Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Albenga, addio Caterina, pendolare ipovedente al Provveditorato agli Studi

E’ un dolore immenso fra quanti la conobbero, non solo per motivi di lavoro, in tutta la Provincia di Savona: Caterina Morabito, veramente possiamo definirla stacanovista del lavoro (era ipovedente e, alla fine dei suoi giorni, quasi cieca completamente) e, per tutta la sua carriera, pendolare nonostante la sua disabilità, lavorava per missione. Leggi anche la notizia dell’appuntamento conclusivo della stagione 2019/2020 dell’ ASD (Associazione Basket Integrato Albenga affiliata Libertas).

di Michele Di Giuseppe

Caterina Morabito, 74 anni, una vita da pendolare tra Albenga e Savona

Ero suo compagno di viaggio (durante tutti gli anni di frequenza dell’Istituto Magistrale Statale “Giuliano Della Rovere”) fra Albenga -Savona; partecipo commosso all’improvvisa scomparsa della carissima Caterina.  Era ricoverata al Santa Corona di Pietra Ligure.

Un dolore sincero che è di tutti quanti l’abbiamo conosciuta ed apprezzata, stimata, ammirata, nel suo umile ed utilissimo servizio al centralino telefonico del Provveditorato agli Studi di Savona: disponibile, partecipava con simpatia alle “disavventure burocratiche” delle schiere interminabili dei candidati alle supplenze, degli incaricandi annuali, dei – fortunati – chiamati alla nomina in ruolo dei partecipanti ai Concorsi in ruolo per l’insegnamento in tutta la Provincia savonese.
Eravamo cresciuti insieme – “veri fiei de carugi” – nel Centro Storico di Albenga, fra la Piazza San Domenico e la Piazza Girolamo Rossi, con un’altra carissima comune amica pendolare fra Albenga-Savona – la Enza – (impiegata presso la Camera di Commercio di Savona) entrambi immigrati dal Sud Italia al seguito delle nostre Famiglie nei mitici anni ’59/’60.
Alla sorella Giovanna, ai numerosi nipoti, in particolare a Demetrio, al caro fratello Giovanni, alla cognata Carmen ed a tutti i familiari il più sincero ed affettuoso abbraccio di cordoglio, per la improvvisa scomparsa della carissima Caterina.

Michele Di Giuseppe e famiglia.

ASSOCIAZIONE BASKET INTEGRATO DI ALBENGA

Comunicato stampa – Nei giorni scorsi al play-ground di Albenga, tra il Palamarco e la tensostruttura di Campolau, si è svolto l’appuntamento conclusivo della stagione 2019/2020 dell’ ASD Associazione Basket Integrato Albenga affiliata Libertas.

La squadra, dopo avere interrotto gli allenamenti lo scorso 20 febbraio per la sospensione dovuta al lockdown,  ha voluto ritrovarsi per un saluto, prima della pausa estiva, con un paio di tiri a canestro e  simpaticamente ha premiato il Sindaco Riccardo Tomatis, tifoso doc dei ragazzi.

Nonostante la chiusura anticipata, la stagione di ABIA è stata molto positiva con un incremento dei ragazzi partecipanti e regolarmente frequentanti (22 iscritti contro i 15 delle due passate stagioni) e un consolidamento del progetto avviato 3 anni fa nel 2017, che ha coinvolto l’Istituto Istruzione Superiore Giancardi- Galilei-Aicardi di Albenga-Alassio in collaborazione con Liceo Sportivo “G. Bruno di Albenga,  ANFFAS Albenga, ADSO Albenga, e il patrocinio del Comune di Albenga.

Il Basket Integrato è il gioco sportivo che, attraverso il divertimento di giocare insieme a pallacanestro, aiuta concretamente l’inclusione di ragazzi con problematiche di origine psichica e relative difficoltà relazionali e motorie, di integrarsi con pari età normodotati calati nel ruolo di stupendi partners educativi, arricchendosi a loro volta di un’esperienza di vita qualificante.

L’impegno di ABIA, in stretta collaborazione con Libertas Liguria  proseguirà con un’ulteriore sviluppo del progetto formativo, che proporrà l’esperienza anche ai Comprensivi di Albenga  e il coinvolgimento di realtà cestistiche del comprensorio.

Il Sindaco Riccardo Tomatis, molto sensibile agli aspetti formativi per il mondo giovanile e in particolare mirati all’inclusione, nel corso della semplice, ma sentita manifestazione , ha dichiarato l’attenzione dell’Amministrazione Comunale di Albenga ai progetti di ABIA

Gli allenamenti di ABIA Albenga guidati dal prof. Massimo Sabatino ( Insegnante di Sc. Motorie, Allenatore FIP e Formatore Nazionale Libertas in Metodologia dell’Allenamento, specializzato in Basket Integrato) coadiuvato dall’Educatrice Jasmine Mistretta compatibilmente agli aggiornamenti Covid 19, riprenderanno nel prossimo ottobre 2020, svolgendosi il giovedì dalle 16.30 alle 18.00 nella Tensotruttura di Campolau AD Albenga.

Per informazioni

Facebook pagina ASD ABIA Albenga       email: abialbenga@virgilio.it;    abiaalbenga2018@gmail.com

Avatar

M. Di Giuseppe

Torna in alto