Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Borghetto: ‘Io piccolo artigiano, fatturato zero da un mese. I miei operai in attesa
cassa integrazione e ho pagato gli stipendi’

“Io personalmente da quando sono una partita Iva, mi sono dimenticato di fare le ferie. Se si pensa alla Unione Europea oggi, penso che voglio uscire, per quello che è  diventata, se penso hai padri fondatori, e al loro intento,  penso che non fosse un grave errore.

Probabilmente anche il mes, poteva essere una risorsa, e non un laccio al collo, per i vincoli messi dopo, ma non è  su questo  che mi voglio soffermare,  per non fare troppe polemiche  di destra e sinistra , come si legge.
Voglio invece porre una domanda: se il nostro governo avesse trovato i soldi necessari,  ma lo AVETE CAPITO BENE IL DECRETO CURA ITALIA ? Questo è  il primo punto.
Io sono una piccola partita Iva e le mie preoccupazioni sono altre. Un mese a casa = fatturato zero. I miei operai sono a casa e sono seriamente preoccupato, perché  sono io , il loro primo referente, sono io che mi devo preoccupare del loro stipendio e di conseguenza al sostentamento delle loro famiglie; e la cassa integrazione non è  arrivata, e io gli ho pagato lo stipendio lo stesso
Le spese ordinarie di affitto, luce, investimenti.
Che non si sospendono, contributi dallo stato zero, solo parole, in realtà sappiamo che non ci sono aiuti per ora, e in futuro per noi piccole imprese saranno inaccessibili peralcuni , mentre per altri servirannoper pagare le tasse a giugno, ma comunque è  solo un INDEBITAMENTO!!!
DANNO i soldi alle banche, e sappiamo tutti che aiuti danno le banche a noi piccoli imprenditori.
A fronte di tutto ciò,  dopo che avrò  finito di incassare le poche fatture , un altro mese a casa……
Queste sono le preoccupazioni che vorrei capisse il governo, forse non sa cosa sia una partita Iva, forse crede davvero che siamo  evasori fiscali e che stiamo in ferie, io personalmente da quando sono una partita Iva , mi sono dimenticato le ferie”.
Luciano Pastorello, Edilscavi di Borghetto Santo Spirito.
COMUNICATO STAMPA DELLA REGIONE LIGURIA DEL 16 APRILE: GENOVA. “A margine delle dichiarazioni del ministro Catalfo rilasciate oggi, come Regione Liguria confermiamo che sono quasi 260mila (259.745) le ore di cassa integrazione straordinaria per l’emergenza coronavirus già richieste all’Inps per 2000 aziende liguri. A queste si aggiungeranno entro oggi le richieste per altre 1400 aziende. La spesa complessiva inviata a Inps relativa al primo periodo di cassa è di oltre due milioni (2.104.089,20 euro). Sono i dati che risultano dal flusso di trasferimenti da Regione a Inps”. Lo dichiara l’assessore al lavoro di Regione Liguria Gianni Berrino. 
LA SERVIZI AMBIENTALI SPA – SOCIETA’ PUBBLICA DEI COMUNI INTERESSATI AL DEPURATORE HA PUBBLICATO:
Bandi per assunzione di personale a tempo indeterminato con scadenza 30 aprile 2020 – SERVIZI AMBIENTALI SPA
3 contabili esperti 7 Livello
8 operai 3 livello impianti e reti idriche
1 Tecnico 7 Livello
1 impiegato 3 Liv Uff. Personale
2 impiegati Uff. Tecnico 3 Livello
3 operai reti fognarie 3 Livello
4 impiegati Uff clienti 2 Livello

 

Avatar

Trucioli

Torna in alto