Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Ceriale, il ‘guerriero’ riposa in pace
Tenderini animo inquieto e battaglie sociali
Lui amava Gesù e tifava per Sgarbi
Ma deluso di Papa Francesco e mascherine

Luigi Tenderini addio ! “La sua forza rimarrà sempre con noi! E cercheremo tutti insieme di realizzare il suo sogno di un paese libero, senza catene, senza schiavi. Lo seguivo da anni … Ha usato tutte le sue forze per noi e questo non dobbiamo scordarlo mai… era un mito. La sua energia sarà con noi WLaLibertà”.  “Lui amava Gesù e di Gesù parlava.” Tenderini che scriveva pochi giorni prima della morte: “…Io che ero stato arrestato per l’ennesima volta per manifestazione non autorizzata…durante il governo Letta…”.

E da Roma ‘lanciava’ un video allucinante  (vedi video…): “Il virus non esiste….Dietro le mascherine c’è qualcosa di terrificante….Vogliono ridurre la popolazione mondiale in schiavitù…Questo Papa ha distrutto la chiesa…povero Ratzinger, povero  Wojtyła…Ha ragione Sgarbi e lo scriverò nel libro che sto scrivendo…Non guardate la Tv, non seguite Facebook…Trascorrerò l’estate con i miei figli…poi me ne vado a vivere in uno Stato in Africa… dove sono cristiani e la povertà rende felici….a Roma siamo in 30  ma con i contracoglioni… Sono un idealista e teorico.  Sono 28 anni che lotto in questo Paese…I 5 Stelle vi hanno inculato a sangue…..”. Seguono  325 commenti e  450 condivisioni.

Il 15 febbraio 2017-. “Rifiutarsi di pagare le tasse è uno dei metodi più rapidi per sconfiggere un governo“. Lo diceva Mahatma Gandhi a inizio novecento. Un secolo dopo, a lanciare lo stesso appello agli italiani è un savonese: si tratta di Luigi Tenderini, 42enne commerciante di Ceriale. E’ lui la mente dietro all’iniziativa di “rivolta fiscale” che prenderà il via domani in tutta Italia: un progetto a cui lavora da mesi in grado, secondo lui, di “rovesciare il sistema”.

Luigi Tenderini stroncato da infarto

Ha scritto La Stampa con Valeria Pretari: ” Si è spento questa mattina per un improvviso malore all’ospedale di Lecco, Luigi Tenderini, 45 anni. Tenderini viveva a Ceriale con la famiglia, la moglie Mariaconcetta Chiarenza e 4 figli, ed era molto conosciuto in paese e nel savonese. Per anni aveva gestito una libreria sul lungomare di Ceriale, vicino al Bastione e una cartolibreria in via Indipendenza.

Fondatore e conduttore della radio in streaming Radio Tender era molto conosciuto per le sue battaglie sociali e le sue proteste contro il governo locale e nazionale, come quella contro prostitute e sfruttatori sull’Aurelia tra Ceriale e Albenga, l’iniziativa «Rivolta fiscale», la «Catena umana attorno al Parlamento» e la recente camminata pacifica con la bandiera tricolore, da Assisi a Roma, per incontrare il premier Giuseppe Conte.

HA SCRITTO SAVONANEWS – Un infarto improvviso ha portato via questa notte Luigi Tenderini, conosciuto libraio cerialese. Animo “inquieto” nel senso più positivo e costruttivo del termine, persona coinvolta nel sociale e uomo sempre pronto a manifestare per i diritti umani e per la difesa della Costituzione; era molto conosciuto proprio in virtù delle battaglie sociali che quotidianamente combatteva. Nato a Torino nel 1975, residente a Ceriale e poi a Savona da diversi anni, aveva anche fondato una radio in streaming, Radio Tender, attraverso la quale veicolava i suoi messaggi. Lascia la moglie, quattro figli, il fratello e tante persone amiche che hanno condiviso le sue battaglie.

Luigi Giordano, vice sindaco di Ceriale – Una persona buona……. Luigi Tenderini.…..era un mio amico…..non ho altre parole……A nome mio e dell’amministrazione comunale porgo le mie più sentite condoglianze alla famiglia Tenderini. E’ sempre stato un commerciante molto attivo in paese. Al di là delle idee a volte bizzarre era una persona buona e sempre disponibile con tutti, dalle qualità umane eccezionali”.

Diego Distilo (presidente del Consiglio comunale di Albenga e candidato non eletto a Ceriale)- Buon viaggio Luigi ! Mi sei stato vicino un abbraccio ovunque tu sia.

Marilena Lazzaro – Condoglianze, riposa Luigi Tenderini un guerriero…

In coppia Luigi Tenderini e Simone Fresia, già consigliere comunale, plurilaureato, imprenditore durante una trasmissione radioTenderini, già leader di uno spezzone dei magnifici forconi, si presentava come  «uno degli ispiratori del movimento no-Tav»invocava le manette per il “collega” Danilo Calvani

Mi disse di cambiare la password al suo profilo e che se lo amavo davvero in modo fraterno, di non comunicargliela mai.
Mi disse di volersi liberare dalle catene della schiavitù dopo 12 anni e di farlo tornare alla sua dimensione.
Pensavo fosse una crisi mistica momentanea, visto che pubblicò quel post sul messaggio cristico che ultimamente più che mai sentiva di voler divulgare in modo deciso.
…Non so che dire, sono senza parole…
Spero abbia trovato la libertà di cui parlava in un recente post. L’ho conosciuto dal vivo e vi garantisco che non ho mai visto uno spirito inflessibile come il suo nel dedicarsi così tanto alla causa ma questo di sicuro lo sapete anche tutti voi che lo seguivate da un pezzo come me.
Ciao Luigi, ti voglio bene, Cristina.

Francesco Silvano –  Riposa in pace guerriero. Ciao Luigi!
Patrizia Murianni – Luigi mi hai parlato dei tuoi figli proteggili da lassù, ti porterò sempre nel mio cuore. Grazie Luigi per il messaggio che i hai lasciato. Con l’amore si sconfigge il male.
Nicola Ambrosino  – Caro Luigi, ora sei insieme all’Onnipotente. Ora conosci la verità assoluta. Insieme a Dio, proteggi tutti noi che ti abbiamo voluto bene e insieme a Lui FATE TRIONFARE VERITÀ E GIUSTIZIA.
Di Battista Milo – È morto un Italiano. È morto un guerriero come pochi. È morto un patriota. Mi duole moltissimo apprendere questa notizia. Un uomo di Valori, un uomo con idee apparentemente Bizzarre ma non errate. Mi stringo alla famiglia per la perdita prematura, inaccettabile un attacco cardiaco a questa età. Non voglio pensare male. RIPOSA IN PACE GRANDE GUERRIERO.
Giovanni Lanni – Oggi 21 Giugno 2020,difendiamo l’articolo 21 della costituzione come voleva il nostro Luigi Tenderini , Grossa perdita per l’informazione libera ciao Luigi.
Giammarco Brasco –  La sua forza rimmarrà sempre con noi! E cercheremo tutti insieme di realizzare il suo sogno di un paese libero, senza catene, senza schiavi. Lo seguivo da anni e ancora non riesco a crederci. Ha usato tutte le sue forze per tutti noi e questo non dobbiamo scordarlo mai era un mito. La sua energia sarà con noi 🇮🇹 #WLaLibertà #CiaoLuigi.
Rita Gavi Costa – Ho letto ora. Non riesco a credere che sia vero. Ho conosciuto Luigi durante questa pandemia. Ho un carattere testardo e ribelle,ma lui mi ha capita perché aveva un grande cuore e mi ha donato quell’amicizia che è il più bel premio che la vita può dare. Mi dispiace tanto. La vita è ingiusta a volte. Lui amava Gesù e di Gesù parlava. Ora è con lui. Ciao Luigi Grazie.
Rosy Alessandra Parisi – Ciao e sempre un piacere ascoltarti manchi già sai?  Un Grazie alla tua sorellina amica che ci permette di vederti e di sentirti vicino a noi  tvb… Sempre.
Loredana Somaglia – Guardare questo video, di poche ore fa, e pensare che non ci sei più è di una tristezza infinita…
Ciao Luigi.
Alex Marchesini – Preferisco immaginarti nella terra dei tuoi sogni! pensare che hai trovato il modo di sparire per condurre la vita degna da te sognata! Grazie Luigi non ti dimenticherò mai!
Angelica Lago – Che gli angeli ti accompagnano nella nuova vita ……grazie per tutto ciò che hai fatto per noi Italiani non lo dimentico ….Buon viaggio grande uomo. Condoglianze alla famiglia.
Gianluca Olivo – Cieli blu luigi, riposa e vola in pace. Tantissime condoglianze a Cristina, almeno spiritualmente ti siamo vicini.
Nicola Pistacchi – Molto bello (il video party ndr) è un ritorno alle origini che ti creerà molta serenità… Buona vita Luigi.
Silvana Bruno – Sei stato un buon amico per molti. Per me assolutamente si. Sono vicina con tutto il cuore alla famiglia.
Chicca Franca – Grande dolo
Katia Gazzerro – Un grande dolore,  mi mancherai ribelle, buon viaggio e condoglianze a tutta la famiglia.
Anna Marenco – Riposa in pace anima bella, buonanotte nella luce! Condoglianze ai tuoi cari con tutto il cuore!
Cisco Orlando – Ho avuto il piacere e l’onore di interloquire con te più volte e ci saremmo dovuti incontrare a Roma in questi giorni per discutere sul da farsi..! Continuerò a lottare per la libertà portando alto il tuo nome e la tua memoria! Intrattieni gli angeli con la tua radio e aiutaci da lassù a sconfiggere il male..! Spero che il mio abbraccio ti raggiunga ovunque tu sia…con affetto e stima dal tuo amico Cisco!
Tatiana Pislaru – Ciao LUIDGI ma fatto molto piacere di conoscerte…ma libro li voglio leggere!!!
Cristina Pelloni – Luigi morto si’..ma sempre con noi..preghiamo per la sua famiglia!

LUIGI TENDERINI  il 18 giugno alle ore 21:42  posta sulla sua pagina FacebookVi comunico che da questo momento il mio profilo fb (compreso messenger) verrà gestito dalla Cristina, la ragazza che vedete nella foto, mia “sorella”. Sentite nel video verso la fine cosa disse quel gennaio del 2014 durante una protesta dove attuammo la Resistenza Pacifica mentre era in corso il Consiglio dei Ministri (governo Letta) ed io ero appena stato arrestato per l’ennesima volta per manifestazione non autorizzata. Vogliatele bene come lo avete voluto a me, non vi lascio soli ma in buona compagnia. Luigi:https://youtu.be/drSjnSmXPzU

Ho un messaggio da consegnarvi sepolto da più di due mila anni.Esco dal virtuale dopo 12 anni e dopo 28 anni di lotte nel mio Paese mi fermo e mi siedo sulla “riva del fiume”, ricomincerò dall’estero e non sarà in Europa. Se non lotterete è finita!….

Sarà la mia ultima diretta fb, la più importante e la più sofferta. Poi tacerò per molto tempo e uscirò da fb. Ho da darvi un messaggio. Preparatevi perché parlerò di ciò che vedete in questo video e di ciò che non riuscite a vedere in questo video. Poi tornerò “ombra nella Luce”, il mio posto preferito.

NEL 2015 TRUCIOLI.IT SCRIVEVA-…E ancora, il Tanderini fustigatore in pubblico, con a fianco una senatrice del Pd imperiese Donatella Albano ed il temutissimo Christian Abbondanza che non è calvo: ” Lo sapete che La Stampa pubblicava a pagamento paginate di Murialdo facendo credere che sarebbe sorto un moderno complesso e porticciolo per il rilancio di Ceriale…ebbene tutto nel silenzio dei giornali, dei cerialesi. Hanno fatto propaganda, sì al porto prima del voto…con famiglie minacciate…Bisogna squarciare il velo…omertoso. Troppi giovani se ne stanno andando”.

Tenderini articolo su truciol.it del 17 settembre 2015 (vedi……..)

IL SECOLO DEL 30 NOVEMBRE 2014

Tenderini si presenta in consiglio comunale con ‘Pinocchio’

e la scritta: Sindaco (Ennio Fazio) vattene !

DAL SITO TRENETTE&MATTONI DI MARCO PREVE

GIORNALISTA DE LA REPUBBLICA DEL  LUGLIO 2011

“Ricordate Mario Borghezio l’europarlamentare della Lega Nord  che combatteva la prostituzione spruzzando il disinfettante addosso a ragazze straniere? Roba che uno spera di non vedere mai più. Invece, nella riviera di ponente c’è chi pensa a gavettoni e petardi per risolvere il problema. Poi magari passeranno anche loro al disinfettante e perchè no al ddt.

Ecco il comunicato che mi è arrivato poco fa via mail dal signor Luigi Tenderini a nome di un Comitato:

Ceriale, 17 luglio 2011
Oggetto: Presidio contro la prostituzione notturna
Si avvisa il Comando di Polizia Municipale di Ceriale
e p.c. Comando Carabinieri

che da mercoledì 20 c.m. sino a domenica 24 nelle ore comprese dalle 22,00 alle 3,00 il Comitato Cittadino di Controllo di Ceriale ha intenzione di presidiare la zona compresa nel tratto lungo l’Aurelia tra i Comuni di Albenga e quello di Ceriale. Più in dettaglio ci muoveremo con lo scooter muniti di gavettoni, raudi magnum, vuvuzelas e quant’altro serva per far allontanare le signorine ed i “signorini” che si prostituiscono ormai da troppi decenni sulle nostre strada ed ora persino nel cuore del nostro paese. Volontà è anche quella di fotografare le targhe delle macchine che si fermano nell’intento di caricarle. Porteremo i nostri striscioni e li posizioneremo esattamente uno all’altezza dei cancelli del Famila e l’altro adiacente l’abitazione del sindaco.
Distinti Saluti.  Luigi Tenderini

 

 

 

Avatar

Trucioli

Torna in alto