Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

Alassio 4 comandanti onorano i defunti

E’ la prima volta, probabilmente, che la cronaca alassina ricorda la meritoria usanza della visita, in occasione della ricorrenza dei defunti,  al camposanto dove riposano, nel sonno eterno, i colleghi vigili urbani.  

Al camposanto di Alassio, insieme, per ricordare i colleghi defunti, il comandante Parrella, gli ex Gianni Casella, Tindaro Taranto, il vice Fabrizio Pampararo

Tradizione consolidata negli anni. Il Comandante Francesco Parrella: “Gesto doveroso”

Il comando della Polizia Municipale di Alassio ha reso omaggio nella mattinata agli “ex vigili” defunti. Il comandante Francesco Parrella, accompagnato dal suo vice Fabrizio Pampararo, ed in compagnia degli ex comandanti Tindaro Taranto e Gianni Casella, ha visitato i cimiteri dove riposano gli ex appartenenti al Corpo.

Si tratta di una tradizione consolidata negli anni per il comando alassino, nel corso della quale i comandanti di oggi e di ieri hanno deposto una composizione floreale su ogni tomba, la maggior parte delle quali ritrae sulle fotografie commemorative gli ex agenti in uniforme: “È un segnale di come erano legati al servizio e di quanto il comando alassino abbia una storia importante da conservare. Il nostro di oggi è stato soltanto un gesto doveroso”, ha commentato il comandante Parrella.

Un gesto semplice di stima e ringraziamento, un tangibile segno di solidarietà verso le famiglie, i congiunti nel ricordo di un’esistenza dedicata soprattutto al servizio della comunità, tra rose e spine, gioie umane e morali, ma anche sofferenze, magari in silenzio.  Tante storie di vita che ognuno si è portato con se.

 

 

Avatar

Trucioli

Torna in alto