Trucioli

Liguria e Basso Piemonte

Settimanale d’informazione senza pubblicità, indipendente e non a scopo di lucro Tel. 350.1018572 blog@trucioli.it

La notte degli angeli ad Alassio con Marco Scajola ma per benecenza

La Notte degli Angeli, 20 euro a partecipante destinati in beneficenza, per gridare forte ‘no al femminicidio’. Raccolti 3800 € destinati ad una persona che si trova in stato di grande sofferenza.

SUCCESSO PER “LA NOTTE DEGLI ANGELI”: RACCOLTI OLTRE 3800 EURO

Alassio grida forte il suo no al femminicidio. Successo per “La Notte degli Angeli”, iniziativa di beneficenza organizzata dal Comune di Alassio, per volere dell’Amministrazione Comunale, con la partecipazione delle attività commerciali cittadine, che si è tenuta la sera di lunedì 22 giugno sul Molo “Bestoso”. In tantissimi hanno partecipato alla serata di sensibilizzazione e beneficenza per una persona in uno stato di grande sofferenza, nella quale sono stati raccolti oltre 3800 euro.

Tra i presenti, il Sindaco di Alassio Enzo Canepa, il Vice Sindaco Monica Zioni, le Consigliere Comunali Lucia Leone, Patrizia Nattero e Fulvia Ruggeri, il Sindaco di Albenga Giorgio Cangiano, il Sindaco di Garlenda Silvia Pittoli, il Consigliere Regionale Marco Scajola, il comitato genitori, rappresentanti dell’Associazione Onlus “Basta Poco”, il Dirigente Scolastico Sabina Poggio e moltissimi altri partecipanti, che hanno voluto essere presenti per manifestare contro il femminicidio e la violenza sulle donne, anche attraverso l’accensione di una candela bianca.

L’Amministrazione Comunale ringrazia le attività produttive per i prezioso contributo ii tanti volontari e tutti coloro che hanno partecipato alla serata, garantendone la perfetta riuscita.


 

 

 

 

 

 

 

 

TUTTO PRONTO PER LA XXVII EDIZIONE DEI CAMPIONATI IOC ALASSIO OPEN DI BALLO

Dal 26 al 29 giugno, competizione internazionale al Palazzetto “Lorenzo Ravizza”

Tutto pronto per la XXVII edizione dei campionati I.O.C. Alassio Open, a cura di Anna e Guido Maero con la Universal Dance Canelli. Dal 26 al 29 giugno, all’interno del PalAlassio “Lorenzo Ravizza” in Via San Giovanni Battista n. 31 ad Alassio, si terrà una grande competizione internazionale di ballo e danza, promossa dalla A.S.A. Universal Dance Canelli, con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Alassio, della Federazione Italiana Danza Sportiva e della World DanceSport Federation.

“Quando nel luglio del 1989 vedeva la luce nel magnifico Auditorium Enrico Simonetti di Alassio il 1° Gran Premio Internazionale della Danza, pochi avrebbero scommesso sulla sua longevità.Ma evidentemente la passione e la perseveranza degli organizzatori hanno avuto la meglio e, in pochi anni, la manifestazione è cresciuta e si è trasformata in I.O.C. Alassio Open”, spiegano gli organizzatori. “Da oltre due decenni si presenta un appuntamento che ormai è entrato nelle agende degli atleti di Danza Sportiva di mezzo mondo. Anna e Guido Maero, creatori di questo evento, volevano fare sì che la Manifestazione Internazionale che aveva preso vita al Parco San Rocco, crescesse e richiamasse un numero sempre maggiore di partecipanti”.

“Questa forte passione Anna e Guido l’hanno trasmessa nella Società Sportiva di Canelli a un gruppo di giovani atleti uniti da una forte amicizia tra loro ma con un grande rispetto per coloro che li hanno cresciuti nella danza sportiva e nella vita. Ora questo “Team” unico ed insostituibile è diventato il motore di tutta l’Organizzazione: nata come Competizione Internazionale è arrivata ad ottenere dalla IDSF (International Dance Sport Federation) ben due tra le più prestigiose Competizioni valevoli per la World Ranking List: la IDSF INTERNATIONAL OPEN STANDARD e la IDSF INERNATIONAL OPEN LATIN oltre a tutte le IDSF OPEN per tutte le altre Categorie a partire dalle Juveniles per arrivare alle Seniors”, proseguono.

Oggi, quella di Alassio è la Competizione che, in assoluto, conta il maggior numero di Nazioni Estere partecipanti di qualsiasi altra competizione in Italia. Solo ad Alassio si sono raggiunte 35 Nazioni partecipanti. Il Comune di Alassio, con l’Assessorato alla Cultura e allo Sport, oltre a patrocinare questo importante evento Internazionale, accoglie con sempre maggior disponibilità le migliaia persone, competitori, accompagnatori e simpatizzanti che ogni anno trascorrono in questa splendida città, ‘perla della riviera Ligure’, una settimana di mare, sole e…danza”, concludono gli organizzatori.

 

Avatar

Trucioli

Torna in alto