Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Loano alle stelle con Ivg.it:
‘Compare lo yacht di Ronaldo’
Canti e balli miliardari, in porto apre ‘Ambasciata Ligure’, ma addio ‘Lostecco”

Tutti pazzi per il ‘principe goleador’ annunciato (‘gaudio vobis’) dagli incrollabili cronisti di IVG.it, il Vostro Giornale, sede ed editore a Pietra Ligure: un bottino  giornaliero da decine migliaia di affezionati ed attenti lettori attratti da cotanta cultura ‘cronacale’. Titolo accattivante:  “A Loano compare lo yacht di Cristiano Ronaldo….La Riviera savonese si conferma sempre più meta dei Vip”.

Provocando allarme dalla Costa Azzurra alla Costa Smeralda. Ma ormai il dado è tratto, siamo sulla strada giusta per la gioia degli imprenditori turistici, locali di lusso soprattutto e che, assicurano fonti Ivg, non mancano ed hanno un gran lavoro. Se poi si lasciano andare ad un pizzico di accorta pubblicità, c’è pure la garanzia dell’esaurito. E la promozione di Loano e Riviera corre anche sui quotidiani e settimanali. Sulle agenzie di stampa internazionali. Colpaccio impagabile. Altro che piangere e polemizzare. Poi c’è il gran lavoro dei nuovi ed ampliati dehor su corso Roma che meritano un servizio a parte, ci sono alcune chicche imperdibili, Ivg.it permettendo.

LE FOTO PUBBLICATE DA IVG.IT:

E il seguito ? Una città e dintorni in visibilio grazie alla promozione, questa volta gratis. Ronaldo a Loano fa per mille, centomila, un milione di ‘visite’ virtuali.

Dai primi di luglio dove cera il ristorante Barracuda tre gestioni) ha aperto l Ambasciata Ligure

Ha chiuso dalla scorso anno, nel porto turistico, la catena ‘popolare’ di ristoranti ‘Lostecco‘ (qui aveva 6 vetrate, un centinaio di posti dentro e fuori) che ha invece rilevato il ristorantino dei Bagni Veretium, all’insegna Lostecco, a Borgio. Avete letto la notizia della chiusura ? Della sorte dei 15 dipendenti ? Dei locali rimasti desolatamente vuoti, privati anche prese elettriche ? Avete letto che in compenso è stata aperta, in porto, benvenuta, l’Ambasciata Ligure (ristorante). E la notizia l’ha riportata solo un blog ?

Già nella cittadella portuale dove c’era il ‘Barracuda ristorante di mare’ (vi risparmiamo la storia delle gestioni e di un personaggio

Dalla scorso anno non ha riaperto in porto Lostecco, dava lavoro fino a 15 dipendenti e si è trasferito in piccolo ai Bagni Veretium di Borgio. La notizia è stata gelosamente risparmiata ai lettori dei media e social beniamini dei loanesi

‘galeotto’ con tanto di spettacoloni all’aperto)  è stato appena inaugurata ‘Ambasciata Ligure’, dicevamo. Buona fortuna, almeno  loro non avranno la delusione degli ultimi predecessori: due coppie piemontesi, famiglie benestanti, attratte da un’esperienza nuova, aria di mare. La resistenza (non finanziaria) è durata un anno. Poi hanno salutato Loano ed il suo ‘mondo signorile’.

La sede di Loano è stata svuotata persino delle prese elettriche ed è rimasta vuota

La storia de Lostecco era stata invece preceduta da tanti squilli di tromba, si era unito peraltro anche trucioli.it. Confidando che si trattava di un solido gruppo imprenditoriale con vari interessi, in grado di sopportare le forche caudine del caro affitti. Chissà se, sussurrano alcuni, si saranno consigliati con un esperto del settore e di ferrovie, di Aurelia Bis tra Pietra Ligure e Borghetto, quale è GB. Cepollina, storico agente immobiliare. Che ha scritto un ‘trattato social’  sull’utilità dei binari a monte, tenendo conto che l’attuale sede, oltre ai passaggi a livello, disturba il sonno di almeno un migliaio di seconde case che si affacciano sulle rotaie. E già alla prima notizia, anni dietro, del progetto della ferrovia a monte, si erano valorizzati  (gli alloggi e box ) fino al 30-40 per cento. Poi si sono armati di santa pazienza. Si riparte con le trombe del progetto tracciato tutto in galleria, a Loano. Stazione a Borghetto, a 4 km dal centro città. Gongolano i tassisti. Utile leggere pure che cronache ripetute delle nuove stazioni a monte nella tratta Andora – Diano Marina – Imperia – Sanremo e Bordighera.

Tornando alla meravigliosa cittadella portuale, Trucioli ha solo la piccola scusante di essersi posto, allora, qualche interrogativo sulla storia  e sorte duratura delle attività commerciali nell’area del mega scalo fortunatamente finito alla solida Unipol Sai.  Era il 16 giugno 2017 e utile rileggersi l’autorevole fonte giornalistica alla IVG: “A Marina di Loano apre il decimo ristorante. Porterà al 15 nuovi posti di lavoro” (non si dice che altri 9 locali da ristoro da quando è stato realizzato lo scalo marittimo hanno cambiato gestione o chiuso come documenta l’archivio di trucioli ndr). E ancora: “Il piatto forte sono le specialità cotte sopra un braciere a vista, la pinsa, gli hamburger (anche vegano) accompagnati da birra “Poretti”. Cresce, si arricchisce e si amplia costantemente l’offerta della food-court con vista mare di Marina di Loano. Dal 29 giugno, infatti,  l’inaugurazione di Lostecco, la nuova “griglieria” e birreria al 100 per cento italiana. Il piatto forte de Lostecco sono le specialità cotte su di un braciere a vista: gli spiedi da 40 centimetri per 400 grammi con carne suina di manzo e pollo, la costata, il controfiletto, il pollo disossato e tanto altro ancora. Il locale offre anche tanti altri piatti come la pinsa e gli hamburger in quattro differenti versioni: il classico di manzo, arricchito con formaggio Asiago, con carne di pollo e infine l’hamburger vegano per accontentare proprio tutti i palati.” E per finire: “C’è già lo splendido “Il Ristorante” dello Yacht Club è a

La Riviera si conferma stella dei Vip. Nel mega porto di Loano i milionari possono usufruire anche di prezzi e piatti a portata di tutte le tasche. Questo locale è alla terza gestione in pochi anni.

tutti gli effetti una sorta di immensa food-court con vista mare dove è possibile trovare e gustare una grande varietà di piatti, dagli aperitivi alle specialità di pesce, dalla pizza al sushi. Ciò si sposa con la filosofia che ha reso Marina di Loano un hub in grado di ospitare ogni tipo di evento: happy hour, cene, concerti, rassegne gastronomiche ma anche appuntamenti culturali e convention aziendali. Lostecco non è solo un ristorante in cui trovare piatti gustosi e divertimenti prima e dopo cena, ma anche un’azienda attiva e dinamica, con diramazioni in Italia e all’estero, che dà lavoro ad una quindicina di persone che vanno ad aggiungersi alle decine di altre assunzioni già effettuate da Marina di Loano, che tra personale dipendente ed indotto in estate impiega oltre duecento collaboratori.” Fine dell’articolo, ma manca la pagina finale dei mesi scorsi.  Non c’era più spazio. Ivg.it ha tanta cronaca importante da seguire e non può tradire i fedeli.

LOANO, ECCO IL BOMBER E MITICO RONALDO ! –  Non appena il ‘populista’ IVG.it, alle 19,15, di venerdi 17 luglio, ha dato notizia “A Loano lo yacht di Cristiano Ronaldo…la Riviera savonese si conferma stella di Vip…” si è scatenato ‘il mondo: canti e balli’, centinaia, migliaia di post e commenti. Da residenti e turisti in ‘visibilio’. Con i social  alla rincorsa delle fantasie: (‘Si è a Loano….I ristoranti di lusso affollati’….). Un elicottero che con le tenebre  sorvola a bassa quota la città fa crescere il pathos collettivo. Ivg fa il pieno di contatti, il finimondo.  Anche al piccolissimo trucioli.it che se la cava con una mezza dozzina di lettori messaggi: “Vediamo da almeno un 20 minuti un elicottero che vola a bassa quota su Loano (Campo Cadorna, Parco Escrivà, centro storico…). Cosa succede, c’è Ronaldo in porto ? Avete notizia, mio figlio vorrebbe vederlo….”. Patrizia Vitali: “Elicottero in raro volo notturno di perlustrazione sul centro di Loano con luci e farò accesi, deve essere successo qualcosa di eccezionale. E mi tremavano le mani per l emozione e poi di spazio per fotografarli ne avevo davvero poco e lui è veloce anche se vola basso”. Arianna Miselli in aiuto: “Essendoci Ronaldo a Loano probabile siano dei controlli per lui”. Altri commenti non solo proprio goliardici, tipo: “Miserabili, vergogna ! con tutta la gente che sta soffrendo la fame, in povertà, causa Covid, con decine di giovani studenti che quest’anno non hanno neppure possibilità di un posto di lavoro stagionale, esaltate gli Dei del denaro. Pezzenti voi che pubblicate e commentate….”. Un po’ troppo arrabbiati, non è questo il limite della ragione e della tolleranza. Meglio sognare !

Assistiamo del resto  ad una ‘lezione di giornalismo’ che valorizza le notizie educative. Grazie a IVG si legge di una Riviera riscoperta dai miliardari,  Vip, da noblesse oblige che fa ‘spettacolo’ . Se poi c’è di mezzo Loano, dove Il Vostro Giornale detiene a mille euro al mese (pochine forse per la mole di lavoro e di promozione che produce) l’Ufficio stampa del Comune, non si può ignorare cosa accade. E fa implodere il ‘mondo social’. Al punto che: “…Ho letto che Ronaldo e la moglie sono a cena da Gein …che ha trasferito il suo ristorante e raffinate specialità della casa al Grand Hotel Garden Lido….”No guarda che deve essere al Bagatto, unico locale di Loano inserito dalla Michelin….”. “…Sai, leggo che questa sera (siamo a venerdi 17ndr)  i locali di Loano sono esauriti, c’è il finimondo”. “Eh si, e poi dicono di Alassio, qui c’è vita…merito dei nostri amministratori….”.

Insomma il ping pong tra opinionisti internet potrebbe continuare con altri interventi  persino irridenti. Come quello del primo cittadino di Tovo San Giacomo, Alessandro Oddo, andante scherzoso: “Pezzenti! Tutti a cercare Ronaldo a Loano, ma non sapete che a Tovo sta girando da giorni Rolando …. oggi la sua Fiat Ritmo 60 è stata vista davanti alla casetta del latte …fate voi”

Avatar

Trucioli

Torna in alto