Numero visualizzazioni articolo: 285

Albenga, Sannazzari medico dentista:
Invito tutti a sostenere imprenditori e attività
Facile essere capo con soldi altrui, provate…

Giacomo Sannazzari, laurea in Medicina, ha studiato Odontostomatologia e protesi. Si è diplomato Liceo Classico Giovanni Pascoli di  Albenga, la città dove esercita la professione nello studio dentistico Sannazzari – Peirano. Il papà Paolino Sannazzari era primario ospedaliero molto apprezzato e schivo. E’ stato presidente della Croce Bianca (1981 – 1989) ed esercitava anche nello storica Clinica Salus della famiglia Craviotto dove è nata una generazione di albenganesi.

Il figlio ha scritto, in questi giorni, sulla sua pagina Facebook, un post che dovrebbe essere materia di studio già a scuola e di chi intraprende un’attività in proprio. Materia di riflessione e di approfondimento anche da parte delle associazioni di categoria e di quanti fanno politica, occupano le stanze dei bottini, la stessa burocrazia o se volete burocrati.

IL DR. GIACOMO SANNAZZARI – ” Invito tutti ad aprire un’azienda o un’attività, rischiare capitale proprio (è facile essere capo coi soldi altrui) per far crescere il paese e sperimentare per un po ‘ di tempo cos’è la responsabilità di coordinare un progetto, la regolarizzazione delle tasse (tantissime ), la selezione del personale, l’affitto di locali o uffici, infrastrutture e comodità per il luogo di lavoro.

Invito tutti a fare questo esperimento. Che imparino a calcolare il valore di un’ora di lavoro. Che rimangano notti senza dormire preoccupati per i conti.
Invito anche a sperimentare il formare le persone, ispirare il meglio in ognuno. Motivare con parole, con rispetto, onestà e con i tuoi soldi, e che dopo questo sforzo ti deludano, soprattutto chi meno ti aspettavi.
Investire, indossare la maglietta e uscire per strada per attirare i clienti.
Prova anche a promuovere il buon umore quando arriveranno i nemici e le critiche. Quando dubiterai di te e quando dubiteranno, perché succede anche a noi… Lo raccomando davvero.
Raccomando di prendere soldi dalla tua carta di credito, o di prendere soldi in prestito da amici o familiari, prestiti e più prestiti per non ritardare i pagamenti.. E ascoltare ” non è niente di che “, ” non preoccuparti “…
Prova anche a guardare negli occhi un dipendente e licenziarlo, anche se è per motivi più che giustificati.
Prova ad avere giudizi di lavoro, embargo, udienze, moratorie, nuove tasse, aumenti, crisi, furti, problemi edilizi in ufficio, rescissioni di contratti, mancati pagamenti, rifinanziare debiti, cercare garanti, chiedere supporto per qualcosa di grande.
Tornare a casa frustrato da un progetto fallito, idea, strategia che non funziona.
Ma comunque rimanere fermo e vivace SEMPRE.
Fai questo test. Vedrai svegliarti alle 3 del mattino senza motivo apparente, ma con il pensiero su un prodotto, in una conversazione d’ufficio o in un piano per evitare il fallimento.
Prova ad essere capo per alcuni anni creando posti di lavoro e opportunità. E poi essere visto come sfruttatore!
Fai questo test. Ma fallo credendo davvero che lo scopo della tua attività vada ben oltre il guadagnare soldi.
E quando parleranno di te o raggiungerai il successo… ricordati tutto quello che è successo.
Tienilo nell’anima!.
Fai questo esperimento un giorno: Apri un’azienda e tienila nel tempo…
Si prega di copiare e incollare per sostenere gli imprenditori di questo paese. Sostenete gli imprenditori, le piccole e grandi attività.
Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su Accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi