Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Alassio, TGEVENTS TELEVISION, cresce
Dottore e Galtieri (Agenzia Eccoci) in onda sulla rete di ImperiaTv ormai rottomata

L’annuncio: TGEVENTS TELEVISION, per ora un ‘Format’, andrà in onda anche sulla nuova rete regionale di Canale 16 (Liguria) ‘occupato’ fino al mese scorso da ImperiaTV. Marco Dottore e Angelo Galtieri (titolari dell’agenzia Eccoci Eventi di Alassio) ringraziano “con profonda stima e amicizia tutto lo staff di Imperia TV per il grande lavoro altamente professionale fatto su tutto il territorio. Sempre riconoscenti alla famiglia Zunino (Francesco e Lorella) per l’attenzione dimostrata”. L’editore imperiese esce di scena, attrezzature in vendita.

Un ‘colpo di scena’ che fino a qualche tempo fa nessuno avrebbe immaginato. La triste sorte della ‘storica’ ImperiaTV senza che si sia tentato, a quanto sembrerebbe, un’ancora di salvezza. Abbandonata di fatto da quel mondo imprenditoriale (ed in piccola parte del potere politico locale) che la sosteneva con la pubblicità, certamente non sufficiente a far fronte ai bilanci di un’azienda amministrata con oculatezza dal patron cav. Francesco Zunino. Insomma, clienti ricchi, magnanimi ma non troppo. Timorosi.

ImperiaTV che forse poteva trovare un accordo con TELEGRANDA, televisione del territorio cuneese e del Piemonte, forte di uno stretto rapporto con le terre di Granda, cresciuta negli anni. Se l’imperiese, nonostante i ‘padrini’, è riuscito a perdere pure una banca del territorio, la provincia di Cuneo con i suoi istituti di credito (cooperativo soprattutto) si è estesa lungo la Riviera ponentina, da Savona a Ventimiglia. Un’altra sonora sconfitta si direbbe. E un’altra prova di vitalità e lungimiranza dei confinanti cugini cuneesi.

Due mondi di provincia a confronto. Si pensi ai passi da gigante della Provincia Granda nel settore turismo, soprattutto  strutture di qualità, investimenti, posti di lavoro: dagli hotel di lusso ai ristoranti stellati, alle aziende vitivinicole che già erano nel firmamento italiano ed internazionale.

ImperiaTv chiusa. Tutta colpa di una politica ciarlona, presenzialista e molto mediocre ? Colpa del mondo imprenditoriale troppo supino ai ‘signorotti’ che governano ed amministrano il territorio ponentino ? Negli anni ’60 e ’70 anche Savona aveva la sua Tv e negli stessi anni c’era Tele Trill, ponente savonese ed entroterra. ImperiaTV poteva contare sul successo di telespettatori, soprattutto nelle vallate. La sistematica presenza – copertura alle manifestazioni ed eventi delle Pro Loco, dei Comuni, convegni e tavole rotonde. Affidata negli utlimi anni ad un solo giornalista professionista autodidatta (Andrea Pomati) che dallo scorso anno collabora a notizia con La Stampa ed Il Secolo XIX edizioni di Imperia. Una stampa libera e pluralista per garantire un giornalismo di qualità deve poter contare sull’indipendenza economica.

Ora mentree ci si avvia alla scadenza nazionale delle frequenze private, c’è da scommettere sulla sorte finale: ovvero la ‘spartizione’ tra Mediaset (Berlusconi) e La 7 (Cairo) che, a loro volta, affitteranno le frequenze locali. 

Gli alassini Marco Dottore e Angelo Galtieri sono professionisti della comunicazione. Non solo con l’esperienza dell’Agenzia Eccoci Eventi che opera pure per l’organizzazione di manifestazioni con enti pubblici (i Comuni soprattutto) ed associazioni di categoria. Galtieri collabora da anni con Striscia la Notizia, diretta magistralmente dall’albenganese – alassino Antonio Ricci; il fratello Angelo Galtieri è vice sindaco di Alassio, da sempre impegnato in politica (centro destra), un passato da presidente provinciale dell’Unione Albergatori aderente a Confindustria.

COMUNICATO STAMPA – Da oggi TGEVENTS TELEVISION andrà in onda anche sulla nuova rete regionale di CANALE 16 (Liguria) con la seguente programmazione settimanale: tutti sabati alle ore 20:00 e la domenica ore 13:00. Una nuova rete da seguire quotidianamente, pronta a trasmettere nuovi contenuti per la nostra regione. Con l’occasione, la nostra redazione di #tgevents, ringrazia con profonda stima e amicizia tutto lo staff di Imperia TV per il grande lavoro altamente professionale fatto su tutto ilterritorio. Sempre riconoscenti alla famiglia Zunino (Francesco e Lorella) per l’attenzione dimostrata. Continuate a seguirci su CANALE 16. Per info MARCO DOTTORE tel.0182.554886 info@tgevents.it sempre in onda su www.tgevents.it (palinsesto in fase di aggiornamento) http://www.tgevents.it/palinsesto-tv/ 
mmmm
TGEVENTS TELEVISION è un portale che nasce nel 2007 e che inaugura nel gennaio del 2012 il programma settimanale “TGEVENTS TELEVISION” in onda a circuito nazionale nelle principali emittenti regionali della nostra penisola. A oggi le emittenti che ospitano il programma sono più di 80, per 300 messe in onda nell’arco della settimana, per Nr. 52 settimane all’anno per un totale di 15.600 passaggi TV. Più di 485 puntate realizzate fino ad oggi. Il format TGEVENTS TELEVISION ha una durata di 15/20 minuti e i contenuti raccolgono il meglio degli Eventi della settimana (più le Rubriche/Mini-serie TV) presentati da Luca Galtieri con originalità e incisività in uno spazio tra televisione, internet e nuovi linguaggi contemporanei. Ogni settimana i temi trattati variano dalla cultura, allo sport, alla musica, allo spettacolo, al folklore e al gusto in ogni sua sfumatura… EVENTI A 360°.
ALASSIO DRINK EDIZIONE 2020
Comunicato stampa – Visto il successo di “Alassio Drink” 2019, gara tra Bartender sulla preparazione di nuovi cocktails che ha visto lo scorso anno nella piazza antistante il Palazzo Comunale della ridente cittadina della Riviera Ligure, sfidarsi 23 partecipanti professionisti delle attività commerciali alassine, viene proposta  l’edizione  2020 (VentiVenti) La seconda edizione si svolgerà in due fasi ben distinte: la prima vedrà l’utilizzo dei social media quali Instagram e Facebook mentre la seconda, la finale, si svolgerà con esibizioni live.

Il tema di quest’anno per “The Alassio Drink 2020” sarà libero, lasciando ad ogni bartender spazio alla loro creatività. Ogni partecipante dovrà realizzare un video della sua  preparazione del cocktail e postarlo su Instagram e Facebook  Alassio Drink . Dal 15 giugno 2020 i video saranno online ed il pubblico potrà votarli mediante ‘Like’. Il cocktail che riceverà il maggior numero di preferenze sui social andrà direttamente in finale.La seconda fase sarà rappresentata dalla finale del concorso con esibizione live dei finalisti. La location ed il giorno di tale evento è ancora in fase di programmazione. I concorrenti prepareranno i loro drink davanti ad una giuria tecnica e a quella degli Sponsors dell’evento.

Alassio Drink 2020 è organizzato da Leila Mawjee con il patrocinio del Comune di Alassio e con la collaborazione di Martini, Ops Group, Acqua di Alassio, Consorzio Macramè, Peirano Bevande, Consorzio Alassio mare di Shopping, Starsky & Hutch Hairstylist e l’Associazione Assoristobar.

NOTIZIE DAL COMUNE DI ALASSIO @visitalassio inizia a volare

COMUNICATO STAMPA – I numeri al 31 maggio – ma nel frattempo hanno proseguito il trend positivo – son di oltre due milioni di persone raggiunte con una pertinenza e qualità superiori alla media delle inserzioni di altri brand.
Poco più di un mese e la città di Alassio inizia a raccogliere i frutti dell’attività di promozione avviata in collaborazione con l’agenzia milanese Blossom.
“Nel primo mese di gestione dei profili social di VisitAlassio – si legge nel report consegnato all’Amministrazione comunale – la strategia è stata quella di ri-posizionare il brand attraverso la realizzazione di un video manifesto e di creare interazione per accrescere l’interesse degli utenti ed aumentare la fanbase”. E ancora: “I contenuti pubblicati in questo tempo si suddividono in due fasi: una di ripopolamento per anticipare l’uscita del video manifesto ed una di mantenimento con nuove rubriche”.
Inoltre nel mese di riferimento è stata attivata una campagna di sponsorizzazione della durata di tre settimane per permettere il raggiungimento di risultati significativi a livello qualitativo e quantitativo. I numeri al 31 maggio – ma nel frattempo hanno proseguito il trend positivo – son di oltre due milioni di persone raggiunte con una pertinenza e qualità superiori alla media delle inserzioni di altri brand.
Hanno visualizzato il video manifesto 192.182 in Lombardia, 102.513 in Veneto, 85.515 in Piemonte e 34.613 in Emilia Romagna; un audience eterogenea tra pubblico maschile 56% e femminile 44% e in una fascia di età tra i 18 e i 34 anni.
In totale sono stati raggiunte dalla campagna in  Lombardia 993.089 persone, in Veneto 533.483, in Piemonte 417.925 e in Emilia Romagna 161.187 (FB 189.410 organico 551.424 sponsored IG 17.761 organic e 1.611.007 sponsored).
Alassio l’avv. Massimo Parodi presidente del consiglio comunale e con delega alla promozione turistica – manifestazioni

“Per quanto riguarda la pagina fb di VisitAlassio – spiega Massimo Parodi, presidente del Consiglio Comunale alassino – questi numeri si traducono in un incremento del 21% dei fan, del 17% dei like, del 1856% delle visualizzazioni. Per quanto riguarda Instagram parliamo addirittura di un +46% dei followers. ”

“Preciso – prosegue Parodi – che ad oggi  (12 giugno ndr) siamo ulteriormente saliti a 3956 mi piace e 4231 Follower. Ovvero parliamo di un aumento dei “mi piace” alla pagina superiore al 30% e di quasi il 40% dei follower. L’obiettivo è il raggiungimento quanto più rapidamente possibile degli standard delle pagine social delle principali località turistiche nazionali ed inserire i prodotti turistici onde permettere la merita promozione delle attrattive di Alassio”.
“Sono risultati molto buoni e fanno ben sperare non solo per il proseguo della campagna che nella fase successiva prevederà una maggiore interazione con gli utenti, ma che, in collaborazione con l’Ufficio Turismo e l’Ufficio Comunicazione del Comune, si riempirà di ulteriori elementi, facendo tesoro dello straordinario archivio di video e immagini che nel tempo sono stati realizzati a supporto di eventi o testimonianza delle meraviglie dei nostri paesaggi”
“Siamo partiti con l’aspetto che abbiamo ritenuto più urgente: quello turistico – spiega lo stesso Parodi – Eravamo in pieno lockdown, abbiamo voluto guardare alla ripresa e cercato il mezzo più agile per promuovere la nostra città là dove ritenevamo fosse il nostro target principale in questo contesto di riapertura”.
“Si tratta di uno straordinario lavoro di sinergia tra lo Iat, l’Ufficio Informatica, l’Ufficio Stampa, l’Amministrazione, il Tavolo del Turismo e i consulenti esterni che dall’inizio del nostro mandato abbiamo coinvolto per meglio strutturare la promozione e la comunicazione del Comune di Alassio. Abbiamo potuto sviluppare il progetto sulla base del grande lavoro che gli uffici comunali nel tempo avevano già costruito e sul grande capitale d’archivio. Insieme abbiamo iniziato un percorso di valorizzazione delle risorse, i cui risultati, in parte già evidenti, saranno ancora più significativi nei prossimi mesi”.
Parallelamente alle strategie di web marketing turistico, l’Amministrazione ha deciso di investire anche sul fronte istituzionale, trasformando l’archivio dei comunicati stampa (alassionews.it) in un vero e proprio giornale on line. Un canale informativo più vicino alla città, che potrà così fruire delle notizie di prima mano: un punto di riferimento certo nel novero di commenti e “leggende metropolitane”, che troppe volte si autoalimentano sui social.
Avatar

Trucioli

Torna in alto