICATO STAMPA Lo sconcerto dei sindaci Demichelis e Sasso del Verme: “Nessuno ci ha comunicato la decisione. Il servizio era pronto a iniziare regolarmente”.

Andora – Con la delibera n. 10 del 28 settembre 2020, il Consiglio d’Istituto modifica l’orario della scuola Secondaria di Primo grado di Andora e Laigueglia cancellando i rientri pomeridiani e il servizio mensa.

Il tutto senza consultare e avvisare le Amministrazioni, che ne hanno avuto notizia dai genitori, informati dai rappresentanti di classe con una lettera che annunciava il cambio di orario. Gli uffici comunali hanno continuato a lavorare fino a ieri per garantire il servizio e tutt’ora stanno attendendo chiarimenti.
 “Con rammarico e meraviglia apprendo della decisione del Consiglio d’Istituto e della linea voluta dal Dirigente scolastico Silvio Peri che priva le famiglie del servizio mensa per le scuole medie, attivo da anni con successo – dichiara Mauro Demichelis, sindaco di Andora –  Una svolta negativa non condivisa con l’Amministrazione che ne ha avuto notizia a cose fatte, nonostante fosse noto che, da più di due mesi, gli uffici comunali stavano ricevendo le iscrizioni delle famiglie e lavorando per l’attivazione del servizio che ha un costo di € 110.000. La scelta del Consiglio d’Istituto lascia a casa anche i lavoratori impegnati nel servizio mensa e causa un danno economico alle casse pubbliche di cui chiederemo conto – aggiunge Demichelis – . Ritengo che potevano essere valutate altre soluzioni: mi risulta che ci sono fondi che la scuola può utilizzare anche per sostenere le spese per mantenere i rientri pomeridiani e per la vigilanza in mensa. È evidente che la soppressione dei rientri può mettere a rischio anche i corsi di chitarra, di lingue e di latino che si svolgevano dopo i rientri. Mi auguro che si potrà ancora trovare un accordo. Mi meraviglia la chiusura al dialogo nonostante il Comune sia sempre stato collaborativo”.
Andora ha una scuola a norma, con una mensa e locali che permettono i distaziamenti, oltre che ingressi autonomi per accedere alle classi e alla palestra degli Andoresi.
Sconcerto per le modalità utilizzate dal Dirigente è espresso anche dal sindaco di Laigueglia,  Roberto Sasso del Verme.
“Ho appreso da alcuni genitori la notizia che non si possa usufruire della mensa per le medie di Laigueglia e Andora, per una decisione derivante dalla Dirigenza scolastica. Personalmente mi sono battuto con le famiglie per riuscire a mantenere la mensa per gli studenti delle scuole di Laigueglia, predisponendo il “servizio in classe” con la cucina interna. Uno sforzo organizzativo che non può essere vanificato da una decisione che andava ponderata con la ricerca di soluzioni alternative, insieme ai comuni, in tempi antecedenti all’inizio dell’anno scolastico, soprattutto per il rispetto dei genitori che hanno scelto le nostre scuole anche per questo. Auspico, con il collega Demichelis, che si possa aprire un confronto con la scuola per garantire alle famiglie tale servizio. Sono certo che possano essere vagliate soluzioni alternative per il bene dei nostri ragazzi e per mantenere l’eccellenza di questo servizio mensa, nostro fiore all’occhiello. Naturalmente attendiamo comunicazioni in merito ed eventuali proposte o progetti che la scuola ci vorrà sottoporre per proseguire quel rapporto intenso di collaborazione, con la dirigenza scolastica, realizzato negli anni.”
MARINA DI LOANO: IL BILANCIO DELLA STAGIONE

 

 

 

 

 

Avatar

Trucioli

Torna in alto