Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Corso gratuito per pizzaiolo al don Bosco
La provincia che può fregiarsi di 740 pizzerie

Un corso gratuito per Pizzaiolo. ​Le iscrizioni dovranno essere consegnate presso la segreteria dell’Istituto Salesiano Don Bosco di Alassio entro le ore 13.00 del 13 dicembre 2019. In programma  presso il Centro di Formazione Professionale CNOS FAP di Alassio. Sono già 7 le aziende che si sono impegnate ad assumere altrettanti allievi idonei a fine percorso.

Melgradi e Macheda alla mensa scolastica

COMUNICATO STAMPA – “Il progetto, cofinanziato dall’Unione Europea nell’ambito delle operazioni relative a percorsi integrati formativi a valere sul Programma Operativo Regione Liguria Fondo Sociale Europeo 2014-2020 (Asse 1 – Occupazione), si rivolge a giovani disoccupati tra i 18 e i 29 anni, domiciliati o residenti in Liguria ed in possesso di almeno una Qualifica Triennale, con l’intento di favorire una formazione che valorizzi la professione del Pizzaiolo, anche perché la pizza è un prodotto gastronomico made in Italy tra i più conosciuti al mondo che va tutelato; una formazione mirata quindi al soddisfacimento delle specifiche e concrete esigenze delle aziende del territorio.

Al termine del percorso formativo, della durata di 400 ore, di cui 120 di stage in azienda, gli allievi potranno sostenere l’esame per il conseguimento della seguente qualifica di Pizzaiolo (cod. ISTAT 5.2.2.1.0 – Cuochi in alberghi e ristoranti), rilasciata dalla Regione Liguria e valida su tutto il territorio dell’Unione Europea.

Gli allievi qualificati, quindi, potranno trovare impiego nell’ambito di ristoranti e pizzerie presenti sul territorio nazionale e non. “Si tratta di un bando Regionale – spiega l’Assessore alle Politiche Giovanile del Comune di Alassio, Fabio Macheda – il nostro ruolo è stato quello di fare da collettore tra le categorie di Alassio e il Cnos Liguria per veicolare la scelta del corso in base alle reali esigenze dei pubblici esercizi”. Infatti il corso è stato progettato in stretto contatto con aziende del territorio, così da favorire al massimo il collegamento tra la formazione e le reali possibilità di impiego dei partecipanti,

Sono già 7 le aziende che si sono impegnate ad assumere altrettanti allievi idonei a fine percorso. “Quello che è emerso da questa indagine – aggiunge Macheda – è che sono numerose le richieste di personale qualificato per questo genere di mansione, sia con conoscenze teoriche, sia con competenze pratiche. La possibilità, poi, di realizzare un elevato numero di ore di stage in azienda permetterà di provare sul campo le informazioni ricevute dal corso e consentire un apprendimento on the job dei corsisti direttamente nel mondo del lavoro”.

Questo percorso formativo è organizzato dal Centro di Formazione professionale CNOS FAP, all’interno dell’Opera dei Salesiani di Don Bosco ad Alassio, da molti anni impegnato nei corsi di formazione professionali rivolti a minori e adulti in cerca di occupazione o per l’aggiornamento delle competenze professionali. Per accedere al corso gli interessati dovranno presentare apposita domanda di iscrizione entro le ore 13:00 del 13 dicembre 2019. Per tutte le informazioni è possibile contattare gli uffici del Centro al numero 0184/256762 o all’indirizzo mail segreteria.vallecrosia@cnosfap.it oppure visitare il sito web all’indirizzo www.cnosvallecrosia.it. Le iscrizioni dovranno essere consegnate presso la segreteria dell’Istituto Salesiano Don Bosco di Alassio sito in Via San Giovanni Bosco n. 12, entro le ore 13.00 del 13 dicembre 2019″.

ALASSIO – Consiglio Comunale Ragazzi: primi passi

Dopo l’incontro presso l’aula magna dell’Istituto Salesiano la scorsa settimana, gli allievi delle scuole medie Ollandini di Alassio, impegnati nel progetto del Consiglio Comunale Ragazzi, stamani sono stati i protagonisti di una visita guidata alla “macchina” comunale.

Accolti dall’Assessore agli Affari Legali, Franca Giannotta, hanno potuto incontrare i dipendenti del Comune di Alassio venendo a contatto con le molteplici attività comunali: ufficio tecnico, uffici finanziari, ufficio informatica, servizi anagrafici… per finire in Sala Consiglio dove hanno incontrato il Vicesindaco.

“Sono colpita dall’attenzione con cui queste ragazze e questi ragazzi hanno seguito le spiegazioni dei nostri dipendenti e posto quesiti pertinenti, segnale di una sensibilità civica che sinceramente non mi aspettavo in maniera così marcata” il commento di Franca Giannotta che sta seguendo il progetto e che nelle prossime settimane sarà chiamata a nuovi incontri per giungere, nei primi mesi del prossimo anno alla prima seduta vera e propria del Consiglio Comunale Ragazzi.

 

 

 

 

Avatar

Trucioli

Torna in alto