Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Il libro / Da Montenotte alle Langhe

Alla libreria Ubik, venerdì 20 maggio, ore 18, Gianni Toscani, scrittore di Altare, presenta il libro ‘Da Montenotte alle Langhe’ – L’epopea dei partigiani della Brigata Savona alla Divisione Fumagalli ( L editrice). Introduce Laura Sergi e l’editore Lorenzo Chiarlone.

Gianni Toscani, grazie alle sue ricerche storiche e alle interviste ai protagonisti, in questo volume di 216 pagine ricco di immagini d’epoca, ricostruisce la storia delle quattro Brigate partigiane della Divisione Fumagalli sopra Savona: la Brigata Valle Uzzone, la Brigata Savona, la Brigata Montenotte e la Brigata Val Bormida.

Il primo nucleo della Brigata Savona è sorto sulle alture rocchettesi nell’autunno 1943 grazie ad un gruppetto di giovani del paese catalizzati dalla figura del capitano Giuseppe Dotta “Bacchetta”.

Il gruppetto di giovani partigiani (che via via andò crescendo sulle alture boschive verso Montenotte) ancora poco armati, cercavano di contrastare i nazifascisti (significativamente presenti in Val Bormida) con azioni di guerriglia: usando la tattica del disturbo, del “mordi e fuggi”, senza ingaggiare scontri in campo aperto, essendo esageratamente inferiori quanto a numero, equipaggiamento ed armi.

Poi vennero i rastrellamenti dell’ottobre e novembre ’44 a scompaginare le file, per cui i partigiani valbormidesi si spostarono nelle Langhe, dove fu costituita la prima Brigata Savona. Da queste parti sorgerà anche il primo aeroporto partigiano, a Vesime. Intanto un altro gruppo di patrioti dette poi origine alla Brigata Valle Bormida…

 

Avatar

Trucioli

Torna in alto