Numero visualizzazioni articolo: 2.275

Rocchetta Cairo, annegamento alla Cianchetta. La ricerca storica

Rapporto di annegamento alla Cianchetta (3 Ottobre 1856)

Nella sera del 1° anzidetto ad un ora di notte, due carrettieri reduci da Acqui carichi d’uva e riso, dei quali un certo Ramorino di Ponte d’Assio e l’altro garzone certo Matteo Gandolfo negoziante da olio in detto luogo, nel traversare il ritano denominato “della Pedanchetta” [la Cianchetta] a poca distanza da quest’abitato, quale era molto gonfio a causa della dirotta pioggia caduta da due giorni, trovandosi il garzone il primo a passare, il Ramorino attaccò due muli di rinforzo al carro del garzone medesimo, salendo sopra il primo ma la straordinaria forza delle acque fe sì, che nel traversarlo si staccò la ruota dalla cassa del carro ed essendo riuscito impossibile di tirarlo più fuori, il Ramorino saltò giù dal cavallo, a nuoto uscì dalle acque e si salvò, ma le onde coprendo i cavalli ed impadronendosi del servo, lo trascinarono per la corrente rovesciando carri e cavalli senza essersi più potuto trarre a salvamento cosa alcuna.

Ieri mattina, a diligenza del sottoscritto, si verificò ogni cosa e si trovò il cadavere del garzone alla distanza di 300 metri circa dal luogo ove succedette la catastrofe, quattro cavalli pure morti ed attaccati ancora al carro, mentre il 5° cavallo si trovò ancora vivo attaccato per la briglia ad una pianta.

 I generi portati dal carro sommerso erano 3 botti di uva, 6 sacchi e mezzo di riso, ed alcuni involti di sacchi di pelle da olio, che furono risparmiati dalle acque e che il sottoscritto si fece premura di far ritirare e porre in sicuro luogo assieme al carro ed ai fornimenti.

Si trovò pure che il cadavere aveva indosso 3 doppie di Savoia, 1 marenco, 2 [da] venti, una pezza da soldi 2, 4 pezze da centesimi 40, ed una da cent. 20, che dall’autorità giudiziaria qui recatasi coll’Arma dei Reali Carabinieri di Cairo, previo processo, venne assieme al resto ritirato.

(Da una ricerca di Bruno Chiarlone Debenedetti su Rocchetta Cairo)

Condividi!
    Print Friendly and PDF

    collabora

    collabora

    Segnalazioni e consigli

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Archivio Articoli

    Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su Accetta Più info

    Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs. n. 196/2003 si rende noto quanto segue: I Suoi dati saranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti soltanto dagli autorizzati, esclusivamente per dare corso all’invio della newsletter e informarla sulle novità editoriali del settimanale. Il conferimento dei dati ha natura obbligatoria e autorizza al trattamento in relazione alla sola finalità sopra esposta. Il rifiuto di fornire tali dati comporterà l’impossibilità di inoltrarle via e-mail le informazioni relative alle notizie riportate da: Trucioli.it – Blog della Liguria e Basso piemonte. I Suoi dati non saranno comunicati a terzi, né diffusi. Lei potrà rivolgersi in qualunque momento al Servizio newsletter attraverso l’indirizzo Blog@trucioli.it per esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.lgs 196/03. I dati sono trattati elettronicamente, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza, e sono conservati presso il’archivio di trucioli.it Nel rispetto del art. 7 della legge di cui sopra ti informiamo che puoi modificare o rimuovere completamente i tuoi dati scrivendo a blog@trucioli.it.

    Chiudi