Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Noli: vi racconto la ‘mie mareggiate’

Sul numero scorso di Trucioli.it il lettore A.G. ha pensato bene di esprimere una sua opinione, scrivendo una lettera alla redazione a proposito della “manina”; da parte mia, piena condivisione, in particolare quando afferma: …“Non bisogna ignorare che i politici, poi demandati ad esercitare quello che si dice “il potere”, che poi si manifesta negli atti amministrativi, quasi mai sono in grado di rappresentare gli interessi dell’intera popolazione, ma per lo più solo di una parte, talvolta anche piccola di essa, soprattutto se si tratta di una minoranza “di peso”…..

La spiaggia di Noli in una foto storica d’archivio
Una foto d’archivio di qualche anno fa, con l’ultima alluvione non siamo arrivati fortunatamente a tanto

La lettura mi ha sollecitato a rileggere, senza polemica, senza retorica, ciò che ho scritto nel recente passato sulle conseguenze delle mareggiate, l’ultima delle quali appena subita, argomento di preoccupante attenzione.
Anche se per me ormai può essere avvilente ripetere le stesse cose, ho voluto spulciare (a campione) alcuni articoli scritti dal 2011 prima su Trucioli Savonesi (recuperato dal cartaceo e riportato sotto per intero), ed in seguito su Trucioli.it, note riguardanti gli effetti negativi prodotti dalle mareggiate nel recente passato.
Piccola osservazione… sulla stampa provinciale, sia in occasione della mareggiata del novembre 2012 (Sindaco Repetto), sia per quella della settimana scorsa (Sindaco Niccoli),  entrambe dichiarano “...meno male che non c’è stata forte pioggia…si è evitato il peggio…“.
Cosa è stato fatto da parte dei due Sindaci e dalle maggioranze/minoranze che alternativamente in questi ultimi vent’anni li hanno sostenuti? Proprio niente, “sperando in Dio“, come si suol dire, con l’aggravante di proseguire  con la politica dei ripascimenti sia intensivi che stagionali.
La storia della costante profondità dell’arenile di Noli parla molto chiaro: è ben visibile dalla nota foto d’epoca, (inizio 1900)  del veliero che carica il quarzo sulla spiaggia davanti all’attuale Hotel Monique, conosciuta come  (“u succu”).
Ormai da troppi anni la politica locale si è sempre sottratta ad un serio dibattito pubblico onde analizzare l’opportunità di proseguire con ripascimenti su tutto il litorale di pertinenza: cosa e dove non bisogna fare (in campo ripascimenti) , cosa bisognerebbe fare (in fase di protezione).
Il mio modesto contributo all’informazione, proveniente ed arricchito anche da esperienze vissute sul nostro litorale  da Sindaco (1975 – 1990, dopo aver riconosciuto l’errore nel proseguire con  ripascimenti intensivi, fermati per tempo), rimane a disposizione di coloro che intendono riapprofondire sulla serietà della materia, e non solo; qui ne va della nostra sicurezza personale, oltre quella di tutte attività turistiche, economiche, commerciali di Corso Italia e di Piazza Milite Ignoto.
Per non parlare di quella dei pescatori, questa volta messi ko come non mai, ma non abbandonati dalla solidarietà dei concittadini, e non solo!
Le problematiche dei bagni marini, invece, meriterebbero un serio, approfondito discorso a parte.
Ecco alcuni dei diversi scritti pubblicati da Trucioli.it; le visite sono confortanti:
N.14 del 25/10/2012 “Noli e scarichi a mare”  1463 visite (vedi);
N.21 del 13/12/2012 “Cooperativa pescatori, vicenda penosa…”   2004 visite (vedi);
N.14 del 28/11/2013 “In Sardegna morti e scandalo...”   1770 visite (vedi);
N.15 del 05/12/2013 “Noli e le paratie mobili”  1576 visite (vedi);
N.21 del 23/01/2014 “Noli mala gestione o preveggenti?”  2299 visite (vedi);
N. 1  del  04/09/2014 “Notizie dalle vacanze-alluvione in Trentino”  1746 visite (vedi)
N.114 del 23/02/2017 “Erosione arenile e i soldi dell’Assessore”  1128 visite (vedi).

LUTTI CITTADINICastino Lucia  in Badano è mancata a 86 anni. Casalinga, nata e vissuta in località Voze, lascia anche un figlio con tutti i parenti.
Carlo Gambetta

Leggi: Noli la verità nascosta sui ripascimenti boomerang…

Leggi: Noli il Comune regala soldi…

Leggi: Noli cemento sulla spiaggia ripascimento beffa…

nnnn

Noli dopo la discarica esistente: il molo su rio Torbora eliminato e rifatto nel-2017
Avatar

C.Gambetta

Torna in alto